Golden State è nella storia, 16-0!

Washington Wizards – Indiana Pacers 106-123
WAS: Gortat 10, Beal 20, Wall 18, Sessions 10, Nene 11, Neal 23
IND:Miles 32, George 40, Ellis 10, G.Hill 14

GeorgeIndiana domina Washington a domicilio con 40 punti di Paul George (14/19 dal campo) e ben 19 triple (su 26 tentate); Wizards che arrivano fino al -4 (77-81) a 4’265” dalla fine del 3° quarto poi un fallo di Temple su tiro da 3 punti di George darà il via al 12-4 Pacers per il +12 (81-93), Indiana manterrà il vantaggio fino alla fine.

Atlanta Hawks – Boston Celtics 121-97
ATL: Sefolosha 15, Millsap 25, Horford 11, Korver 15, Teague 16, Patterson 10, Scott 15
BOS: Bradley 25, Thomas 14, Lee 10, Hunter 12

Atlanta esce negli ultimi 12’ e batte i Celtics col solito Paul Millsap protagonista; dopo 2’ del 4° periodo i Celtics sono in scia sul -6 (83-77) ma entra in scena Mike Scott, l’ala degli Hawks realizza 7 punti nel parziale di 12-2 col quale i falchi mandano i titoli di coda sul 95-79, l’ultimo quarto reciterà 40-26 Atlanta.

Memphis Grizzlies – Dallas Mavericks 110-96
MEM: Green 19, Barnes 14, Gasol 15 (10 rimb), Allen 11, Conleu 21, Chalmers 14, J.Green 13
DAL: Nowitzki 14 (10 rimb), Pachulia 13 (10 rimb), Matthews 11, Williams 10, Felton 16, Barea 16

Memphis manda tutto il quintetto base in doppia-cifra e batte Dallas in un match senza storia; padroni di casa che comandano dalla palla a due fino alla sirena finale, all’intervallo il punteggio recita 46-36, nel 3° periodo i Grizzlies tireranno col 60% e voleranno sul +22 (82-60).

Denver Nuggets – Los Angeles Clippers 94-111
DEN: Gallinari 20 (18 rimb), Arthur 11, Jokic 16, Harris 14, Hickson 11
LAC: Johnson 11, Griffin18 (10 rimb), Jordan 18 (11 rimb), Redick 16, Paul 15 (10 ass), Crawford 15

Italian Job: Gallinari 20 pt (2/5, 0/5, 16/17), 18 rimb, 3 ass, 2 perse in 36’

PaulDanilo Gallinari chiude con 20 (2/10 dal campo) e 18 rimbalzi ma non basta ai Nuggets, i Clippers tornano al successo con le doppie-doppie del duo Griffin-Jordan; match che gira a cavallo tra il 3° e 4° periodo con Jamal Crawford mattatore, a 1’57” dalla sirena del 3° Nuggets sotto 70-76, Crawford realizzerà 12 punti nel parziale di 14-6 col quale i Clippers si troveranno avanti 76-90 dopo neanche 3’ del 4° periodo.

Portland Trail Blazers – Chicago Bulls 88-93
POR: Plumlee 11 (17 rimb), McCollum 18, Lillard 19 (10 rimb), Davis 12 (13 rimb)
CHI: Mirotic 13, Gasol 12 (14 rimb), Butler 22, Rose 17, Gibson 10

RoseTorna Derrick Rose (17 punti) e Chicago vince al Moda Center di Portland; finale in volata con ancora una volta Jimmy Butler protagonista, a 20” dalla conclusione Portland ricuce il distacco e si porta sul -2 con Damian Lillard in lunetta, il #0 però non è preciso e fa 1/2 per il -1 (86-87).
Butler sarà di ghiaccio per 2 volte dando il +3 (88-91) con 11”, McCollum prova la tripla del pareggio a 1” dalla fine ma non andrà a segno.

Golden State Warriors – Los Angeles Lakers 111-77
GSW: Green 18, Thompson 11, Curry 24, Barbosa 13
LAC: Randle 10, Williams 10, Nance Jr. 10

CurryI Golden State Warriors mettono il loro nome nella storia NBA, spazzano via in neanche 12’ i Lakers (Kobe 1/14 dal campo) e firmano il miglior inizio di stagione di sempre, 16-0! Match mai cominciato tanto che dopo 10’ Warriors già avanti 23-7, la frazione finirà 30-11 con Draymond Green autore di 12 dei suoi 18 punti finali. L’unico canestro dal campo di Bryant è stata una tripla dopo 2’ del 2° quarto.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B