Lue promette: “Non diverso, ma meglio!”

Il neo allenatore dei Cleveland Cavaliers Tyronn Lue si è presentato ai media prima del match di stanotte contro i Chicago Bulls, molta fiducia nei suoi mezzi e nella squadra tanto da fare già promesse.

L’ex Clippers e lakers ha raccontato che nella giornata i ieri ha ricevuto la bellezza di 716 messaggi, che è dispiaciuto per quello che è successo al suo predecessore David Blatt ma che allo stesso tempo promette di non cambiare le linee guida della squadra anzi, promette che farà meglio:

Se allenerò in maniera diversa? Non direi “in modo diverso” ,ma direi “meglio”, la rotazione sarà di 10 uomini e Mo Williams verrà reintegrato.

Poi è andato a concentrarsi su Kevin Love (26 anni) anticipando quelli che saranno i cambiamenti per lui:

Cercherò di sfruttarlo di più dal gomito facendogli avere più palloni in post-basso, andrò a avanti a stressarlo perché si sacrifichi su ambedue i lati del campo

Chiaramente tutti i media si sono lanciati a capofitto al capezzale di LeBron James (31 anni) che ha glissato l’argomento Blatt dicendosi sorpreso della notizia, che è stata uan situazione sfortunata e che non può svegliarsi ogni mattina e stare dietro a quello che la gente pemsa di lui, su coach Lue invece ha speso ottime parole figlie anche di un’amicizia che va avanti da 17 anni con tanto di avvertimento:

Lui è il coach ed io sono sotto di lui. Lui mi allenerà e tirerà fuori il meglio di me. Ed io ascolterò tutto ciò che avrà da dirmi. Non provate a creare storie sul perché io e Lue siamo così uniti. In tanti in NBA hanno lo stesso nostro rapporto

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B