Miami-Houston trattano Whiteside-Howard!

RUMORS DEAD-LINE

• Si scalano i motori in vista della Dead-Line di giovedì, Frank Isola del NY Daily News riporta che i Miami Heat e gli Houston Rockets starebbero discutendo uno scambio secco Hassan Whiteside (26 anni) per Dwight Howard (30 anni) il quale però preferirebbe finire a giocare per gli Atlanta Hawks

• A Cleveland telefono rovente per il GM David Griffin, l’ultima vedrebbe i Cavaliers decisi nel rilevare Kosta Koufos (26 anni) dai Sacramento Kings, intanto sono sul mercato sia Timo Mozgov (29 anni) che Iman Shumpert (25 anni). Kyle Korver (34 anni) rimane l’obiettivo #1 di Cleveland

• Rumor invece prontamente smentito quello che vedeva i Los Angeles Clippers offrire Blake Griffin (26 anni) e Lance Stephenson (25 anni) ai Denver Nuggets in cambio di Kenneth Faried (26 anni), Will Barton (25 anni), Nikola Jokic (20 anni) e Danilo Gallinari (27 anni).

• I New York Knicks mettono sul mercato Jose Calderon (34 anni) e Kyle O’Quinn (25 anni), lo scopo è quello di poterli inserire in una trade per Jeff Teague (27 anni)

• Ad Orlando invece i Magic mettono sul mercato due pezzi pregiati quali Tobias Harris (23 anni) e Victor Oladipo (23 anni)

• I Milwaukee Bucks hanno rifiutato tutte le proposte di trade con Jabari Parker (20 anni) coinvolto ma Michael Carter-Williams (24 anni) rimane disponibile sul mercato, Greg Monroe (25 anni) invece NON si muoverà.

• A Sacramento permanenza agli sgoccioli per Ben McLemore (23 anni), il problema è che non si sta trovando una squadra per la trade

• Stessa sorte di Mclemore per Ricky Rubio (25 anni) con Minnesota che cercherà prima di giovedì di sbolognare il PG spagnolo

• Problemi in casa Boston Celtics, David Lee (32 anni) non ha valore sul mercato e non si trovano trade per liberarsene, se entro giovedì non si troverà una soluzione verrà tagliato

• Anche Andrea Bargnani (30 anni) è uno di quei giocatori che rischiano il taglio se non si dovesse trovare una soluzione di mercato.

Markieff Morris (26 anni) lascerà i Suns solo se questi in cambio otterranno un giovane e una futura prima scelta al Draft.

• La ricerca al ruolo di GM ai Brooklyn Nets sta per concludersi, i 3 finalisti sono Bryan Colangelo, Arturas Karnisovas e Sean Marks

• Ricerca del GM anche in casa Sacramento Kings, Vlade Divac ha ammesso che il ruolo è troppo pesante per lui e la franchigia in estate cercherà il sostituto.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • mad-mel

    Sembra sempre di più la copia sputata di Miami dei big3 se arriva anche Korver.

  • Magic

    Trovo che sia un suicidio per Minnie pensare di cedere Rubio per lasciare LaVine pg titolare, dato che quest’ultimo a livello di playmaking è assolutamente nullo, mentre renderebbe buoni dividendi giocando costantemente da guardia.
    Cedere Rubio avrebbe senso solamente se in cambio arrivasse un play dalla buona visione di gioco (anche se nessuno di prendibile è come lo spagnolo in quanto a puro playmaking) e dal tiro da fuori discreto: un Teague sarebbe perfetto e sarebbe anche un buon veterano da aggiungere in uno spogliatoio di sbarbati.

  • Shady

    Io non capisco perché vogliano cedere shumpert, come 3&D è ottimo e sarebbe inutile e dannoso darlo via senza prendere un valido sostituto… Moz X koufos alla fine avrebbe senso, non cambierebbe nulla
    Non capisco perché ORL voglia dare via oladipo, chi se lo prende farà un affare
    DH-HW scambio sensato, giocatori in rotta con l’ambiente che però potrebbero fare meglio in un altro contesto

  • lorenzo tonelli

    Io non so che problemi ci siano a Miami per whiteside…ma Howard…non vale veramente un cazzo…e gia bello che finito

  • Michael Philips

    Mah, con gasol out david lee dovrebbe essere interessante per memphis.

    Korver è ben lontano dagli standard degli ultimi anni e sta tirando con il 38% da 3(draymond sta tirando molto meglio, per dire).

    Markieff morris già dopo poche stagioni si è fatto una reputazione di rompipalle che gli si ritorcerà contro.

    I magic credo scambieranno harris ma non oladipo. Skiles ha capito che forse orlando regge meglio quando c’è hezonja in campo. Poi comunque harris ha nettamente deluso le aspettative.

    Teague lo vedo bene ai knicks(credo la presenza del tedesco lo abbia convinto ad andar via).

    Howard sotto la protezione di riley, con wade e haslem a tenerlo in riga(senza esagerare come fece kobe) può ancora dire la sua. Whiteside è forte ma un pò discontinuo e preoccupa il suo carattere fin troppo suscettibile. Non che howard sia meglio eh, ma voglio vedere se lontano da houston e harden, torna sereno.

  • In Your Weis

    Forse non sono il primo ad ipotizzare la cosa, ma pensavo, viste le esigenze delle due franchigie, perchè Atlanta e Cleveland non discutono di un Love in cambio di Horford+Korver?

    Mi pare che a livello di contratti sia una soluzione fattibile. Poi, i Cavs avrebbero il tiratore che cercano (Korver) ed un lungo che sicuramente ha meno talento di Kevin Love, ma difende meglio, ha maggiore esperienza playoff, ha sufficiente tiro da fuori per non intasare l’area, è un buon passatore

    Gli Hawks scambierebbero un giocatore in scadenza e che forse non resterebbe in Georgia, ricevendo in cambio Love che sicuramente non ha l’appeal di 2 anni fa, ma rimane comunque un lungo da 20+10 tranquilli, ha 27 anni, ed accanto ad un centro difensivo potrebbe fare molto bene

    Kevin ha ancora 4 anni di contratto e questo non so se sia un bene o un male per chi lo ha in squadra, direi un bene se torna quello di Minnesota, un male in senso contrario

    A me non sembra malaccio come scambio, avrebbero tutte e due da guadagarci (e lo dico con rimpianto, dato che consideravo Love un 2° o 3° violino perfetto, e fatto dal sarto per giocare in attacco accanto a LeBron)

  • In Your Weis

    Su Griffin posso solo dire “ma stiamo scherzando?”. Capisco il gesto, la brutta figura per i Clippers, per la Lega, ma qui parliamo sempre di uno che in 6 anni di NBA è la prima volta che si trova ad avere qualche guaio, per il resto, simpatie o antipatie, ha sempre mantenuto un comportamento decente dentro e fuori dal campo

    Ha 26 anni, ogni anno aggiunge un tassello al proprio arsenale, non è injury prone (tolto il 1° anno ovviamente), viene da dei playoff spettacolari come rendimento, quando CP3 era rotto ha tenuto i suoi sul 70% di W, ed ora questi lo scambiano? Per chi, per il Gallo e Faried? Sai che affare

    Sono voci e minchiate per far vendere i giornali, ma se mai ci fosse anche un briciolo di verità dietro, non vedo proprio alcun vantaggio per i Clips

  • GiantBaba

    Il problema e’ che al momento valutare quanto vale Love per i GM NBA. Per me oggi come oggi Al Horford vale di piu’. Poi cmq Al rappresenta un incognita per i cavs perche’ alla fine dell’anno e’ free agent e probabilmente bisogna rinnovarlo al massimo. Che per lui sono 25 milioni. Quanto sono disposti i cavs ad andare in luxury tax? Per Griffin strano a dirsi ma sembra che siano stati i Clippers a offrire e Denver a dire di no. Bisogna tenere presente che Blake al momento ha la mano con cui tira rotta. E comunque sia Jokic che Burton si stanno rivelando due bei giocatorini quest’anno (Denver sarebbe d’accordo allo stesso scambio senza Jokic).

  • In Your Weis

    Burton è un journeyman da squadretta, in un contesto competitivo dubito avrebbe molto da offrire, Jokic giovane, va bene, ma insomma, parliamo di un rookie di una squadra pessima, e non mi pare avere molti margini di crescita

    Griffin sano è tra i primi 10 giocatori della Lega o comunque da quelle parti, non mi pare affatto uno scambio equo, ma soprattutto, non mi fido minimamente delle voci di mercato, messe in giro solo per fare click