James, Wade e Paul volano sul 2-0!

Notte Playoffs dominata dalla “Brotherhood” con LeBron James (27 punti) che guida i Cavs sul 2-0 con tanto di record (eguagliato) di 20 triple a segno, Dwyane Wade (28 punti) e Miami senza problemi su Charlotte e infine Chris Paul (25 punti) spazza via per la seconda volta i Portland Trail Blazers.

EASTERN CONFERENCE

Cleveland Cavaliers (#1) – Detroit Pistons (#8) 107-90 [CLE 2-0]
CLE: James 27, Love 16 (10 rimb), Smith 21, Irving 22
DET: Harris 13, Morris 11, Drummond 20, Caldwell-Pope 13, Jackson 14

La “Brotherhood Night” comincia con i Cleveland Cavaliers che eguagliano il record di triple realizzate in singola partita nei Playoffs sparandone 20 (su 38), LeBron dice 27 ed è 2-0 Cavs; Detroit per non sfigura nel primo tempo chiudendolo sotto solo di 2 (55-53), nelle ripresa però i padroni di casa vedono una vasca da bagno al posto del canestro, tirano 9/21 dal campo ma di quei 9 ben 6 sono da 3, forzano Detroit a 6 palle perse scappando sul +14 (82-68) senza voltarsi più.

Gara 3: 22/4 @ Detroit

https://www.youtube.com/watch?v=Ww3mA6MN0Js

Miami Heat (#3) – Charlotte Hornets (#6) 115-103 [MIA 2-0]
MIA: Deng 16, Whitesode 17 (13 rimb), Wade 28, Dragic 18, Richardson 15
CHA: Lee 12, Walker 29, Jefferson 25, Lin 11

Si prosegue alla Triple di Miami dove anche Dwyane Wade e i suoi Miami Heat non hanno problemi a portarsi sul 2-0 nella serie contro Charlotte grazie ad un ottimo 2° quarto; Hornets che stavolta non subiscono subito l’imbarcata chiudendo i primi 12’ sul 29-29, nella seconda Heat ingiocabili con l’84% dal campo, 7 assist e Hassan Whiteside autore di 9 punti per la fuga sul 72-60 all’intervallo lungo- Vantaggio amministrato e gestito fino alla fine dagli uomini di Spoelstra, Charlotte arriverà massimo fino al -7.

Gara 3: 23/4 @Charlotte

https://www.youtube.com/watch?v=tngBhG-qZlA

WESTERN CONFERENCE

Los Angeles Clippers (#4) – Portland Trail Blazers (#5) 102-81 [LAC 2-0]
LAC: Griffin 12, Jordan 3 (18 rimb), Redick 17, Paul 25, Crawford 11, Green 10
POR: Harkless 12, Aminu 9 (10 rimb), Plumlee 17 (10 rimb), McCollum 16, Lillard 17

Partita più combattuta quella tra Clippers e Portland almeno per 3 quarti, poi i padroni di casa hanno messo la freccia e sono scappati agevolmente sul 2-0; Trail Blazers che ci sono, -6 (67-61) a fine 3° quarto ma la banda di Rivers ha altri piani, comincia l’ultima frazione con un parziale di 11-2 per il +15 (78-63) in 4’, gli ospiti subiranno il colpo tanto da toccare (nuovamente nella serie) il -20 (97-77) a 2’13”. Ultimo quarto che reciterà 35-20 Clippers con CP3 autore di 9 punti.

Gara 3: 23/4 @ Portland

https://www.youtube.com/watch?v=Ko7k5F0hgnc

TOP 5

https://www.youtube.com/watch?v=xImlapU8L2I

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Hanamichi Sakuragi

    spero veramente che miami continui così in modo da dare fastidio a cleveland.
    in generale stupisce iso Joe e l’ottimo impatto di Stat.
    chi invece in queste 2 partite mi ha un pò deluso e Lillard che spero possa riprendersi.

  • 8gld

    Cleveland la vince nel secondo tempo in scioltezza.
    Detroit deve fare sua la 3 per provare a tenere aperta una serie già difficile di sua.
    Motivazioni e chiavi tecniche ci sono per provare ad alzare la testa.

  • Ma cos’è? Assist dell’anno
    https://vine.co/v/iFIQDri9iru

  • onic

    Xò mica male…

  • sconocchini

    per me è meglio quello di gara 1

    https://www.youtube.com/watch?v=UvB3Ouim2nk

  • Shady

    detroit pare non avere i mezzi mentali e tecnici (soprattutto offensivi) per tenere una partita intera. anche oggi sono partiti benissimo il problema è che pian piano si squagliano (non per colpe loro eh). CLE brava e paziente a capire il momento adatto per affondare, e migliora in difesa rispetto a gara 1. shump importantissimo, con lui in campo si subisce molto meno, se imparasse a metterla con più regolarità cazzo…
    a differenza di gara 1 c’è stata un hack-a-AD a gogo che mi ha portato a stare sveglio fino alle 4.45, tacci sua e di quando non si impara a tirà sti liberi…

  • lorenzo tonelli

    L’unica speranza..non di vincere ad est.. Ma di far sudare i cavs credo possano essere gli heat..peggio degli hawks l’anno scorso in finale di conference non credo che possano farlo

  • Bello il crossover di Kemba, peccato che poi….
    https://vine.co/v/iFjlJDQVMBD

  • Rui85

    Che Wade!!!
    Speriamo di riuscire ad arrivare in finale con i CAVS. E magari se nel secondo turno gli si infortunia qualcuno non sarebbe male.
    Siamo proprio una bella squadretta…LET’s GO HEAT

  • Shady

    dai, augurare infortuni non mi sembra la cosa più carina e sportiva da fare

  • michele

    alla faccia del fair play eheheh

  • gasp

    E LeBron sente odore di PO e sale di colpi… poi se il diretto marcatore lo stuzzica ecco due gare clamorose

    Secondo me la serie Heat-Hornets se Batum gioca ancora ritorna a Miami sul 2-2 perché gli Heat stanno tirando con percentuali da nba 2k livello principiante e non potrà durare molto…

  • michele

    gasp comunque ho capito da dove deriva la tua antipatia per il best of 7 al primo turno…con la best of 5 i lakers nel 2006 avrebbero vinto la serie coi Suns 3-1, invece si sono fatti rimontare eheheh

  • gasp

    Ma va, a quei Lakers preferisco addirittura questi… è per aiutare i Pippers che non riescono a vincere le serie sul 3-1 eheheheh

  • michele

    beh quelli potrebbero perdere pure da 3-0, mai dire mai!