Bryant: “Se non cambia niente…è finita”

Dopo aver saltato la il Back-To-Back contro i Phoenix Suns stanotte Kobe Bryant (37 anni) tornerà in campo con i suoi Los Angeles Lakers contro i Toronto Raptors, la stella dei Lakers però continua a mandare messaggi sul suo futuro e anche nell’ultima intervista ha fatto tralasciare che questa potrebbe essere l’ultima cavalcata.

Giovedì il “Black Mamba” è intervenuto al programma radiofonico condotta da coach Mike KrzyzewskiSirius MIX” dove, malinconicamente, non ha fatto giri di parole per parlare del presente e futuro della sua carriera:

Se le cose cambieranno allora giocherò anche la prossima stagione, se non dovesse cambiare nulla…questa è la fine

Qui sorge la domanda, cosa deve cambiare per rivedere Kobe ancora in campo?

La risposta sembrerebbe scontata: una squadra per provare un ultimo tentativo a quel 6° titolo che tanto brama ma allo stesso tempo dipenderà tutto dal suo fisico che già in questa annata lo sta logorando, queste le sue parole dopo la vittoria contro Detroit e sotto la sua mappa di tiro di questo inizio stagione:

Gli infortuni mi stanno uccidendo, sto a malapena in piedi, schiena e gambe mi tartassano

A luglio 2016 scadrà il rinnovo biennale da $49 milioni e solo quel giorno sapremo quali sono le sue intenzioni con la speranza di poter emulare Larry Bird che salutò la compagnia con l’oro Olimpico a Barcellona 1992 (CLICCA QUI per leggere)

Kobe

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B