James-Irving volano, Knicks corsari a Miami!

Miami Heat – New York Knicks 90-98
MIA: Bosh 28, Wade 18, Dragic 10
NYK: Anthony 25, Porzingis 12, Lopez 19, Williams 13

AnthonyContinua l’ottimo momento dei New York Knicks che dopo Atlanta sbancano pure Miami con ancora Carmelo Anthony in grande spolvero; Knicks che comandano dall’inizio alla fine e trovano la fuga sul finire del 3° quarto con un break di 7-2 per il +12 (59-71), vantaggio poi difeso per tutto il 4° periodo.

Orlando Magic – Indiana Pacers 86-95
ORL: Vucevic 17, Fournier 13, Oladipo 20
IND: George 20, Mahinmi 8 (12 rimb), G.Hill 16

Paul George e Monta Ellis guidano i Pacers al successo in quel di Orlando in un match deciso in volata; a 2’23” dalla conclusione ospiti che scappano sul +11 (78-89), Orlando non molla e con le giocate di Oladipo arriva fino al -3 (89-86) con 58” da giocare, Ellis si mette in proprio e realizza 6/6 dalla lunetta negli ultimi 50” di partite assicurando il successo ai suoi.

Washington Wizards – Cleveland Cavaliers 115-121
WAS: Poter 12, Dudley 12, Gortat 12, Temple 21, Wall 20 (12 as), Neal 13
CLE: James 34 (10 rimb), Thompson 12, Smith 25, Irving 32

IrvingCleveland conquista la 5^ vittoria consecutiva espugnando la capitale con 66 punti combinati dal duo James-Irving; match equilibrato tanto che dopo 60” del 4° periodo il tabellone luminoso recita 95-95, si scatena “Uncle Drew” con 10 punti consecutivi nel break di 11-0 Cavs per il +11 (95-106) a 7’ dalla fine, Washington non recupererà.

Boston Celtics – Detroit Pistons 94-99
BOS: Crowder 16, Johnson 16 (11 rimb), Olynyk 10, Turner 17, Thomas 22 (10 ass)
DET: Drummond 13, Caldwell-Pope 20, Jackson 24, Johnson 11 (10 rimb)

Buona vittoria in trasferta per Detroit sul campo di Boston con Reggie Jackson a condurre le operazioni; anche qui finale in volata con Boston che arriva sul -1 (92-93) a 69” dalla conclusione, tripla spezza-gambe di Stanley Johnson che da il via al break finale di 6-2 col quale Detroit vincerà la contesa.

Brooklyn Nets – Toronto Raptors 74-91
BKN: Young 11, Lopez 24 (13 rimb) Bogdanovic 12
TOR: Valanciunas 22 (11 rimb), DeRozan 15, Lowry 17, Joseph 10

Italian Job: Bargnani 3 pt (1/2, 1/2 tl), 2 rimb in 5’

Toronto passa a Brooklyn infliggendo l’8^ sconfitta consecutiva dei Nets al Barclays Center; bianco-neri che stanno in partita fino a metà del 3° quarto (47-49), i canadesi cambiano marcia e dal +2 volano sul +14 (56-74) alla fine della frazione,l Brooklyn non rimonterà.

Minnesota Timberwolves – Denver Nuggets 74-78
MIN: Towns 14 (14 rimb), Wiggins 11, Pekovic 12
DEN: Gallinari 20, Nurkic 15 (10 rimb)

Italian Job: Gallinari 20 pt (4/13, 2/2, 6/7), 7 rimb, 4 ass, 2 perse in 35’

Tornano a vedere il referto rosa i Denver Nuggets e lo fanno a Minnesota con Danilo Gallinari protagonista; partita a momenti tragi-cominca, a 4’06” dalla conclusione Rubio fa 1/2 dalla lunetta per il -2 T-Wolves (74-76) e per la bellezza di 4’ nessuna delle due squadre segnerà più!
Decisiva la stoppata di Arthur ai danni di Towns a 8” che poi ha consentito a Barton di chiudere i giochi dalla lunetta.

New Orleans Pelicans – Dallas Mavericks 91-100
NOP: Davis 26 (12 rimb), Gordon 14, Evans 16, Holiday 11, Anderson 10
DAL: Parsons 21, Felton 22, Barea 11, Powell 13 (10 rimb), Harris 10

Dallas vince a New Orleans e lo fa con ben 4 titolari a riposo (Nowitzki, Pachulia, Matthews, Williams) e Raymond Felton ancora protagonista; è proprio “Ciccio” Felton che ammazza la partita a 41” dalla fine con la bomba del +9 (85-94) realizzando tra l’altro 12 dei suoi 22 punti nel 4° periodo!

San Antonio Spurs – Utah Jazz 123-98
SAS: Leonard 15, Duncan 18, West 14 (13 rimb), McCallum 10, Ginobili 14, Simmons 13, Marjanovic 13, Anderson 13
UTA: Hayward 18, Whitey 10, Burke 21

LeonardAltra notte all’AT&T Center di San Antonio e altro massacro degli Spurs che mandano 8 giocatori in doppia-cifra a referto con Tim Duncan top-scorer (18 punti), il record casalingo recita 21-0; match come sempre già finito all’intervallo lungo sul 68-51 con 4 giocatori a 10 punti per i nero-argento.

Phoenix Suns – Charlotte Hornets 111-102
PHX: Tucker 10, Leuer 14, Knight 18, Booker 17 (10 rimb), Teletovic 19, Warren 17
CHA: Hairston 11, Williams 15, Zeller 13 (11 rimb), Lin 15, Walker 25, Daniels 13

Tornano a vincere i Phoenix Suns grazie a 19 triple a segno contro i Charlotte Hornets; Suns che scappano ad inizio ultima frazione con un break di 10-2 per il +9 (96-87) e non si gireranno più, a chiudere il match una tripla di Tucker per il 109-102 a 54”.

Oklahoma City Thunder – Memphis Grizzlies 112-94
OKC: Durant 26 (17 rimb), Westbrook 20, Waiters 15, Morrow 14
MEM: Barnes 13, J.Green 10, Randolph 12, Chalmers 23

DurantAd Oklahoma City Kevin Durant scende in campo a sorpresa, chiude con 26+17 ed insieme a Westbrook trascina i Thunder al successo contro Memphis; OKC costruisce il suo successo nel primo tempo andando negli spogliatoi sul 56-36 con Russell Westbrook autore di 16 dei suoi 20 punti finali, nella ripresa KD ne realizzerà 13 nel 3° per assicurare la vittoria.

Portland Trail Blazers – Los Angeles Clippers 98-109
POR: Plumlee 19, Crabbe 11, Lillard 20, Davis 12 812 rimb), Leonard 10
LAC: Pierce 17, Jordan 14 (14 rimb), Redick 20, Paul 21 (19 ass), Crawfrod 10, Rivers 16

Anche ai Clippers bastano i primi 24’ per portare a casa il 7° referto rosa consecutivo con un super Chris Paul da 21+19 assist; al riposo lungo Clippers avanti 40-63 con Paul già autore di 15 punti e 7 assist con altri 3 compagni in doppia-cifra.

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B