Lowry castiga Cleveland, Walker i Pacers!

Indiana Pacers – Charlotte Hornets 95-96
IND: George 32, Turner 15, Ellis 14, G.Hill 10
CHA: Williams 26 (13 rimb), Zeller 14, Walker 22 (10 ass)

Kemba Walker colpisce di nuovo vincendo all’ultimo ad Indianapolis in un match importante nella corsa Playoffs; a 16” dalla conclusione Monta Ellis fa esplodere l’arena col canestro del sorpasso sul 95-94, possesso Hornets e palla nelle mani di Kemba che si butta dentro e a 2” realizza il layup dl 95-96 ma Indiana ha un’ultima chance. SI va da Paul George che però non troverà il fondo della retina.

Philadelphia 76ers – Washington Wizards 94-103
PHI: Covington 12 (12 rimb), Okafor 21, Stauskas 15, Smith 10, McConnell 10
WAS: Dudley 14, Porter 9 (10 rimb), Gortat 12 (11 rimb), Wall 23 (11 ass), Morris 10, Sessions 12

Doppia-doppia per John Wall nel successo dei Wizards a Philadelphia; soliti Sixers che tengono botta fino a 2’34” dalla sirena quando, sul -5 (92-97), in 52” Stauskas, Okafor e Smith sbagliano la tripla del possibile -2, Washington dalla lunetta chiuderà il discorso.

New York Knicks – Orlando Magic 108-95
NYK: Anthony 19 (11 rimb), Pozingis 18, Lopez 14, Afflalo 14 (12 rimb), Calderon 14, Thomas 11, Williams 11
ORL: Gordon 17, Vucevic 18, Oladipo 16, Dedmon 12

Ottima vittoria dei New York Knicks che mandano tutto il quintetto base in doppia-cifra contro i Magic; partita già finita dopo i primi 24’ con i padroni di casa sul 62-44 con Anthony autore di 12 dei suoi 19 punti finali.

Toronto Raptors – Cleveland Cavaliers 99-97
TOR: Valanciunas 11, Lowry 43, Ross 15, Biyombo 11
CLE: James 25, Love 20, Thompson 6 (10 rimb), Smith 13, Irving 10

Contro al vertice della Eastern Conference in quel di Toronto che ha visto ancora i Raptors imporsi sui Cavaliers, stavolta di misura con uno strepitoso Kyle Lowry da 43 punti (15/20 dal campo); a 17” dalla fine del 3° quarto Cleveland conduce 65-77 ma in un amen Lowry riapre la partita tanto che dopo 90” del 4° Raptors sul -3 (74-77).
Il match prosegue sul filo dell’equilibrio con finale cardio-palma, a 51” Lowry pareggia sul 97-97, J.R Smith sbaglia la tripla del +3 lasciando 28” ai canadesi. Lowry si inventa sulla sirena dei 24” il canestro del +2 (99-97) lasciando 3” ai Cavs, palla a LeBron ma niente Buzzer-Beater per lui anzi, airball!

Atlanta Hawks – Chicago Bulls 103-88
ATL: Bazemore 17, Millsap 12 (13 rimb), Horford 18, Teague 19
CHI: Gibson 11, Gasol 16 (17 rimb), McDermott 20

Ancora senza Rose e Butler i Bulls stavolta non possono nulla ad Atlanta contro gli Hawks; Hawks che comandano all’inizio alla fine mettendo l parola fine con 2 triple consecutive firmate da Horford e Korver per il +13 (63-50) a inizio 3° quarto.

Dallas Mavericks – Denver Nuggets 122-116 OT
DAL: Parsons 17, Noeitzki 20 (13 rimb), Matthews 17, Williams 12, Lee 14 (14 rimb), Felton 16
DEN: Gallinari 12, Fared 20 (12 rimb), Harris 17, Augustin 20, Bartion 22, Arthur 13

Italian Job: Gallinari 12 pt (3/8, 1/3. 3/5), 7 rimb (3 off), 3 ass, 2 perse, 1 stop in 27’

Con una super rimonta nel finale dei regolamentari i Dallas Mavericks portano all’overtime i NUggets e li battono con Raymond Felton protagonista; a 1’50” dalla fine sembra fatta per Denver avanti 99-107, Dallas si infiamma, tripla di Williams seguita da un’altra tripla di Matthews che danno il via al break di 9-0 chiuso da Felton a 10” col canestro del 108-108! Ultimo tiro per i Nuggets nelle mani di Barton ma niente da fare.
Nell’Extra-Time Felton è scatenato, realizza 12 dei suoi 20 punti aiutato anche dagli avversari, sanguinoso lo 0/2 ai liberi di Faried a 22” sul -3 Denver (119-116).
Da sottolineare l’infortunio alla caviglia a Danilo Gallinari che lo ha messo K.O

Sacramento Kings – Los Angeles Clippers 107-117
SAC: Gay 23, Cousins 26 (15 rimb), Collison 18, Curry 19
LAC: Green 22, Jordan 8 (11 rimb), Redick 16, Paul 40 (13 ass), Crawford 21

Italian Job: Belinelli 2 pt (1/3, 0/1, 0/2), 1 rimb, 1 ass, 1 persa 13’

I Clippers sfruttano l’assenza di Rajon Rondo e Chris Paul chiude a referto con 43 punti e 13 assist coadiuvato anche da un ottimo Jeff Green da 22 punti schierato da #4; dopo un primo tempo equilibrato (67-64) i Clippers cambiano marcia nella ripresa, Paul realizza 13 punti e 8 assist nel 3° quarto dominato dai Clips 34-16 con Sacramento costretta al 28% dal campo, +15 (83-98) e sipario.

Los Angeles Lakers – Memphis Grizzlies 95-112
LAL: Randle 17, Russell 22, Williams 13
MEM: Randolph 15 (10 rimb), Hairston 21, Conley 17, Carter 19, Stephenson 14

Kobe Bryant da forfait nell’ultima sfida in carriera contro Vince Carter che realizza 19 punti nel successo Grizzlies; match senza storia con gli ospiti che vanno al riposo lungo avanti 50-67 con 4 giocatori in doppia-cifra a referto

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B