Durant su Westbook: “Come un fratello!”

I tifosi degli Oklahoma City Thunder stanno aspettando con ansia il momento in cui Kevin Durant (27 anni) farà il suo ritorno in campo perché, per quanto Russell Westbrook (27 anni) sia formidabile, i referti rosa scarseggiano e visto il supporting-cast per OKC è fondamentale avere le due stelle in campo, stelle che sono più unite di quello che la gente pensa.

Si è sempre detto/rumoreggiato che Durant non sopportasse la forte personalità di Westbrook e che queste due personalità differenti logorassero i Thunder ma è stato proprio “Durantula” a smentire tutto parlando della relazione con l’ex UCLA; settimana scorsa KD è stato introdotto nella Hall Of Fame dell’Oklahoma (si, hanno una Hall Of Fame) e a consegnargli la medaglia è stato il #0, ad Anthony Slater l’ex Texas ha parlato così dell’amicizia tra i due:

Ci sono momenti in cui odio quello che fa, ci sono momenti dove è lui che odia quello che faccio, momenti dove gli dico “Ehi Russ, cerca di controllare la tua attitudine” o a volte è lui “KD devi fermarti e parlare” si, ci sono momenti in cui ci scontriamo ma questo è normale tra fratelli! Io so che quando ho bisogno di lui ci sarà, se varò bisogno di parlare di cose fuori dal campo lui ci sarà. Siamo come una famiglia, il nostro è un vero rapporto di fratellanza.

E sui rumors che li hanno sempre visti come amici/nemici risponde così:

Quando sento questi rumors c’è sempre una domanda che mi viene spontanea, come fanno a dirlo? Su cosa si basano? Perché lui si prende più tiri di me e quindi non mi piace? Questo è senza senso e mi fa arrabbiare perché mi fa passare per un egoista. Io sono suo amico, nei buoni giorni, nei cattivi giorni, più tiri o meno tiri.

Il record recita 6 vittorie e 5 sconfitte con Durant che saltato le ultime 6 partite.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B