Bucks in volata, Thunder a valanga!

Milwaukee Bucks – Washington Wizards 99-92
MIL: Antetokounmpo 17 (13 rimb), Parker 17, Middleton 27, Monroe 12
WAS: Porter 14, Gortat 14 (10 rimb), Beal 19, Wall 14 (10 ass), Nene 14

Milwaukee va alla pausa All Star battendo in casa i Washington Wizards grazie Khris Middleton; match che si decide in volata soprattutto negli ultimi 90”, i capitolini si portano sul -3 (93-90=, Mayo perde palla a 75” Washington ha la chance di pareggiare, Wall si incarica della tripla ma non andrà a segno. Sul capovolgimento ecco il colpo di grazie firmato Middleton col jumper del +5 a 54”, sarà poi Monroe a mettere il punto esclamativo vol layup del 97-90 a 14”.

Oklahoma City Thunder – New Orleans Pelicans 121-95
OKC: Durant 23, Ibaka 18, Westbrook 23 (10 ass), Kanter 11 (12 rimb), Morrow 10
NOP: Davis 23, Cole 15, Holiday 23, Douglas 10

Gli Oklahoma City Thunder rendono omaggio alla defunta moglie di coach Monty Williams battendo alla grande i Pelicans con Russell Westbrook ad un soffio dalla Tripla-Doppia (23+9+10); OKC va al riposo lungo avanti 62-53, nel 3° quarto chiude i giochi, Sereg Ibaka realizza 11 dei suoi 18 punti e Washington tira 7/22 dal campo! Il parziale dei 12’ reciterà 33-21 Thunder per il +21 (95-74).

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • michele

    terribile questa storia per Monty..prima lo cacciano ingiustamente da Nole, adesso questa tragedia. Condoglianze a lui e ai suoi cari.

  • shaq4ever

    più deledunti milwaukke, washington o new orleans quest’anno?

  • Shady

    Eh bella domanda, WAS ha la scusa parziale degli infortuni, però per roster forze era quella più completa, quindi almeno un 50% di vittorie ce lo si poteva spettar
    NOLA sfortunata anche lei per gli infortuni, ma rimane con un buon roster è uno dei giocatori più dominanti della lega (che lo sfruttano ammerda) e si ritrova con un record o indecente
    MIL non ha la scusante degli infortuni ma secondo me non ha il roster delle altre due, quindi poteva fare meglio ma non troppo
    Personalmente andrei con NOLA perché hanno un record e hanno fatto partite davvero indecenti per chi hanno in squadra

  • mad-mel

    I più deludenti sono i Bulls, almeno in questo sito, visto che la classificavano vera contender dei cavs, roster profondissimo,talentuoso con 9 stelle su 10.
    Settimi ad est ad una lunghezza per restare fuori dai playoffs.
    E ora saranno senza Butler per un mese.

  • Michael Philips

    deludenti i bucks, poche storie.
    Li aspettavo al varco, convinto in una stagione da 50-32 invece una cippa. Parker sta lentamente tornando in condizione e comunque lui ha ancora qualche scusante a cui attaccarsi.
    Ma il resto boh. Giannis va a giornate, monroe mi pare uno che fa il compitino ma non sposta nulla mentre cancer-williams è pur sempre cancer-williams.

    I bucks uno schifo poi guardi i blazers, che tutti li davano da tank sicuro(io ero sicuro al 110% di questo) e invece niente, gli importa una sega se non c’è più LMA e batum, lillard sta facendo cose assurde e McCollum boh, dal nulla è uscito del tipo “oh, io comunque se serve vi metto il 20ello ad allacciata di scarpa, zero problemi”.
    Rischiano i playoffs e sarebbe un risultato clamoroso.

  • In Your Weis

    I Bucks hanno avuto meno infortuni delle altre, quindi li ritengo i più deludenti. E’ anche vero che hanno giocato circa il 60% delle loro partite in trasferta finora, mentre in casa hanno un ottimo record, quindi spero abbiano modo di risalire la classifica

  • gasp

    I Bucks hanno un bisogno disperato di un tiratore da tre perché tra MCW, Antetokumpo e Parker nessuno tira dall’ arco