Kidd elogio a Mudiay: “Sarà meglio di me!”

C’erano molti dubbi su Emmanuel Mudiay (19 anni) e sul suo adattamento all’NBA dopo una stagione passata nella CBA cinese ma il nativo di Kinshasa sta sbalordendo in molti, oltre ad essere tra i rookies miglior di questo inizio stagione ha anche fatto colpo sul coach dei Milwaukee Bucks Jason Kidd.

I Nuggets hanno vinto all’ultimo respiro mercoledì notte in casa contro i Bucks, a fine partita “Giasone” ha parlato di Mudiay spendendo belle parole soprattutto in ottica futura:

Ha 19 anni ed è molto talentoso, sta trascinando la squadra e non ha paura a prendere tiri importanti, molti dicevano che non era uno che vedeva bene il canestro ma da quello che vedo sa sempre come riuscire a buttarla dentro. Credo che si stia divertendo molto a giocare, vedere un 19enne guidare così una squadra vuol dire che ha delle qualità.

A Kidd è stato chiesto un paragone col Jason Kidd rookie del 1994/95, questa la risposta:

Diventerà molto più forte! È già forte adesso, se riesci a 19 anni a guidare una squadra vuol dire che sei già uno forte, Magic era uno abile in queste cose alla sua età, Mudiay ha la possibilità di fare qualcosa di speciale. Quindi, lo incoraggio a essere migliore di me.

Molto lo si deve anche alla fiducia che coach Mike Malone ha posto nel giovane PG lasciandolo in campo anche nei momenti delicati del match, fiducia per ora ripagata dall’ex Guangdong Tigers cosa che invece non può dire il povero D’Angelo Russell (19 anni) che doveva subito sfondare e invece non sa neanche ruolo ricopre in questi Los Angeles Lakers.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B