James batte Bryant all’ultima, Spurs sono 31!

Toronto Raptors – Atlanta Hawks 104-96
TOR: Scola 10 (12 rimb), Valanciunas 10 (10 rimb), DeRozan 30, Lowry 19, Ross 12, Patterson 12
ATL: Bazemore 13, Millsap 12, Horford 20, Teague 10, Hardaway Jr. 11, Schroder

Toronto batte in rimonta Atlanta grazie alla difesa e ai 30 punti di DeMar DeRozan; Toronto si porta al comando della partita ad inizio 4° periodo toccando il +9 (93-84), gli ospiti arrivano sul -6 a 7’28” ma non segneranno per ben 4’ con i padroni di casa che sfrutteranno l’occasione per scappare sul +12 (101-189) a 3’33” dalla fine.

San Antonio Spurs – Chicago Bulls 109-101
SAS: Leonard 29, Aldridge 26 (10 rimb), Parker 20 (12 ass)
CHI: Gasol 21, Moore 20, Rose 21, Mirotic 8 (10 rimb)

Senza Jimmy Butler (ancora alle prese col ginocchio) i Chicago Bulls ci provano ma San Antonio rimane inviolata ancora una volta, la 31esima nello specifico con un ritrovato Tony Parker (20+12 assist); match equilibrato fino a 5’36” dalla fine quando, sul -4 Bulls (96-92), LaMarcus Aldridge realizza 4 punti consecutivi dando vita ad un break di 8-0 per il +12 (104-92) a 3’43” dalla sirena finale.

Denver Nuggets – Phoenix Suns 116-98
DEN: Jokic 18 (10 rimb), Harris 12, Mudiay 30, Barton 17, Arthur 12, Toupane 10
PHX: Booker 35, Len 4 (13 rimb), Chandler 8 (12 rimb), Knight 10, Leuer 19

Italian Job: Gallinari DNP

Emmanuel Mudiay torna a ruggire, 30 punti per lui nella sfida contro la matricola del momento Devin Booker (35 punti); Denver comanda dall’inizio alla fine e con un break di 7-0 a 4’05” dalla conclusioen chiude le danze sul 107-91.

Los Angeles Lakers – Cleveland Cavaliers 108-120
LAL: Bryant 26, Randle 15, ussell 24, Bass 12, Huertas 13
CLE: James 24, Frye 21, Thompson 10 (14 rimb), Smith 17, Irving 26m Dellavedova 11

Allo Staples Center di Los Angeles va in scena la 22esima e ultima sfida tra Kobe Bryant (26 punti) e LeBron James (24 punti) con Cleveland vincente (senza Love con Frye da #4 titolare); dopo un 1° quarto equilibrato 833-31) gli sopiti prendono le redini del match prima andando al riposo sul +9 (54-63) e poi raggiungendo subito la doppia-cifra di vantaggio sul 64-77 senza più girarsi indietro.

STANDINGS

Stabding4

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B