Bulls-Rose è già rottura? Lui nega ma…

Notte di festa in quel di Chicago, vittoria ai danni degli Oklahoma City Thunder per mano di uno scatenato Derrick Rose (27 anni) da 29 punti di cui 12 nel 4° periodo, una grande risposta dopo le ultime prestazioni incolore anche se le nuvole continuano a coprire il rapporto tra il giocatore e la franchigia.

Già la media-Day si era capito che tra le due parti qualcosa non andava quando Rose, dal nulla, se ne uscì parlano del suo rinnovo di contratto con frasi alla Latrell Sprewell al motto di “tengo famiglia” ma secondo Brian Windhorst della ESPN la frattura è già bella che cominciata e bisogna solo aspettare fine stagione:

Ecco come mi sento su Derrick Rose, la rottura con i Bulls è già iniziata! Non so per quanto tempo durerà, non so quando sarà completo ma la si può intravedere, il team e la franchigia si sono allontanati da lui un bel po’. Sia chiaro, non è colpa del calvario che ha passato col suo ginocchio, ma il suo atteggiamento è stato non eccezionale, i commenti che ha fatto in merito al suo contratto nel 2017 hanno stonato parecchio.

A fine partita D-Rose ha glissato il tutto ai microfoni di Creig Sager:

Non ci penso, cerco di stare alla larga da questi rumors, so chi sono come persona e come giocatore, so quanto lavoro duro e quanto sia la la dedizione a questo sport, ognuno ha la sua opinione e a me va bene.

Lo scenario tra Rose e i Bulls non è così semplice, contrattualmente Rose ha ancora la bellezza di $41 milioni fino all’estate 2017, cercare una trade prima di quell’estate è al quanto ostico ma allo stesso tempo Rose aspetterà l’estate del 2017 per chiedere di più quando sarà Free-Agent?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B