Butler disumano a Toronto, ok NY e Miami

New York Knicks – Atlanta Hawks 81-70
NYK: Lopez 13, Afflalo 33
ATL: Bazemore 12, Millsap 13, Korver 11

CX1J84MVAAA2c82.jpg-largeGrande vittoria dei New York Knicks che malgrado un modesto Carmelo Anthony piegano tra le mura del Madison Square Garden gli Atlanta Hawks cavalcando la giornata di Arron Afflalo da 33 punti cpm 6/7 da 3; NY scatenata, comanda dall’inizio alla fine  tanto che vola sul +14 a metà del 3° quarto (44-30), Atlanta prova la rimonta ma Afflalo è On-Fire ed è sua la tripla del +12 (71-59) a 5’32” che spegnerà i sogni di rimonta dei falchi lanciando la volata finale dei suoi.

Toronto Raptors – Chicago Bulls 113-115
TOR: Carroll 10, Scola 22, DeRozan 24, Lowry 22 (10 ass), Joseph 13
CHI: Mirotic 17, Gasol 19 (13 rimb), Butler 42

CX1Kf25UQAAJSQR.jpg-largePazzesca prestazione di Jimmy Butler che chiude con 42 punti a referto di cui 40 tutti nel 2° tempo ha rimontato e battuto Toronto; Raptors che giocano bene il primo tempo andando negli spogliatoi avanti di 12 (60-48), nel 3° quarto si iscrive alla partita Jimmy Butler che realizza 23 punti riaprendo la partita tanto che ad inizio 4° Toronto avanti solo 89-85!
I padroni di casa però non si scompongono e respingono l’assalto degli ospiti con un break di 7-0 per il nuovo +11 (96-85) a 8’30” dalla conclusione ma ancora una volta Butler non molla e a 58” dalla conclusione il tabellone luminoso recita 109-109!
Lowruìy segna il fade-way del +2 ma sul capovolgimento magia di Butler che segna da 3 con fallo pe il +1 (111-112) perché sbaglierà il libero. Lowry va per 2 veloci ma sbaglia, Gasol va in lunetta e il suo 1/2 lascia ai Raptors 24” per poter pareggiare ma DeRozan sbaglierà subito il tiro. Chicago però non la chiude, Butler fa 1/2 dalla lunetta a 5” e a momenti DeRozan segna la bomba sulla sirena…sputata dal ferro!
Con i 40 punti realizzati nel 2° tempo Butler ha battuto il record di franchigia di Jordan di 39 punti.

Washington Wizards – Miami Heat 75-97
WAS: Gortat 12 (13 rimb), Temple 11, Wall 14, Sessions 13
MIA: Bosh 23m Whiteside 6 (13 rimb), Dragic 18, Green 15, Johnson 10

Miami spazza via Washington con un superbo 2° periodo e un Chris Bosh da 23 punti: dopo la prima sirena gli ospiti conducono solo di una lunghezza sul 24-25 ma nel 2° quarto i Wizards spariscono dal campo, tireranno 2/22 dal campo per soli 7 punti contro i 25 di Miami, dal +1 al +19 (31-50) dell’intervallo lungo e partita in ghiaccio.

Denver Nuggets – Portland Trail Blazers 106-112
DEN: Gallinari 29, Faried 13, Jokic 9 (10 rimb), Nelson 17, Nurkic 12
POR: Aminu 14m Crabbe 14, McCollum 25, Harkless 10, Henderson 19

Italian Job: Gallinari 29 pt (6/9, 2/4, 11/16), 5 rimb, 3 ass, 1 rec, 1 stop in 35’

Non basta ancora un ottimo Danilo Gallinari ai Nuggets per vincere, battuti in casa dai Trail Blazers dell’ormai affermato duo McCollum-Crabbe; Crebbe realizza 9 punti su 11 di squadre nei primi 2’30” del 4° portando i suoi sul +5 (86-91) e da quel momento Denver non riuscirà più a rientrare in partita, inseguirà per tutta la frazione senza andare mai oltre i 4 punti di svantaggio.

Los Angeles Lakers – Phoenix Suns 97-77
LAL: Nance Jr. 15 (14 rimb), Hibbert 13, Williams 30, Clarkson 12
PHX: Booker 10, Knight 25, Teletovic 16

Continua la crisi dei Phoenix Suns alla loro 9^ sconfitta consecutiva stavolta per mano dei Lakers che invece centrano la 3^ vittoria consecutiva della stagione e senza Kobe Bryant; match già chiuso all’intervallo sul 43-22 dopo la tripla sulla sirena di uno scatenato Lou Williams autore di 13 dei suoi 30 punti finali.

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B