Pierce: “Simmons Boston? Merito mio!”

Mercoledì notte Paul Pierce (38 anni) ha probabilmente giocato la sua ultima partita al Boston Garden, lo stesso giocatore lo ha detto a fine partita facendo presumere che questa possa essere la sua ultima stagione da professionista, malgrado non vesta più l’uniforme dei Celtics “Double P” potrebbe ricoprire ancora un ruolo importante per il fututo dei verdi.

Facciamo un passo indietro, Free-Agency 2’013 i Boston Celtics e i Brooklyn Nets concludono una trade che vede Pierce, Jason Terry (38 anni) e Kevin Garnett (39 anni) finire nella Grande Mela in cambio di 3 giocatori e di diverse scelte al Draft (3 prime scelte non protette 2014, 2016, 2918 e una prima scelta 2017), proprio al Draft 2016 i Celtics avranno a disposizione una delle scelte non protette dei Nets, vista la stagione difficile dei bianco neri ci sono alte possibilità di avere un top player quale quel Ben Simmons di LSU che sta incantando l’NCAA:

Io sto ancora aiutando a costruire questa squadra! Voglio dire, potrei essere il motivo principale se Ben Simmons dovesse arrivare a Boston.

Sono state le parole di “The Truth” a Steve Bulpett del “Boston Herald” aggiungendo che il suo destino e quello dei Celics potrebbero abbracciarsi di nuovo:

Penso che tutto sia possibile, se si presenterà l’opportunità di entrare a far parte dello staff manageriale dei Celtics la voglierò. Stiamo parlando di un’organizzazione di Classe A, Wyc Grousbeck e Steve Pagliuca sono degli ottimi proprietari, hai un grande nucleo giovane, hai un grande giovane allenatore chssà, magari un giorno mi potrei unire a loro.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B