Superbowl, Newton ci crede: “Vinciamo noi!”

IL conto alla rovescia per il 50° Superbowl è cominciato e siamo negli ultimi 5 giorni prima del Kick-Off, come da prassi il week-end del Superbowl comincia con la Opening Night dove a turno i giocatori delle due contendenti si concedono ai media, tutti i riflettori erano puntati sul giocatore dell’anno, Cam Newton (26 anni).

I Panthers arrivano al grande evento con appena una sconfitta in stagione una super prestazione contro gli Arizona Cardinals, Newton è consapevole del potenziale della squadra e al microfono della leggenda Deion Sanders non ha paura ad ammettere:

Se entrambe le squadre giocheranno al loro meglio, vinceremo noi! Abbiamo diversi modi di attaccare la difesa e sento che se giochiamo al nostro meglio non possiamo perdere e non parlo solo dei Broncos ma qualunque altra squadra.

Il QB dei Panthers ha anche parlato dell’importanza e mediatica che ha ricevuto in questa incredibile annata, fatto che non lo preoccupa anzi:

È una cosa che notai sin dal primo giorno che entrai in NFL, sono un QB afro-americano e questo spaventa alcune persone perché non avevano mai visto uno come me.

Sul nervosismo in vita della partita di domenica:

Nervoso? No, gioco a football da tanto tempo che non è un’emozione che mi tocca anzi, ho sempre sognato di trovarmi in questa posizione. Sogno questo momento da quando ho 7 anni.

Infine gli è stato chiesto di commentare le belle parole del rivale Peyton Manning (39 anni) secondo il quale Newton sarà la faccia dell’NFL per i prossimi 10 annI.

Qualunque cosa dica lo sceriffo è scritta con l’oro

Venerdì ore 16 l’analisi dettagliata del nostro Fabio G sulla grande sfida che chiuderà questa stagione NFL.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B