Soliti Warriors da vittoria+record, ok Spurs

Miami Heat – Phoenix Suns 108-92
MIA: Deng 12, Wade 27, Dragic 25, Whitesode 9 (11 rimb)
PHX: Tucker 10, Len 12 (13 rimb), Booker 34, Goodwin 10, Teletovic 11

Tutto facile per i Miami Heat ai quali basta il primo tempo per archiviare la pratica Suns; a 5’ dalla sirena dell’intervallo lungo Heat sul +21 (50-29), al riposo Wade avrà realizzato 16 dei suoi 27 punti finali col punteggio di 57-43.

https://www.youtube.com/watch?v=sVJ_l6Svh8c

New Orleans Pelicans – San Antonio Spurs 86-94
NOP: Davis 17 (13 rimb), Gordon 23, Cole 11, Holiday 13
SAS: Leonard 30 (11 rimb), Aldridge 26, Green 11

San Antonio batte in rimonta nel finale i New Orleans Pelicans con un fantastico Kawhi Leonard (30+11); a 3’36” dalla conclusione Davis porta i Pelicans avanti 86-82 ma sarà anche l’ultimo canestro della loro partita, gli Spurs chiuderanno il match con un parziale di 12-0 con LaMarcus Aldridge che firma il sorpasso sull’86-88 a 2’06” e Patty Mills che ucciderà il match con la bomba del +5 a 1’21”.

https://www.youtube.com/watch?v=52zlr-vpeU0

Dallas Mavericks – Sacramento Kings 101-104
DAL: Parsons 28, Nowitzki 16, Williams 15, Lee 12 (11 rimb)
SAC: Cousins 22 (13 rimb), Rondo 18 (12 ass), Belinelli 16

Italian Job: Belinelli 16 (3/5, 3/5, 1/4), 1 rimb, 1 persa in 24’

Vittoria di misura dei Sacramento Kings a Dallas (non vincevano da 22 partite!) con brivido finale; a 12” dalla sirena finale Nowitzki realizza il layuo del -3 (99-102), va in lunetta Marco Belinelli ma il nostro porta colori commette 0/2, a salvare i Kings ci pensa Darren Collison che conquista il rimbalzo offensivo sul 2° errore di Marco e sarà lui stesso a fare quel 2/2 per il +5 (99-104) a 4”

https://www.youtube.com/watch?v=eLftEB69Qao

Golden State Warriors – Oklahoma City Thunder 121-106
GSW: Barnes 14, Green 14, Thompson 21, Curry 33, Livingston 11, Speights 10
OKC: Durant 32 (10 rimb), Ibaka 20, Roberson 4 (11 rimb), Westbrook 22

Tornano Steph Curry (33 punti) e Andre Iguodala e Golden State pareggia il record di vittorie casalinghe consecutive dei Chicago Bulls 1995/96 con 44, battuti sulla distanza Thunder di un Kevin Durant da quasi Tripla-Doppia (32+10+9); OKC resta in partita per 3 quarti entrando nell’ultimo avanti 82-83…poi i soliti Warriors.
Curry realizza 11 dei suoi 33 negli ultimi 12’, Golden State tira col 63% dal campo (6/12 da 3), piazza 7 assist e costringe gli ospiti a 5 perse (4 Durant) e al 40% dal campo, 39-23 il parziale dell’ultimo quarto.

https://www.youtube.com/watch?v=61ch4oHzOf8

STANDINGS

Schermata 2016-03-04 alle 08.32.49

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B