Green rivela: “Jordan ci ha spinto al record!”

E adesso mancano solo 48′ per entrare in solitaria nella storia della Lega, i Golden State Warriors mercoledì notte ospiteranno i Memphis Grizzlies per portare a casa la 73esima vittoria stagionale e dietro questo record ci sono stati molti incoraggiamenti anche dai rivali “diretti” di quei Bulls, parole di Draymond Green (26 anni).

Kobe Bryant (37 anni) e LeBron James (31 anni) pubblicamente hanno sostenuto la causa Warriors per raggiungere questo record ma, come detto dall’ex Michigan State dopo la super vittoria di stanotte a San Antonio dopo 19 anni, pure Michael Jordan che era la stella indiscussa di quell’edizione dei Bulls 1995/96 ha dato il suo benestare per battere il 72-10:

Alla pausa dell’All Star Game Michael mi ha palato dicendo che dovevamo battere quel record, aggiungendo che se non ce l’avessimo me l’avrebbe fatta pesare! Adesso ci siamo quasi, ancora una partita o sennò poi darà la colpa a me.

All’Oracle Arena arriveranno degli appagati Grizzlies con già il biglietto Playoffs in tasca, l’unico vero problema per i Warriors è l’orario perché alle 4:30 (ora italiana) allo Staples Center Kobe giocherà la sua ultima partita.
In questa stagione Golden State ha infranto diversi record, non preoccupatevi se non ve li ricordate tutti perché noi si e giovedì alle ore 12 super post riassuntivo con tutti i traguardi raggiunti dai campioni in carica.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B