Colpo Detroit a Miami, Bryant 31 e vittoria!

Philadelphia 76ers – Memphis Grizzlies 90-104
PHI: Okafor 18, Canaan 15, Thompson 16
MEM: Barnes 12 (10 rimb), Gasol 19, Lee 15, Conley 18, Randolph 14

Memphis passa senza problemi a Philadelphia con Marc Gasol autore di 19 punti; ad inizio 4° periodo i Girzzlies scavano il solco decisivo con un break di 8-0 cominciato con due triple consecutive di Vincer Carter per il +19 (66-85).

Miami Heat – Detroit Pistons 92-93
MIA: Bosh 20, Whitesode 16 (16 rimb), Wade 19, Idrih 14
DET: Drummond 11, Caldwell-Pope 14, Jackson 18, Johnson 14, Blake 12

Cladwell-PopeColpo esterno della notte firmato dai Detroit Pistons che espugnano di misura la Triple A Arena di Miami con Kentavious Caldwell-Pope decisivo nel finale; dopo un primo tempo che ha visto Miai dominare il 1° quarto (34-18) e poi Detroit il 2° (18-36), il match prosegue sul filo dell’equilibrio con gli ultimi 80” da cardio-palma.
Whiteside schiaccia per il sorpasso Miami (92-91) a 1’18”, Caldwell-Pope non perde tempo e sul capovolgimento di fronte risponde sulla sirena dei 24” col tiro del contro-sorpasso, Detroit non chiuderà le danze complice anche uno 0/2 di Drummond a 1”, Miami non segnerà più sbagliando prima con Bosh e poi con Wade i canestri della potenziale vittoria.

Toronto Raptors – Dallas Mavericks 103-99
TOR: Ross 16, Scola 15, Biyombo 9 (20 rimb), DeRozan 28, Lowry 17 (10 rimb), Joseph 12
DAL: Matthews 15, Nowitzki 20

Toronto parte forte, suda freddo nel finale ma riesce comunque a portare a casa il referto rosa contro i Mavericks; primi 12’ di dominio canadese chiusi sul 32-16 con DeMar DeRozan autore di 10 punti, Dallas però non molla a a 11” dalla sirena finale si ritrova sotto solo di 2 (101-99) con Evans in lunetta col tiro libero supplementare per il potenziale -1, il giocatore di Dallas sbaglierà il libero e sul capovolgimento Terrence Ross chiuderà i giochi dalla lunetta.

Denver Nuggets – Los Angeles Lakers 107-111
DEN: Faried 14, Harris 21, Barton 25, Jokic 15 (10 rimb)
LAL: Bryant 31, Nance Jr. 10, Williams 17, Clarkson 19, Bass 11

Italian Job: Gallinari DNP

DenverKobe Bryant torna ed eguaglia il suo season-high da 31 punti (10/22 dal campo) trascinando i Lakers al successo in quel di Denver, Nuggets senza Danilo Gallinari (caviglia); Kobe realizza 11 dei suoi 31 punti nell’ultima frazione di cui 4 consecutivi a 1’23” dalla fine che hanno dato il +7 (100-107) ai giallo-viola

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B