Jennings ai Nets? Svendita a Milwaukee!

• I Brooklyn Nets e i Detroit Pistons stanno parlando di un’eventuale trade con Thaddeus Young (27 anni) e Brandon Jennings (26 anni) coinvolti.

• A Milwaukee i Bucks hanno deciso che è arrivato il momento di girare pagina mettendo Michael Carter-Williams (24 anni) e l’acquisto estivo Greg Monroe (25 anni) sul mercato.

• Si aspetta un’estate molto intensa negli uffici dell’Olympic Tower, il Commissioner Adam Silver ha annunciato che l’NBA prenderà mano sul delicato tema del “Hack-A-Shaq” che in questa stagione sta raggiungendo livelli storici, il Boss della Lega ha detto che si cercherà una soluzione per poter cambiare o comunque trovare una sorta di modifica a questa tattica.

• Gli Houston Rockets hanno smentito di voler cedere Dwight Howard (29 anni) ritenuto una pedina importante per la corsa ai Playoffs, quindi smentito il rumor che li vedeva trattare con i Boston Celtics.

• I San Antonio Spurs perdono pezzi, Tim Duncan (39 anni) ha saltato le ultime 5 partite per un dolore al ginocchio, in infermeria è finito pure Manu Ginobili (38 anni) ma per lui si tratta di uno stop di 4/6 settimane; l’argentino degli Spurs si è infortunato all’inguine nel match di mercoledì (un colpo nei gioielli di famiglia da parte di Ryan Anderson), infortunio che lo ha costretto ad andare sotto i ferri

• I Toronto Raptors hanno gli occhi sui Phoenix Suns, nello specifico sono interessati a P.J Tucker (30 anni) e a Markieff Morris (26 anni)

• Chi lascerà sicuramente i Boston Celtics è il veterano David Lee (32 anni) scontento della situazione, o via trade o via buy-out lascerà Boston.

• Caso Blake Griffin (26 anni), il giocatore è stato avvistato per L.A con la mano gonfia post-operazione (foto sotto) mentre il Commissioner Adam Silver ha detto che la Lega presguirà le indagini sull’accaduto con l’amico magazziniere.

CaVC7aeWwAAuwN9.jpg-large

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B