Love uomo nuovo con Lue: “Più Post-Basso”

Non ho ancora avuto occasione di vedere giocare i “nuovi” Cleveland Cavaliers di coach Tyronn Lue ma da quello che si legge in giro e anche dalle parole dei protagonisti pare che il neo-allenatore stia lavorando bene risolvendo il problema principale dell’attacco Cavs, Kevin Love (27 anni)!

Cleveland è in striscia positiva con 4 vittorie consecutive, l’ex Minnesota nelle ultime due uscite ha ben impressionato registrando 2 doppie-doppie da 20+10, più coinvolgimento ma soprattutto più continuità di tocchi nella posizione del campo che Love prediligie, gomito e post-basso, queste le sue parole a Chris Fedor del Cleveland Plain Dealer:

Sin da quando ero giovane giocavo sotto canestro, nel mio ruolo so di non essere uno dei più grossi ma ho sempre giocato dentro/fuori, ricevere sulla linea del tiro libero o in post basso, tutti quei tocchi mi aiutano ad avere continuità ed ad essere più fluido in attacco. Questo sicuramente mi aiuta a vedere il canestro più grande e ci sono un sacco di modi per arrivare ad avere questi tocchi senza problemi.

Anche LeBron James (31 anni) si è detto molto soddisfatto di come il suo compagno di squadra abbia ritrovato feeling col canestro:

Penso che finalemnte abbia trovato il suo posto all’interno della squadra, penso che coach Lue stia facendo un grande lavoro, ha fatto pulizia facendoci capire cosa volava da tutti noi e adesso Kevin è uno dei punti focali del nostro attacco. Quando gioca così è un grande affare per noi.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Shady

    Piedi velocissimo da ballerino e mano educata come poche, in attacco è riuscito a colmate le difficoltà di statura e fisico con pura tecnica, se si riesce a sfruttarlo a dovere almeno davanti ti ridà quello che ti toglie dietro. Contentissimo che Lue lo stia sfruttando a dovere

  • Michael Philips

    pare che Lue abbia letto questo libro: