Butler allo stremo: “Sono nocivo ai Bulls!”

Ultime 48 ore sanguinose per i Chicago Bulls che hanno perso entrambe le sfide in Back-To-Back contro i New York Knicks, queste 2 sconfitte hanno complicato la corsa Playoffs della franchigia dell’Illinois che adesso si trova 1.5 gare dall’8° posto dai Detroit Pistons che stanotte hanno la ghiotta occasione di allungare su 2 gare netta.

Sui Bulls abbiamo parlato molti in questa stagione soprattutto col timore di un calo del super Jimmy Butler (26 anni) che per tutta la stagione si è ha caricato sulle spalle tutta la squadra; l’infortunio al ginocchio alla pausa All-Star Game è stato l’inizio del calvario per il #21 tanto da spingerlo ad ammettere di essere in riserva, queste le sua parole a K.C. Johnson del Chicago Tribune dopo la prima sconfitta contro i Knicks:

Vedete come sto giocando, è triste e terribile, i miei compagni e il coach non vogliono dirmelo ma se vado avanti a giocare ferirò la squadra! Fisicamente sto bene, non è un problema, in questo momento il problema è di testa perché la palla non entra e sto lasciando che questa cosa mi condizioni.

Dallo stop per l’infortunio Jimmy Butler ha giocato 6 partire con 13.8 punti di media col 34% dal campo, mancano 11 partite alla fine della Regular-Season e per i Bulls è arrivato il momento di prendere una decisione: lottare fino alla fine per strappare l’8° posto col rischio di sfiancare definitivamente Butler, o come si dice in gergo “darla su”?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • lorenzo tonelli

    Darla su..tanto il massimo che possono fare e perdere 4-0 al primo turno…squadra che dal cambio allenatore e rimasta la stessa..giocano un basket che fa venir voglia di cambiar canale..e venivano considerati una contender…