Atlanta batte Boston, Warriors che brivido!

Atlanta piega nel finale Boston e mette una seria ipoteca sul 3° posto ad East, Chicago resta comunque in vita (-3.5 da Indiana) battendo con brivido i Cavaliers. Ad Ovest Warriors vittoriosi in rimonta grazie a Barnes e Thompson, sfuma il sorpasso Portland su Memphis.

Atlanta Hawks – Boston Celtics 118-107
ATL: Bazemore 21, Millsap 31 (16 rimb), Horford 12, Teague 24, Schroder 15
BOS: Crowder 16, Johnson 14, Bradley 15, Thomas 16, Smart 19, Turner 11

Gli Atlanta Hawks non falliscono contro i Boston Celtics e grazie ad un Paul Millsap da 31+16 si portano a casa un referto rosa che vale doppio, 1.0 gare di vantaggio su Boston e scontro diretto sigillato sul 3-1; partita tirata che vede il momento chiave a 4’05” dalla conclusione, Celtics sotto 105-103, Thomas sbaglia il layup del possibile pareggio e Atlanta non perdonerà, break di 13-1 chiuso con bomba di Jeff Teague per il +14 (118-104) a 59” dalla sirena.

https://www.youtube.com/watch?v=QaBhjpDj81A&nohtml5=False

Memphis Grizzlies – Golden State Warriors 99-100
MEM: Carter 15, Barnes 24 (15 rimb), Randolph 12, Stephenson 13
GSW: Barnes 14, Green 23 (11 rimb), Thompson 17, Curry 17

I Golden State Warriors sopravvivono di misura a Memphis vincendo in rimonta e portandosi ad una sola gara dalle 72 dei Chicago Bulls; sotto di 10 a metà del 4° (90-80) Golden State cambia marcia, piazza un parziale di 18-7 e si porta sul 97-98 a 100” dalla fine grazie ad una bomba di Harrison Barnes! Non è finita, Memphis torna avanti con 2 liberi di Barnes, Tap-In di Draymond Green su errore di Curry per il nuovo vantaggio Warriors (98-99) a 60” e nel finale succede di tutto con Klay Thompson che stoppa Lance Stephenson nell’ultima azione, la palla ritorna in mano a “Born Ready” che tira da 3 sulla sirena senza neanche prendere il ferro con contatto sospetto di Curry.

Chicago Bulls – Cleveland Cavaliers 105-102
CHI: Mirotic 13, Gasol 11 (12 rimb), Butler 21, Rose 10, Portis 6 (10 rimb), Felicio 16
CLE: James 33, Love 20 (13 rimb), Smith 24, Irving 11

I Chicago Bulls invece restano in vita nella corsa ai Playoffs battendo di misura in casa i Cleveland Cavaliers; Bulls che riescono a complicarsi la vita da soli facendosi rimontare dal +8 (104-96) a 1’15” a +3 (104-101) con 8” da giocare. Va in lunetta J.R Smith a 8” dalla fine, mette il primo, sbaglia il secondo ma si riprende il rimbalzo, apre per Matthew Dellavedova che però non apre a sua volta verso LeBron James (libero!) e si prende il tiro sbagliando la potenziale tripla del sorpasso a 2”.

Portland Trail Blazers – Minnesota Timberwolves 105-106
POR: Aminu 10, Plumlee 15, McCollum 21, Lillar d31
MIN: Wiggins 23, Towns 27, LaVine 10, Rubio 5 (11 ass), Bjleica 11 (10 rimb), Muhammad 12

Minnesota gioca un brutto scherzo ai Portland Trail Blazers che non approfittano della sconfitta dei Grizzlies per superarli al 5° posto ad Ovest; a decidere il match il rookie Karl-Anthony Towns, suo il gancio decisivo a 1” dalla fine per il sorpasso T-Wolves dopo che Damian Lillard aveva portato a casa un pazzesco gioco da 4 punti a 3”.

Sacramento Kings – Oklahoma City Thunder 114-112
SAC: Gay 24, Cousins 15, Collison 27, Curry 20
OKC: Durant 31, Ibaka 14, Westbrook 24 (10 ass), Kanter 11

Tornano i titolari di coach Donovan ma Oklahoma City perde in volata contro i Sacramento Kings, sconfitta comunque indolore per i Thunder che comunque mantengono 2.5 gare di vantaggio sui Los Angeles Clippers; decidono la partita i tiri liberi di Rudy Gay a 1” dalla fine per un fallo di Serge Ibaka, 2/2 per il 114-112 finale .

New Orleans Pelicans – Phoenix Suns 100-121
NOP: Cunningham 13, Ennis 18, Douglas 23, Babbitt 17, Hamilton 13, Frazier 11
PHX: Len 10 (11 rimb), Chandler 13, Teletovic 22, Goodwin 24, Booker 16

STANDINGS

Standings 7/04/2016

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Barone birra

    Lo sapevo che o finiva il record degli spurs di w in casa o il sogno di superare i bulls dei warriors .per sapere come va a finire basta vedere la partita di stanotte che spettacolo. Ah cari bulls ormai è tardi