Bucks colpo a Miami, bene Durant-Westbrook

Miami Heat – Milwaukee Bucks 79-91
MIA: Deng 11, Bosh 23, Whiteside 23 (18 rimb)
MIL: Antetokounmpo 14, Monroe 15, Middleton 22, Bayless 11

I Milwaukee Bucks sfruttano il momento poco favorevole dei Miami Heat andando a vincere alla Triple A Arena di South Beach; match equilibrato fino al metà del 2° quarto con i padroni di casa avanti 32-31, gli ospiti cambieranno marcia e concluderanno la frazione con un break di 18-7 per il +10 (39-49), da quel momento la partita sarà a senso unico con Milwaukee che toccherà anche il +22 (47-69). male Dwyane Wade con 2 punti in 21’.

New Orleans Pelicans – Minnesota Timberwolves 114-99
NOP: Cunningham 11, Davis 35, Gordon 11, Evans 13, Holiday 19
MIN: Towns 20 (13 rimb), Wiggins 21, Rubio 15, Muhammad 13

Anthony Davis si carica sulle spalle i Pelicans e li trascina al successo in rimonta contro Minnesota, brutta notizia però l’infortunio di Eric Gordon (frattura dito indice mano destra); dopo aver chiuso il 1° quarto sotto di 13 (25-38), New Orleans si rimbocca le maniche piazzando un break di 14-2 ad inizio 3° quarto prendendo il comando delle operazioni sul 65-64. A scavare il solco un altro parziale di 14-3 a cavallo tra il 3° e 4° periodo per il +12 (89-77).

Denver Nuggets – Oklahoma City Thunder 104-110
DEN: Gallinari 27, Faried 17 (15 rimb), Harris 11, Mudiay 13, Lauvergne 12
OKC: Durant 30 (12 rimb), Adama 10, Westbrook 27 (12 ass), Kanter 25

Italian Job: Gallinari 27 pt (6/12, 4/9, 3/5), 3 rimb, 1 ass, 2 rec, 2 perse in 39’

Doppie-doppie per Kevin Durant & Russell Westbrook nel successo esterno degli Oklahoma City Thunder in quel di Denver; a 4’ dalla conclusione Denver non molla e si porta sul -5 (93-98), la risposta di OKC arriva direttamente dalla “Premiata Ditta” con un break di 7-2 per il +9 (95-104) a 2’58” dalla sirena.

Phoenix Suns – Indiana Pacers 94-97
PHX: Tucker 12 (10 rimb), Booker 32, Chandler 3 (14 rimb), Knight 21
IND: George 19, Robinson III 10, Ellis 20, Young 11, Turner 15

Vittoria in volata e di misura per gli Indiana Pacers a Phoenix grazie alla freddezza dalla lunetta di Monta Ellis; a 16” dalla fine sembra fatta per gli ospiti avanti 87-95., i Suns non mollano e piazzano 5 punti in un ameno per il -3 (92-95) a 3”, Ellis va in lunetta e non trema facendo 2/2 e chiudendo definitivamente la contesa.

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B