Butler batte Indiana, OKC e Rockets K.O!

Philadelphia 76ers – Dallas Mavericks 86-92
PHI: Grant 13, Noel 12 (13 rimb), Okafor 19 (11 rimb), McConnell 13, Thompson 12
DAL: Parsons 20, Nowitzki 21, Williams 12

Philadelphia rimonta dal -19 ma alla fine deve arrendersi ai Dallas Mavericks per l’11esima sconfitta consecutiva; a 4’23” dalla conclusione la speranza divampa per i 76ers che sorpassano sull’82-81 i Mavs, l’illusione durerà giusto 60” perché Dallas si ricomporrà e piazzerà un break di 9-2 con 7 punti firmati Dirk Nowitzki per il +6 (84-90) a 1’47” dalla fine.

Chicago Bulls – Indiana Pacers 96-95
CHI: Butler 17, ROse 23, Gasol 5 (13 rimb), McDermott 11
IND: George 26, Mahinmi 4 (12 rimb), Ellis 20, Miles 19, J.Hill 5 (12 rimb)

ButlerAllo United Center di Chicago il duo Rose-Butler trascina i Bulls al successo di misura contro gli Indiana Pacers (privi di George Hill); finale incandescente col punteggio sul 93-93 a 2’ dalla conclusione, Mahinmi manda in lunetta Pau Gasol che non è perfetto (1/2) per il +1 Bulls, Miles sbaglia la tripla del possibile sorpasso e Jimmy Butler lo punisce col tiro del +3 (96-93) a 1’24”.
Indiana però non molla, si porta sul -1 e a 5” dalla sirena finale ha la palla per la vittoria ma di nuovo Jimmy Butler ci mette lo zampino, stoppata ai danni di Paul George ad 1” per chiudere i giochi! Durante la partita infortunio alla caviglia sinistra per D-Rose (storta)

Houston Rockets – Boston Celtics 95-111
HOU: Ariza 19, Jones 15, Howard 5 (12 rimb), Harden 16, Brewer 11
BOS: Crowder 16, Thomas 23, Bradley 21

RozierDopo aver vinto 24 ore prima ad Oklahoma City i Boston Celtics non si fermano ed espugnano pure il Toyota Center confermando la crisi d’identità dei Rockets; squadre che vanno al riposo lungo sul 55-55 ma nella ripresa solo Boston scenderà in campo, 13-32 il parziale del 3° periodo col 54% dal campo per gli ospiti contro il 29% dei padroni di casa che finiranno anche sotto di 27 (70-97)!

Memphis Grizzlies – Oklahoma City Thunder 122-114
MEM: J.Green 20, Randolph 12 (10 rimb), Gasol 17, Conley 22, Chalmers 29
OKC: Ibaka 18, Adams 14, Westbrook 40 (14 ass), Waiters 14, Kanter 16

ChalmersMario Chalmers suona la carica e Memphis batte i Thunder rendendo vani i 40 punti di Russell Westbrook (13/19 dal campo); proprio l’ex Miami decide la partita scatenandosi nell’ultimo periodo, realizza 8 punti (saranno 16 dei suoi 29 finali) consecutivi per il primo allungo Grizzlies sul 90-83, ma la tripla che ammazza la partita porta la firma di Jeff Green a 46” per il +6 (114-108).

San Antonio Spurs – Portland Trail Blazers 93-80
SAS: Leonard 19, Duncan 10, Green 12, Parker 10, Ginobili 17, Diaw 12
POR: Aminu 17, McCollum 15, Lillard 27

Quinta vittoria consecutiva per i San Antonio Spurs che archiviano senza difficoltà i Portland Trail Blazers malgrado un LaMarcus Aldridge sottotono; match deciso a cavallo tra il 3° e 4° periodo, Portland è sul -3 (63-60) a 20” dalla sirena della terza frazione quando Boris Diaw segna il layup dando vita ad un parziale di 9-0 chiuso dallo stesso Diaw per il +12 San Antonio (72-60) che non si girerà più indietro.

Phoenix Suns – Los Angeles Lakers 120-101
PHX: Tucker 11, Knight 30 (10 rimb, 15 ass), Bledsoe 21, Goodwin 12, Len 10, Warren 19, Teletovic 11
LAL: World Peace 12, Hibbert 14, Clarkson 20, Russell 13, Williams 16, Young 11

BledsoeKobe Bryant si prende la serata di riposo e i Suns battono i Lakers cavalcando la super tripla-doppia di Brandon Knight (30+10+15); giallo-viola che stanno in partita per 3 quarti prima di cedere nell’ultimo, si entra infatti sul +5 Suns (80-75) che si scatenano! Knight realizza 10 punti, 6 assist e 4 rimbalzi per la tripla-doppia, 16/23 dal campo di squadra con 12 rimbazli e 10 assist per un parziale di 40-26!

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B