Wall incredulo: “Irving davanti? Uno scherzo!”

Il primo check-point delle votazioni al prossimo All Star Game (CLICCA QUI per leggere) ha dato tutto sommato i risultati che ci si aspettava con Kobe Bryant (37 anni) il più votato in assoluto con sua enorme sorpresa, l’unico giallo di questo check-point è ad East con un giocatore davvero sorpreso…ma in negativo!

Stiamo parlando di John Wall (25 anni), 5° nella graduatoria delle guardie ad East con Kyrie Irving (23 anni) nel quintetto con ben 35 mila voti di vantaggio sul #2 capitolino malgrado abbia all’attivo solo 3 partite giocate in stagione, cosa che ha fatto storcere il naso al super PG dei Wizards che ai microfoni di J.Michael della CSN Mid-Atlatics non ha potuto trattenersi:

È uno scherzo! Ho giocato come un pazzo nel primo mese e mezzo e ancora ad oggi viaggio a 16 e 8 che non sono brutti numeri anzi, credo siano il mio record. Non voglio mancare di rispetto a Kyrie che se fosse stato sano probabilmente sarebbe in quel posto, lo dico perché gioca bene ed è un giocatore di talento, ma ha giocato solo 3 partite.

Se vogliamo aggiungere il carico da 90 Wall nelle ultime 10 partite sta viaggiando a 20.5 punti e 12.5 assist con 4 vittorie consecutive e il tutto senza la spalla Bradley Beal (22 anni)!

Per Wall la convocazione e la riconferma nel quintetto dell’East all’All Star Game si fa davvero tosta perché se Dwyane Wade (34 anni) è intoccabile la concorrenza è di quelle toste: Irving sta ricominciando a giocare e grazie anche alla fama di “Uncle Drew” continuerà a ricevere voti, Kyle Lowry (29 anni) è il 1° degli inseguitori e gode anche del favore del pubblico visto che si giocherà a Toronto, quindi potrebbe strappare agevolmente la convocazione dagli allenatori, infine c’è Jimmy Butler (26 anni) che sta giocando una grande stagione a Chicago.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B