Durant da favola stende Atlanta, Bargnani c’è!

ALL STAR GAME 2016, APERTE LE VOTAZIONI!

Print

Brooklyn Nets – Philadelphia 76ers 100-91
BKN: Young 18 (11 rimb), Bogdanovic 10, Larkin 13, Bargnani 23
PHI: Okafor 22 (10 rimb), McConnell 17, Holmers 14

Italian Job: Bargnani 23 pt (8/15, 7/9 tl), 6 rim (3 off), 1 ass in 23’

BargnaniAndrea Bargnani torna a disposizione di coach Hollins dopo 3 gare di assenza e trascina i Nets con 23 punti contro i 76ers; Philadelphia sta in partita fino a 9’35” dalla fine, sul 78-78 il “Mago” si scalda realizzando un gioco da 3 punti che darà il via al break di 12-2 per il +10 Nets (90-80) a 7’ dalla conclusione, break che poi risulterà decisivo.

Chicago Bulls – Los Angeles Clippers 83-80
CHI: Gibson 12, Gasol 24, Butler 14, Rose 11, Noah 2 (13 rimb), Mirotic 5 (11 rimb)
LAC: Griffin 18 (11 rimb), Jordan 10 (14 rimb), Paul 12

GibsonTornano a vincere i Chicago Bulls e lo hanno fatto di misura con brivido finale contro i Clippers, ancora una volta Pau Gasol protagonista; Chicago vola sul +6 (83-77) a 45” dalla sirena finale con Rose, sembra fatta ma i Clips non mollano, tripla di Wes Johnson per il -3 e poi, dopo l’errore di Butler a 6”, Paul Pierce ha la palla per pareggiare ma per fortuna dei Bulls il suo tiro non andrà a segno.

Oklahoma City Thunder – Atlanta Hawks 107-94
OKC: Durant 25 (12 rimb, 10 ass), Ibaka 23, Westbrook 23 (10 ass)
ATL: Sefolosha 11, Korver 12, Teague 18, Bazemore 22

DurantKevin Durant registra la sua 7ima Tripla-Doppia in carriera (25+12+10) e con la doppia-doppia di Russell Westbrook batte gli Atlanta Hawks; partita tirata fino a 2’ dalla sirena del 3° quarto, OKC piazza un parziale di 7-0 portandosi dal +1 al +8 (83-75), i falchi stanno in scia a ma a 4’53” dalla conclusione KD sparerà la bomba del +10 (95-85) che di fatto chiuderà le danze.

Sacramento Kings – New York Knicks 99-97
SAC: Casspi 11, Gay 10, Cousins 27 (11 rimb), Rondo 16 (12 ass), Collison 16
NYK: Anthony 23 (14 rimb), Porzingis 13, Afflalo 14, Thomas 10

Italian Job: Belinelli 6 pt (3/8, 0/2 da 3), 1 rimb, 2 ass, 1 persa in 19’

Altro finale emozionante a Sacramento dove i Kings l’hanno scampata bella negli ultimi 4” contro New York; Darrenn Collison protagonista nel male, a 8” dalla fine Kings sul +2 (99-97) e palla in mano, Collison perde la palla, time-out Fisher e con 4” sul cronometro i Knicks hanno la chance di pareggiare/vincere.
Si va da Carmelo Anthony che decide per la seconda opzione, cerca la tripla della vittoria ma non avrà fortuna.

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B