Curry diretto: “Si, sono il migliore!”

Solo 24 ore ad una delle partite più attese di questa stagione, il rematch delle NBA Finals 2015 tra i Golden State Warriors e i Cleveland Cavaliers con i campioni in carica che ci arrivano niente meno col miglior record di sempre alla pausa natalizia, 27-1, più uno Stephen Curry (27 anni) carico come non mai.

Ormai è lampante che il nuovo volto della Lega sia il #30 giallo-blu, la sua uniforme è la più venduta e lo stesso giocatore ha realizzato il momento che sta vivendo sia dentro e fuori dal campo; Campione NBA, MVP in carica e dominatore dell’attuale stagione e se gli chiedete se si sente il miglior giocatore la mondo questa è la sua risposta:

Nella mia testa si! Ho la giusta confidenza nei mie mezzi che là fuori che posso giocare ad alto livello ogni notte. Non capisco in dibattiti, non capisco le persone che discutono mettendomi sempre contro qualcuno. Mi sento come qualcuno che sta giocando al livello che sto giocando in questo momento e se non lo stai pensando quando sei in campo allora stai sbagliando.

La domanda è stata posta da Sean Gregory in una recente intervista per il TIMES, a “Chef Curry” è stato anche chiesto cosa ne pensasse dell’affermazione del suo compagno di squadra Draymond Green (25 anni) sul fatto che è il nuovo volto dell’NBA:

È un ruolo che abbraccio, non so se questa risposta esaustiva, devi essere un vincente, seguire la giusta strada come giocatore e come squadra, tutto quello che viene fuori dal campo è ben accetto. Il modo in cui cerco di rappresentare la mia famiglia e gli allenatori credo che tutti siano caratteristiche a cui aspira a rappresentare in questa Lega. Questo è solo quello che sono e non sta cambiando niente di me per svolgere questo ruolo.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • michele

    vedremo come risponderà domani lebron sul campo ehehehe…comunque ci sta mettere un po’ di pepe, lo sport vive anche di queste cose.

  • L’Ammiraglio Sterling

    Vincerà l’mvp, ma vediamo in finale se lo dimostra; l’ultima volta c’è stato un altro che ha giocato molto meglio di lui (e non parlo di iguodala).

  • Michael Philips

    ..

  • lorenzo tonelli

    Non vedo cos’altro avrebbe dovuto rispondere

  • In Your Weis

    Tutti i giocatori NBA, tutti gli sportivi di alto livello in generale hanno, giustamente, l’idea di essere i migliori, è parte dello spirito competitivo, delle loro motivazioni. A prescindere che sia il migliore o meno, Curry ha risposto nell’unico modo in cui doveva rispondere, senza falsa modestia e senza mancare di rispetto a nessuno

  • Michael Philips

    il punto è uno solo. Quando lo stesso concetto è uscito dalla bocca di quell’altro, i commenti a seguito non furono così easy come quelli che leggo in giro oggi.
    Era tutto un “beh un campione vero non lo direbbe mai, guardate duncan” ecc..

    Credo che curry sia moooolto più furbo di un klay thompson, che si è esposto in modo molto più diretto, ma il concetto di fondo espresso da entrambi è il medesimo.

  • gasp

    I numeri gli danno ragione, però queste dichiarazioni possono essere un’arma a doppio taglio…

  • tommy23285

    Che è il migliore in rs è palese. Lo aspettiamo ai playoff x fare quello ‘ultimo passo che è mancato lo scorso anno. Godiamoci la partita di domani e forza dubs. Cmq averne di ragazzi come steph e klay anche fuori dal parquet.

  • In Your Weis

    Beh, mancato…hanno comunque vinto un titolo, ed in finale contro una squadra menomata non servivano prestazioni assurde, tanto che l’MVP è finito ad Iguodala più che altro per il suo lavoro contro LBJ sui due lati del campo

  • tommy23285

    No ha giocato bene però mi aspetto di più da lui, di vedere sprazzi della onnipotenza che sembra avere in alcuni quarti di rs anche ai playoff. Cmq Nn vedo l’ora dei playoff x vedere scontro con spurs e thunder. La speranza è che il o o thunder ci fanno un favore vs spurs oppure gli stanchino a dovere. Dall’altra parte del tabellone grossi problemi al momento Nn se ne vedono.

  • trizio81

    dichiarazioni che ci stanno,continuo a pensare che gli Spurs li sbattano fuori ai PO ma forse mi sbaglio

  • Hanamichi Sakuragi

    Non ho capito un cazzo di quello che ha detto…o di quello che è stato tradotto

  • michele

    vabbè ma lebron in passato è spesso stato un po’ goffo e smargiasso in certe uscite, tipo ” not 1 not 2 ” etc….sicuramente curry è molto piu’ furbo e “low profile” nell’atteggiamento