Pittsburgh trema, Roethlisberger messo male!

Domenica notte i Denver Broncos di Peyton Manning (39 anni) ospiteranno i Pittsburgh Steelers per il secondo match dei Divisional della AFC, match fino a ieri a 5 stelle sulla carta perché c’è serio rischio che uno dei protagonisti possa non farcela, Ben Roethlisberger (33 anni)!

Il QB degli Steelers è uscito infortunato alla spalla destra durante il match delle Wild-Card in quel di Cincinnati dopo un sack subito nel 3° quarto per poi tornare stoicamente nell’ultimo drive che ha condotto i suoi al FG della vittoria; le diagnosi del giorno dopo però sono state impietose per “Big Ben” il quale, in un’intervista radiofonocia a KDKA-FM ha rivelato i dettagli del suo infortunio:

Nello specifico ho subito una slogatura all’AC Joint (il legamento che unisce l’acromion e la clavicola, ndr) oltre ad una lacerazione di un legamento, ad oggi la mia situazione è valutata giorno dopo giorno.

Roethlisberger è tornato in campo per l’ultimo drive, dove tra l’altro Antonio Brown (27 anni) ha pure subito una commozione, spiegando che ha sentiva dolore non durante l’esecuzione del lancio ma nella conclusione di esso. Chi conosce il #7 giallo-ero sa della sua capacità di giocare sopra il dolore sapendosi amministrare e più volte ci ha stupiti, stavolta sembra ostica anche per lui.

Con Michael Vick (35 anni) K.O sarà Landry Jones (26 anni) a guidare gli Steelers nella fredda Denver?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B