Bryant come Jordan, futuro da proprietario?

Forse l’annuncio del ritiro così presto non è stata una grande idea per Kobe Bryant (37 anni) o meglio, doveva aspettarsi le calorose accoglienze delle arene NBA cosa che invece lo hanno lasciato basito perché pensava di essere odiato ovunque, visto il calore dei fan Kobe ha deciso di emulare il collega del baseball Derek Jeter.

Infatti lo stesso “Black Mamba” ha chiesto di:
1) Evitare le presentazioni in campo durante le trasferte
2) Niente più omaggi da città/tifosi

Proprio come fece la leggenda dei New York Yankees durante il suo “farewell tour” della passata stagione ma oltre a queste richieste Kobe ha parlato anche dei suoi piani futuri; l’idea di chiudere la carriera come Larry Bird con Team USA non l’ha abbandonata e dopo le parole del GM Jerry Colangelo, dove diceva che Kobe non dve dimostrare nulla per essere convocato, l’ottimismo cresce e lui ci crede e poi pensa ad emulare la sua icona Michael Jordan quando appenderà le scarpe al chiodo.

Nel pos-partita di Atlanta Bryant ha dichiarato:

No, nessuna delle due (alla domanda se avrebbe intrapreso la carriera da allenatore o GM, ndr), non farò neanche come Magic Johnson anche perché abbiamo due personalità differenti, io non riesco ad andare in giro a sorridere a tutti. Se rimarrò nell’ottica della pallacanestro credo che intraprenderò la carriera di proprietario.

I tifosi giallo-viola già hanno cominciato con la raccolta delle firme per cacciare già da subito Jimmy Buss detto il Trota.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • SixersPride

    secondo me Kobe, se i Lakers nel giro di 2 anni diventano una franchigia da playoff lo rivediamo in campo, anche Jordan tornò a giocare dopo il ritiro nel 98 e se fiuta la possibilità di giocare per il sesto titolo a maggior ragione