Ty Lawson sono guai, rischia la galera!

Come se già non bastassero i problemi all’interno del campo e dello spogliatoio adesso gli Houston Rockets rischiano un’altra grana, nello specifico è Ty Lawson (28 anni) che rischia grosso per via del suo comportamento discutibile fuori dal campo.

Il tutto risale al 23 gennaio 2015 quando l’ex Nuggets è stato arrestato a Denver, Park Avenue West,  per guida in stato d’ebrezza vero l’1:00 di notte, guidando a 60 mph dove il limite era 34 mph con tanto di incidente. I Nuggets hanno spedito Lawson dagli alcolisti anonimi per cercare di uscire da questo vizio ma il buon Ty non ha fatto tempo ad uscire che ci è ri-castato a luglio, altro arresto per guida in stato d’ebrezza ma stavolta in quel di Los Angeles.

Il giudice, nel caso di luglio, lo condannò a 30 giorni di arresti domiciliari con obbligo di frequenza preso la clinica Cliffside Malibu per disintossicarsi, inoltre proprio in quel mese arrivò la trade che lo spedì nel Texas, ma oggi è arrivata la mazzata per i fatti di gennaio; il giudice ha dichiarato il giocatore dei Rockets COLPEVOLE con l’aggiunta di inabilità alla guida e violazione di corsia,  il 14 gennaio 2016 si terrà l’appello presso la corte di Denver con l’ex North Carolina che rischia o la libertà vigilata o 180 giorni prigione.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B