Abdul-Jabbar frecciata a Michael Jordan!

Negli ultimi anni Kareem Abdul-Jabbar si è allontanato dal mondo NBA per abbracciare la politica occupandosi dei problemi sociali non solo nei confini degli Stati Uniti, Kareem è stato anche la voce di diversi politici ed attivisti e recentemente, senza mezzi termini, ha voluto pungere niente meno che Michael Jordan!

Bisogna fare un salto indietro per capire questo attacco dell’ex Lakers che tra poco vi trascriveremo; siamo alla corsa delle elezioni presidenziali del 1990, il deputato democratico di colore Harvey Gantt era in corsa e fu chiesto a MJ di sostenerlo, Jordan però se ne uscì dicendo che anche la fazione dei repubblicani degli Stati Uniti comprava le sue sneakers, Kareem a 15 anni di distanza ha commentato così in un’intervista a NPR:

Non si può avere paura di perdere le vendite delle scarpe se si è preoccupati per i diritti civili e umani, lui ha scelto il business ed è un peccato per lui che deve convivere con esso.

Non un periodo semplice per il proprietario dei Charlotte Hornets attaccato anche da Stephon Marbury ad inizio mese, l’ex Knicks e Celtics via Twitter ha punto il brand del “Jumpman” svelando che sia le sue scarpe, le Starbury che costano $25, e quelle di MJ vengono prodotte nella stessa fabbrica

Tweet

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B