Butler non è grave, Love in forse stanotte

• Grande spavento stanotte al Pepsi Center pe ri tifosi dei Chicago Bulls quando la loro stella Jimmy Butler (26 anni) è franata al suolo tenendosi il ginocchio sinistro, il giocatore ha lasciato in carrozzina il campo senza farvi più ritorno ma per fortuna non è grave; il giocatore ha sentito il proverbiale “pop” al ginocchio tipico della distorsione, gli stessi Bulls non sono preoccupati in quanto l’infortunio non è andato ad interessare i legamenti. Addirittura potrebbe già giocare lunedì!

• Altro infortunio della notte in casa Cavaliers con Kevin Love (27 anni) costretto a lasciare il match durante il 3° quarto per una forte contusione alla coscia sinistra in un contatto on Marcus Smart (21 anni), a fine partita Love ha spiegto che dopo la botta non sentiva più la gamba ma che non è un infortunio grave, il suo status per il match di stanotte contro i Pelicans è Game-Time Decision

• Nella giornata di ieri il nome di Blake Griffin (26 anni) è stato spesso accostato alla parola trade ma coach Doc Rivers non ne vuole sapere: “Blake è nostro e starà con noi” infatti i recenti rumors sono stati tutti smentiti dai Clips, intanto Griffin dovrà sottoporsi ad un’altra operazione alla mano.

Rajon Rondo (29 anni) non pare aver intenzione di giocare per i New York Knicks, per un motivo strettamente tattico: “La cosa più importante per me è lo stile di gioco e non credo che il triangolo sia adatto ad uno come me, voglio dire un sistema di gioco dove non ho la palla in mano e stare nell’angolo a tirare da 3”

Vince Carter (39 anni) non vuol sentirne parlare della parola ritiro, arrivato alla sua 18esima stagione da PRO “Vincredible” ha annunciato che il so obiettivo è arrivare a quota 20 stagioni

Charles Barkley non le ha amndate a dire alla sua ex squadra, i Phoenix Suns: “Jeff (Hornacek, ndr) avrà un’altra chance in una vera squadra NBA, guardate tutte quelle sedie vuote, mi sento male perché i tifosi dei Suns sono i migliori al mondo e non meritano questa spazzatura. Mi continuano ad invitare ma cosa vado a fare?”

Per rimanere sempre aggiornati sul mondo NBA iscrivetevi al nostro canale Telegram CLICCANDO QUI dal vostro Smartphone o se avete l’app sul vostro computer.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B