Tom Brady umile: “Il più grande? Montana!”

Tom Brady (38 anni) a Santa Clara in occasione del 50° Superbowl c’era ma non come avrebbe voluto, il QB dei New England Patriots era presente in borghese per la cerimonia degli MVP della manifestazione e ha assistito al successo dell’amico/rivale Peyton Manning (39 anni), come da prassi applausi e fischi per lui che in un’intervista ha parlato su chi sia il più grande di sempre.

Con 4 anelli e tutti i record possibili della Post-Season secondo molti l’ex Wolverine è considerato il più grande giocatore di sempre ma Tom, come sempre, ha tenuto un profilo basso, queste le sue parole a Ryan Hannable di WEEI.com quando gli è stato chiesto se si metterebbe al 1° posto tra i più grandi di sempre in NFL:

Questa è una domanda infernale dove non mi sento di essere incluso, credo che ci siano stati incredibili giocatori in diverse posizioni che hanno fatto cose diverse per portare a termine il lavoro, stili diversi, tecniche diverse. Io sono un fan di Joe Montana e nessuno ha mai fatto meglio di Joe Montana. In un certo senso era come il Michael Jordan del football. Lo stile, la grazia e la bellezza rendevano Joe unico, per lui nulla sembrava difficile.

Quindi Joe Montana rimane il #1 per Brady, i due si sono incontrati al Levis Stadium con tanto di leggendaria foto insieme accompagnati dalle rispettive mogli (vedi immagine sotto), ma “Psyco Tom” non si è limitato a mettersi dietro al grande QB dei 49ers citando giocatori del passato e colleghi del presente:

Un altro dei miei giocatori preferiti era Steve Young, uno dei giocatori più dotati di sempre, penso a Tory Aikman e l’efficacia che metteva in campo, c’è Aaron Rodgers e il suo modo di giocare, non è possibile immaginare un altro quarterback che possa giocare così perfettamente come lui, Russell Wilson è un altro giocatore incredibile soprattutto per come riesce ad uscire dalla situazioni complicate, anche Cam Newton è uno i questi giocatori.

E cosa pensa Tom Brady di se stesso:

Penso a me stesso come qualcuno che lavora partita dopo partita, capire coperture, anticipare le cose. Devo farmi il culo per tutta la settimana e lavorare sodo per arrivare al ad aver fiducia nel gioco e portare a termine il lavoro.

12654110_10153260931381260_5310141772595048119_n

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • lorenzo tonelli

    Diciamo che magari non sarà il primo qb della storia brady…ma non e neanche cosi lontano dall’esserlo…ma anche qui..come per l’NBA o altri sport e sempre troppo difficile fare queste classifiche