Warriors ok ma che brivido nel finale!

Atlanta Hawks – Milwaukee Bucks 109-117 2OT
ATL: Millsap 27 (11 rimb), Horford 17, Korver 12, Schroder 25 (10 ass)
MIL: Antetokounmpo 19 (12 rimb), Parker 28 (13 rimb), Middleton 12, Monroe 24 812 rimb), Carter-Williams 17

Seconda sconfitta consecutiva per gli Atlanta Hawks che stavolta cedono dopo 2 tempi supplementari ai Milwaukee Bucks di Jabari Parker (28+13); a 71” dalla fine punteggio in parità sul 92-92, Milwaukee non è cinica dalla lunetta facendo un 2/4 per il +2 (92-94) a 6” dalla fine, Dennis Schroder non perdona e pareggia col layup a 3” con Milwaukee che non riuscirà neanche a tirare.
Nel 1° overtime il copione è lo stesso, Milwaukee piazza un break di 5-0 portandosi sul 103-105 a 18” dalla sirena ma 10” più tardi è Paul Millsap che pareggia col floater, ultimo tiro nelle mani di Monroe che però sbaglierà.
Nel 2° overtime Atlanta non ce la fa più, parziale di 12-4 nei 5’ con MCW autore dei primi 6 punti su 10 di squadra (105-115).

Miami Heat – Washington Wizards 114-94
MIA: Winsloe 14, Deng 27 (10 rimb), Dragic 24, Whitesode 25 (23 rimb)
WAS: Dudley 16, Gortat 14 (13 rimb), Wall 12, Beal 19

Ancora senza Wade-Bosh e ancor referto rosa per i Miami Heat che ritrovano uno scatenato Hassan Whiteside (25+23) nella vittoria interna contro Washington; partita senza storia con gli Heat che partono forte chiudendo il 1° quarto avanti 30-19 e arrivando a toccare anche il +20 (50-30) nel 2°, Washington non entrerà mai in partita.

Minnesota Timberwolves – New York Knicks 95-103
MIN: Towsn 24, Wiggins 24, Rubio 9 (16 ass), LaVine 14, Muhammad 20
NYK: Anthony 30 (11 rimb), Lopez 26 (16 rimb), Afflalo 11, Thomas 11

Dopo 7 sconfitte consecutive tornano a sorridere i New York Knicks vincenti in quel di Minnesota con un Carmelo Anthony da 30+11 ma soprattutto da un ispirato Robin Lopez; il lungo realizza 16 dei suoi 26 punti nel 1° quarto trascinando NY sul 16-31 alla prima sirena! Minnesota inseguirà per il resto del match finendo anche sul -24 (61-85)

Los Angeles Clippers – Golden State Warriors 112-115
LAC: Jordan 16 (21 rimb), Redick 16, Paul 24, Crawford 25
GSW: Barnes 18, Green 18 (11 rimb, 10 ass), Thompson 32, Curry 23, Iguodala 10

Tripla-Doppia numero 11 in stagione per Draymond Green (18+11+10) e 55 punti combinati per gli “Splash Brothers” nella vittoria dei Warriors allo Staples Center di Los Angeles contro dei coriacei Clippers; Thompson mette in scena il solito how del 1° quarto realizzato 16 punti dei suoi 32 finali e portando Golden State sul 20-33, il tabellone luminoso recita 99-115 a 2027” dalla fine e li i Clips si infiammano!
Break di 13-0 con 4 triple a segno di cui 2 in Back-To-Back di Pablo Prigioni a 5” dalla fine per il -3 (112-115), Warriors che letteralmente trameno tanto che Iguodala perde palla sulla rimessa con Wilcox che però sulla sirena non troverà la tripla del pareggio

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • In Your Weis

    Penso che i Clippers non riuscirebbero a vincerne una contro i Warriors neanche se giocassero Rick Barry e Chris Mullin

    Sui Bucks, boh, non li capisco, davvero una stagione deludente, avrebbero tutto per vincerne 50, si sono fregati con le loro mai, a prescindere dalla W di stanotte che cambia zero nella loro stagione

    Atlanta in caduta libera, lo scorso anno almeno c’era un po’ di suspance perfino ad Est, gli Hawks con 60W, i Bulls potenzialmente ossi duri, i Cavs con Love rotto…al momento come avversari per Cleveland sembrano esserci solo i Raptors, talentuosi ma non da finale NBA, ed i Celtics che sono gli stessi del 2015, solo un pelo più maturi

  • mad-mel

    Chris Mullin era forte però al bancone del bar però.

  • lorenzo tonelli

    Io davvero non capisco come a Miami abbiano anche solo pensato per un secondo di scambiare whiteside per un ex giocatore come howad..

  • Michael Philips

    Se i Bulls hanno la grana Butler/Rose è chiaro che gli Heat hanno un problema con Dragic. Senza wade questo ci mette un secondo a tornare quello dei suns. Con dragic viaggia bene anche Whiteside che spesso viene ingorato dai suoi compagni.

    Warriors la vincono soffrendo un pelino.

    Jabari batte il secondo colpo di fila. Forse kidd ha deciso ufficialmente di lasciarlo andare dopo averlo limitato nel minutaggio per precauzione. Ora si è fatto 90 min in due gare e sta prendendo ritmo.

  • gasp

    La testa fa sorgere dubbi su Whiteside…

  • lorenzo tonelli

    Perché su Howard no…?li oltre a problemi fisici che lo limitano parecchio lo sai già che é un mongolo

  • michele

    la battuta su barry e mullin me l’hai copiata, l’avevo usata un mese fa per i rockets eheheheh….boston non penso sia la terza forza dell’est, per adesso è solo in testa al gruppetto che insegue le prime due, ma è ancora lunga.

  • Lorenzo Escriva

    su jabari ti quoto…ha fatto bene ultimamente, sono felice per lui, finalmente fa vedere (un po’) di cosa è capace…alla fine doveva essere uno dei big three con Wiggo e Embiid del draft e soprattutto aveva fatto bene prima di rompersi…

  • In Your Weis

    Ma qualcuno ha visto Whiteside come tira i liberi? Riceve palla, non fa neanche in palleggio, e poi praticamente tira in sospensione…Cristo che schifo, più brutto di un concerto di Povia

    I Celtics sono terzi anche per una serie di concause, al di là dei loro indubbi meriti. Atlanta non è quella dello scorso anno, i Bucks sono implosi, i Bulls idem, etc. Però è indubbio che abbiano le carte in regolare per far quanto meno cagare sangue alle avversarie, hanno un coach enorme, ed un gruppo che gli crede ciecamente, senza star e prime donne

    Ovvio che non li vedo bene contro i Cavs, bene o male sono gli stessi usciti 4-0 nel 2015, penso solo che a differenza di altri giocheranno ogni partita al massimo delle loro possibilità, sperando che questa Estate arrivi quella stella senza la quale non possono pensare di andare oltre un 2° turno, perfino ad Est

  • Michael Philips

    Come fa un team ad avere un record di 49-5? Svariati i motivi, ma saper tirare bene ed essere efficienti credo sia uno dei motivi principali:

    Curry 50.5% dal campo 45.5% 3p
    Klay 47.0% – 42.1% 3p
    Dray 49.2% – 41.9% 3p
    Barnes 47.6% – 40.3% 3p
    Iguo 48.6% – 37.1% 3p
    Ezeli 55.6% –
    Barbosa 44.4%
    Livingston 53.6%
    Bogut 61.1%

    Tot: 49.6% dal campo
    tot 11.6/27,2 = 42.6% 3p

    Se pensate che invece

    Lebron 50.5% dal campo 27.4% 3p
    Irving 45.9% dal campo 29.6% 3p
    Love 41.8% dal campo 36.7% 3p
    J.R. 40.8% dal campo 39.9% 3p

    La differenza è abissale.

  • Barone birra

    E venne il giorno in cui anche una lebronette irriducibile come iyw capi che i cavs ingiustamente giocano in una conferenza ridicola in cui non possono fare a meno di andare in finale. Aspetto con ansia che anche mezza pippa abbia un sussulto di dignità ammettendo l’evidenza.

  • Barone birra

    Lato bianco è proprio in drago a rimbalzo.hai ragione

  • Barone birra

    Payton ha affermato che se giocasse oggi il suo stipendio andrebbe in fumo a causa delle multe .in pratica ha detto che oggi è una lega di fighette. Parole sante

  • gasp

    Ci sono dubbi su Whiteside perché è una testa calda non è mongolo alla Howard…comunque Howard credo abbia molta più credibilità di Whiteside ed è anche un veterano

  • lorenzo tonelli

    In ogni caso é uno scambio che cosi alla pari io non lo farei mai..

  • Michael Philips

    Commento sui blog NBA dal 2006 ma dopo 10 anni ho perso la voglia e la pazienza di star dietro agli idioti a cui viene concesso di commentare con idiozie quotidiane.

    Me ne tiro fuori perché gli idioti come barone birra possono dire ciò che vogliono senza essere bannati, e di motivi per essere bannato ne ha dati tanti da almeno 2 anni.

    E non ha alcun senso usare le stronzata che ognuno può esprimere il suo parere. Non si parla di pareri contrari, ma di un coglione che da qualche anno con la sua presenza ha mandato in rovina il blog, abbassandone il livello in maniera assurda.

    Evidentemente la cosa non tange a chi gestisce il sito.
    Quindi considerato il fatto che il blog è di FMB e che decide lui se bannare o meno un utente, deduco che un infame come barone birra aka prescelto aka zed non venga considerato un elemento di disturbo.

    Allora è molto semplice la questione, mi levo dalle palle io.

    Nella realtà di tutti i giorni se mi trovo in un locale e c’è un solo cazzone che disturba gli altri clienti, solitamente è il gestore dell’attività che lo sbatte fuori a calci in culo senza perdere tempo, perché sa bene che la sua clientela altrimenti potrebbe andarsene. E sì che di utenti ne sono già spariti un botto.

    Quì invece il coglione napoletano può continuare a disturbare e abbassare il livello di qualsiasi discussione, e questo al gestore pare vada bene.

    Allora niente, ciao a tutti e godetevi pizza-man.

  • Loco Dice

    Ma non puoi non-leggere e passare oltre?
    A me interessa sempre quello che scrivi e non poter più confrontare le mie idee con le tue ( anche se questo non comporta una risposta diretta sul blog) sarebbe una cosa che mi dispiacerebbe molto.

    Per favore ripensaci dai

  • Loco Dice

    GSW

    Mr. Tripla-Doppia a.k.a. Mr. Modestia Dreymon Green dichiara: Sono il miglior centro della Lega. Grandi risate soprattutto dalla capitale della california.

    Flavione nazionale ne spara una altrettanto bella: Klay T. Top 2 giocatori difensivi del suo ruolo (ok può essere). Poi la sparata: É Leonard in difesa ma ancora meglio nella metà campo offensiva. (….)

    Togliete i dubs da Tranquillo.

  • lorenzo tonelli

    Be…flavione deve fare audience e attirare più gente possibile…anche a me rompe il cazzo quando fa le telecronache dei dubs….sembra che stia guardando Gesù Cristo sceso in terra…

  • gasp

    Però nella NBA del 2016 fa strano vedere un’ala piccola con 0/0 da tre

  • Shady

    Ma direi pure che butler in difesa è meglio di thompson, ma pure se andiamo a cercare esterni principalmente difensivi se me trovano es. Cadwell-pope

  • Loco Dice

    Si ma infatti io consideravo solo il ruolo di Guardia, quindi Butler appunto e lui. E finché era cosi il ragionamento poteva anche starci, per quanto ci siano ottimi esterni difensivi e nonostante quest’anno si stia impegnando relativamente.
    Poi però tira in mezzo Leonard e allora niente, sei fuori ma fuori tanto

  • Shady

    MP andandotene faresti felice solo questo e altri troll, mentre a me e credo altri utenti con cui si può discutere civilmente di basket dispiacerebbe, quindi spero ci ripenserai

  • brazzz

    mullin era un genio del gioco,altro che storie…