Primo quarto NBA e -12% di infortuni!

Toccate ferro, fate tutti gli scongiuri che potete ma numeri alla mano questo primo quarto di stagione NBA è stato particolarmente positivo sotto l’aspetto degli infortuni, infatti rispetto al primo quarto della passata stagione c’è stato un 12% in meno con anche delle sorprese.

A parte il solito Derrick Rose (27 anni) e Kyrie Irving (23 anni) quest’anno tutte le squadre hanno cominciato l’annata con tutti i loro giocatori; Oklahoma City è quella che ha giovato di più visto che la “Premiata Ditta” Durant-Westbrook c’è e si sente rispetto l’anno scorso dove proprio l’assenza del duo condizionò la stagione dei Thunder, OKC infatti è al 3° posto tra le squadre più in salute con solo 7 assenze in questo 1° quarto, al 2° posto i San Antonio Spurs con 6 mentre al 1° posto ci sono…i Los Angeles Lakers con solo 5 assenze.

Qui sotto il grafico di Jeff Stotts con le assenze di ogni squadra NBA in questo primo quarto

Games

Stotts non si è limitato solo al numero di assenza ma anche al costo che hanno queste assenze a livello salariale con inevitabilmente il duo dei Cavaliers Irving-Shumpert che ha fatto al differenza con oltre $6,2 milioni in 20 partite

Money

Sempre toccando ferro non ci sono stati infortuni che hanno rovinato la stagione dei singoli anche perché quest’anno l’arto più martoriato non è il ginocchio ma la spalla come il grafico seguente indica

Area

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Jurassic_Park

    Credo che abbiate letto male il grafico, poiché sembra proprio che la fetta di torta più larga corrisponda a quella del knee

  • Giasone

    questa tabella è l’unica cosa che salva gentry dall’esonero