Howard domina i Clippers, Chicago a pezzi

Oklahoma City Thunder – Los Angeles Lakers 118-78
OKC: Durant 22, Ibaka 12, Adams 10, Westbrook 13 (11 ass), Waiters 11, Kanter 19 (14 rimb), Morrow 10
LAL: Williams 20, Clarkson 15, Russell 12, Young 14

Ad Oklahoma City Kobe Bryant non scende in campo per un dolore alla spalla e per i Thunder è come uno scrimmage che dura giusto 12’: 35-15 il punteggio dopo il 1° quarto con Kevin Durant autore di 14 punti dei suoi 22 finali, all’intervallo lungo 67-41 dopo aver toccato anche il +32.

Washington Wizards – Charlotte Hornets 109-101
WAS: Dudley 19, Gortat 18, Wall 27 (12 ass), Temple 21
CHA: Hairston 10, Zeller 11, Batum 14, Walker 18, Lin 15

Un super John Wall trascina Washington al successo casalingo contro Charlotte con qualche brivido di troppo; capitolini in controllo della gara sul +15 (93-78) ad inizio 4° periodo, Charlotte non ci sta e rimonta fino al -1 (99-98) a 2’24” dalla conclusione.
Washington non si sgretola ma anzi risponderà per le rime con un parziale di 6-0 con 2 punti e 2 assist di Wall per il +7 (105-98) a 71” dalla sirena.

New York Knicks – Chicago Bulls 107-91
NYK: Anthony 27, Porzingis 10, Afflalo 18, Thomas 13
CHI: Noah 21 (10 rimb), Butler 12, Brooks 11, Portis 20 (11 rimb)

MeloChicago paga cara la maratona contro Detroit, la squadra è arrivata in hotel a NY alle 4:00 di notte e coach Hoiberg ha deciso di mettere a riposo Pau Gasol, per i Knicks è stato un gioco da ragazzi strappare il referto rosa: New York padrona del campo dall’inizio alla fine e il break di 8-0 ad inizio 4° quarto ha chiuso le danze sull’85-68.

Houston Rockets – Los Angeles Clippers 107-97
HOU: Ariza 17, Capela 7 (10 rimb), Howard 22 (14 rimb), Harden 18 (11 ass), Motiejunas 10, Thornton 11
LAC: Griffin 22, Jordan 16 (11 rimb), Redick 19, Paul 12 (10 ass)

HowardDwight Howard risorge (22+14) contro i Los Angeles Clippers che incappano nella seconda sconfitta consecutiva nel Texas; Rockets che si impongono dall’inizio (23-9 dopo 7’ del 1°) alla fine e anche loro hanno trovato la fuga decisiva ad inizio dell’ultima frazione con un parziale di 8-2 per il +18 (91-73). Partita dominata a rimbalzo dai padroni di casa che hanno superato gli ospiti 55-38.

Memphis Grizzlies – Indiana Pacers 96-84
MEM: J.Green 11, Barnes 15 (10 rimb), Gasol 19 (12 rimb), Conley 20, Chalmers 12
IND: George 29, Ellis 13, J.Hill 10 (13 rimb), Stuckey 11

Paul George tira 8/22 dal campo e i suoi 29 punti non bastano agli Indiana Pacers per evitare la sconfitta al FedEx Forum di Memphis; match deciso a cavallo tra il 3° e 4° periodo, Pacers che si portano sul -2 (68-66) a 31” dalla sirena della terza frazione, segna Jeff Green per il +4 dando vita ad un parziale di 13-3 per il +12 (81-69) Grizzlies dopo 4’ dell’ultimo quarto, vantaggio poi gestito fino alla fine.

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B