Rumors insistenti: Warriors su Durant!

Torniamo a parlare del futuro di Kevin Durant (27 anni) visto che nelle ultime 72 ore è un tema tornato in voga, il primo a parlare è stato Stephen A. Smith stavolta rincarando la dose, infatti l’opinionista ha confermato che secondo lui KD questa estate andrà ad L.A sponda Lakers e che nell’estate del 2017 verrà raggiunto dal suo amico fraterno Russell Westbrook (27 anni)…ma la favorita per il #35 pare essere Golden State!

Gia l’estate scorsa il papà di Klay Thompson (26 anni) lo aveva detto che i Warriors ci avrebbero provato (CLICCA QUI per leggere), l’insider dei Chicago Bulls per la CSN Vincent Goodwill ha parlato con un GM NBA il quale ha detto che i Warriors ad oggi sono in pole-position per Durant e in una recente intervista al “The Vertical” il proprietario dei campioni in carica Joe Lacob non ha escluso niente:

Siamo una franchigia molto attraente, abbiamo una squadra e un concetto di squadra, di questo siamo orgogliosi, come del nostro coaching staff e dei nostri giocatori che incarnano questo spirito come Steph. Io credo che tutti vogliono solo vincere. Questo è il nostro mantra per l’intera organizzazione e penso che per questo chi viene qui può stare tranquillo venendo su questa squadra

Chi sogna di poter giocare al fianco della stella dei Thunder è Draymond Green (25 anni) che caso della sorte potrebbe essere una pedina di scambio se i Warriors vogliono Durant; Thompson & Green hanno già firmato i loro rinnovi di contratto ma Curry al 1° di luglio entrerà nel suo ultimo anno di contratto da $11 milioni, inoltre ad oggi i Warriors hanno un salary-cap di $93 milioni, il 4° assoluto della Lega, se si vuole davvero arrivare a Durant ci saranno tante mosse ma soprattutto UN sacrificio importante da fare.

Secondo voi dove andrà KD? Sarà come dice Stephen A. Smith? Andrà ai Warriors per formare un asse da sogno? O tornerà a casa?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B