Sweep Spurs-Cavs, Warriors 3-1 ma Curry…

San Antonio esce nella ripresa e chiude lo sweep ai danni dei Grizzlies, a Houston i Warriors reagiscono alla grande all’infortunio di Steph Curry (distorsione ginocchio) e dominano i Rockets nel secondo tempo cavalcando il duo Thompson-Green. Kyrie Irving mette di nuovo la firma nel successo tirato e con brivido dei Cavaliers al Palace di Detroit, successo che vale lo sweep anche per loro, infine Boston pareggia la serie dopo un tempo supplementare col solito Thomas.

EASTERN CONFERENCE

Detroit Pistons (#8) – Cleveland Cavaliers (#1) 98-100 [W CLE 4-0]
DET: Harris 23 (13 rimb), Morris 24, Drummond 17 (11 rimb), Jackson 13 (12 ass)
CLE: James 22 (11 rimb), Love 11 (13 rimb), Smith 15, Irving 31, Dellavedova 11

Detroit fa sudare fino all’ultimo i Cavaliers ma alla fine deve arrendersi di misura di fronte a LeBron & CO, sweep per Cleveland ed accesso al 2° turno; e ancora una volta Kyrye Irving sugli scudi (31 punti); ultimi 68” di fuoco, LeBron perde palla e Kentavious Caldwell-Pope spara la tripla del -1 (96-97), ma su capovolgimento di fronte Irving sarà spietato e risponderà con la stessa moneta per il +4 Cavs (96-100) a 42”. I Pistons ci credono, accorciano sul -2 con Jackson a 32”, Irving ci riprova da 3 ma sbaglia lasciando 11” agli ospiti per provare a pareggiare/vincere. Reggie Jackson non ci pensa 2 volte, va per la tripla della vittoria ma il suo tentativo non andrà a segno.

https://www.youtube.com/watch?v=kLFq4Qzzr-4

Boston Celtics (#5) – Atlanta Hawks (#4) 104-95 OT [TIED 2-2]
BOS: Corwder 12, Jerebko 16 (10 rimb), Turner 17, Thomas 28, Smart 20
ATL: Millsap 45 (13 rimb), Korver 10, Teague 13

Boston non molla, rimonta, va all’overtime e vince anche Gara4 pareggiando la serie con il solito Isaiah Thomas scatenato, vana la super doppia-doppia di Paul Millsap (45+13); partita combattuta per tutto l’arco dei regolamentari, a 49” dalla sirena finale Jeff Teague decide che è il suo momento, Back-To-Back da 3 per il +2 Hawks (90-92) a 20”. I Celtics non stanno li a guardare ed è il loro folletto col #4 a pareggiare i conti sul 92-92 ma con ancora 15” sul cronometro, Teague si sente caldo e ci riprova dalla lunga distanza ma niente da fare, overtime!
I Celtics ne hanno di più, concedono un solo canestro dal campo agli avversari (1/11) in 5’ realizzandone 12 di cui 5 a testa per Thomas e Johnson. Si torna alla Philips Arena con Cleveland che aspetta.

Gara 5: 26/4 @ Atlanta

WESTERN CONFERENCE

Houston Rockets (#8) – Golden State Warriors (#1) 94-121 [GSW 3-1]
HOU: Howard 19 (15 rimb), Harden 18 (10 ass), Beasley 17
GSW: Barnes 12, Green 18, Thompson 23, Iguodala 22

Torna Steph Curry ma è un ritorno dolce amaro, Golden State vince trascinata dalla grinta di Draymond Green e si porta a Match-Point ma la sua stella è statacostretta a lasciare a partita per un nuovo infortunio; Houston tiene botta ai Warriors andando al riposo lungo sul 56-56, cala il gelo nei tifosi Warriors quando, sul finire del 2° quarto, Curry scivola su una chiazza di sudore provocandosi un infortunio al ginocchio destro, il #30 dei Warriors torna in campo, si riscalda ma ritiene opportuno tornare negli spogliatoi salutando la partita (distorsione)! Anche i Rockets perdono all’intervallo Patrick Beverley, Golden State però non si scompone, Green suona la carica ad inizio ripresa realizzando 8 punti , Thompson spara 2 triple consecutive e a metà frazione è +13 ospiti (67-80)! Houston subisce il colpo finirà pure sul -21 (76-97) con un 3° quarto è un totale dominio dei Warriors, 41-20 il parziale dei 12’ con 8/13 da 3, 13 punti di Green e 12 per Thompson.
Golden State scriverà nuovamente il record per triple realizzate in singola partita dei Playoffs, 21!

Gara 5: 27/4 @ Oakland

https://www.youtube.com/watch?v=4WSInbuHeME

Memphis Grizzlies (#7) – San Antonio Spurs (#2) 95-116 [SAS W 4-0]
MEM: Carter 14, Barnes 15, randolph 15, Stephenson 26, ANdersen 7 (13 rimb)
SAS: Leonard 21, Aldridge 15 (10 rimb), Parker 16, West 11

Neanche un blackout della città di Memphis (15’ d’interruzione) ha potuto fermare i San Antonio Spurs, vittoria anche in Gara4, Sweep ai danni dei Grizzlies e accesso al 2° turno Playoffs; solito primo tempo da gatto col topo per gli speroni che vanno negli spogliatoi sul 45-47, nella ripresa gli uomini di Popovich chiudono la pratica piazzando un parziale di 22-8 nei primi 7’ scappando su +16 (53-69), la frazione reciterà 21-37 (63% dal campo) per gli ospiti che non si gireranno più indietro.

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B