Anthony ad un fan: “Chiedi i soldi a Dolan!”

Nella notte altra sconfitta per i New York Knicks e ancora una volta i tifosi della Grande Mela non si sono tirati indietro nel contestare la squadra, il bersaglio delle critiche è stato Carmelo Anthony (30 anni) che questa volta ha deciso di rispondere al tifoso polemico.

A 4’15” dalla conclusione della partita, ampiamente finita, un tifoso seduto dietro la panchina dei Knicks ha iniziato ad inveire contro il #7 al motto “Fate schifo!” e “Datemi i miei soldi indietro perché non verrò mai più a vedervi”, Melo si è trattenuto per un po’ ma poi si è concesso al fan:

Ad un certo punto ha iniziato a chiamarmi, a dire il mio nome dicendoci che facciamo schifo, io gli ho indicato la posizione di Dolan dicendogli “Guarda, il proprietario è laggiù, parla con lui” lui poi ha aggiunto che non sarebbe più venuto a vederci perché facciamo schifo e io gli ho suggerito i provare a chiederli in dietro dal James.

Alla base della frustrazione dei tifosi ci sono le continue e brutte sconfitte, Melo ormai prova ad immedesimarsi in Phil Jackson cercando di abbracciare la filosofia Zen:

Perdere crea frustrazione, il modo in cui abbiamo perso stasera è davvero deludente, ad un certo punto, quando sono rientrato in panchina, mi sono coperto co l’asciugamano cercando di rilassarmi, respirando profondamente e contenendomi.

Anthony poi ha proseguito con la storia che è dura e che è stanco di continuare a perdere, l’anno scorso i Knicks chiusero con 17 vittorie, il record ad oggi recita 25-37, 3-15 dal 20 di gennaio quando la squadra era sul 22-22

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • michele

    ma l’ultimo sex gate dei Knicks, vogliamo parlarne? In soldoni Kurt Rambis mette un like a un post di una zozzona su twitter che inneggia alla masturbazione femminile; scoppia uno scandalo, coi giornali bigotti newyorchesi che mettono in prima pagina l’occhialuto Kurt e la bella donzella; i Knicks emettono un comunicato in cui parlano di account hackerato ahahhaah voto al tutto, 10/10

  • lorenzo tonelli

    Mi meraviglio più del tifoso che li ha spesi quei soldi…si vede che e cosi coglione da non aver capito da solo che non ne vale la pena di andare a vedere i knicks..in quanto ad Anthony…nato stupido…finirà la carriera stupido..non cambierà mai..

  • lorenzo tonelli

    Ah quella come inneggiò pure io però