Anthony a terra, pensa già alla Free-Angecy

Senza se e senza ma questa è in assoluto la stagione più difficile della carriera di Carmelo Anthony (30 anni), la frustrazione di non poter competere neanche per andare ai Playoffs sta prendendo piede giorno dopo giorno e l’ex Syracuse a trattenerla non ce la fa più.

Recentemente, accortosi che sarà l’unico della “Brotherhood” (Paul, Wade, James vedi emblematica foto sotto con Bosh intruso) a non andare ai Playoffs quest’anno, si è lasciato andare ad una, per un certo verso commovente, frase in un’intervista al New York Daily News:

Vedo i miei colleghi (che vanno ai Playoffs, ndr) e penso “Che cosa sto sbagliando? Dovrei essere li!” c’è sempre un momento in cui mi guardano e pensano lo stesso, alcuni di loro vanno ai Playoffs da 10/11 anni di fila.

Anthony ha disputato 10 Post-Season consecutive, dal 2003/04 (l’anno da rookie) fino all’edizione del 2012/13, l’apice è arrivato nel 2009 quando con i Denver Nuggets arrivò fino alle Finali di Conference per perdere poi dai Los Angeles Lakers futuri campioni NBA, con New York massimo un 2° turno e con questa stagione sono 3 anni di fila senza Post-Season.

Sogni di gloria a parte Melo ha già la testa al futuro, un futuro che lo vedrà protagonista nella Free-Agency 2016 dove cercherà di potare nella Grande Mela più talento possibile, un nome chiaro ce l’ha già in testa, le sua parole a Stefan Bondy del New York Daily News:

Mettetemi davanti al tavolo delle trattative e iniziamo! I penso che Rajon Rondo possa essere un ottimo innesto, ho sentito dire che non gradisce questo sistema di gioco, per me si troverebbe alla grande!

Melo difende il “Triangolo” dicendo che anche un giocatore non dotato di grande tiro può essere determinate nell’economia del gioco

Una delle chiavi del nostro attacco è la penetrazione, spingere sul ritmo, andare in contropiede, creare gioco per i lunghi nel pitturato. Penso che ad un playmaker piacerebbe cimentarsi in questa realtà, soprattutto un playmaker che può penetrare, di creare assist e punti da solo. Penso che sia una perfetta opportunità per lui

Contrattualmente Rondo ha firmato un solo anno con i Sacramento Kings, quindi sarà Free-Agent dopo questa stagione che lo ha visto tornare a registrare i numeri che conosciamo malgrado i Kings non abbiano rispettato le aspettative; poter comporre un trio Rondo-Anthony-Porzingis sarebbe un ottimo mattone per la rinascita dei Knicks, ma il presidente Phil Jackson sarà della stessa idea?

USATSI_9143162

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • gasp

    Rondo nel triangolo lo vedo proprio bene… #DropthegrappaMelo

  • lorenzo tonelli

    Fatti un bel esamino di coscienza e chiediti perché a 30 anni sei a questo punto della tua carriera scimunito