Clippers che botta: Paul KO e Griffin rischia!

Un 1-2 rifilato dal Mike Tyson degli anni d’oro non avrebbe fatto male come l’1-2 che stanotte i Los Angeles Clippers hanno subito nella ripresa di Gara4 contro i Portland Trail Blazers, Chris Paul (30 anni) e Blake Griffin (27 anni) sono stati costretti a lasciare la partita per due infortuni molto seri.

Partiamo dal più grave, quello che ha visto coinvolto CP3 nel terzo quarto, esattamente a metà della frazione Chris scippa Gerald Henderson lanciato in contropiede, recupera la sfera, corre lui in contropiede servendo J.J Redick per la tripla che poi non andrà a segno; subito dopo aver rilasciato la sfera per la sua guardi Paul ha avvertito un dolore alla mano destra, capisce che qualcosa non va e non rientra in difesa. La prima diagnosi è stata di una frattura al metacarpo della mano destra! I Playoffs dell’ex Hornets adesso sono davvero a rischio.

Per Griffin invece si tratta di un infortunio che conosce molto bene, infatti è lo stesso che lo mise KO a Natale al quadricipite della gamba sinistra! Il giocatore verrà rivalutato domani ma col precedente di Natale si teme anche per lui, coach Doc Rivers rimane ottimista dicendo che c’è il 50% che la sua PF possa giocare Gara 5.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Giasone

    conoscendo Cp3 scenderà in campo anche con il gesso. Griffin è forse più preoccupante, gli infortuni muscolari sono una rogna fastidiosa che anche se ti permettono di giocare non ti fanno stare sereno.

  • Uscito così dal MODA Center

  • michele

    “Si, da comprimari si…contender no. È colpa loro che hanno sbagliato gli acquisti in estate condizionando la stagione, sono arrivati dietro ai Thunder e di tanto.”…scusa FMB, quoto questa tua frase da facebook…ti ricordo che i Clippers hanno avuto Griffin out per 50 partite.

  • Vero però attenzione, senza Griffin non hanno sfigurato anzi, hanno giocato meglio con Redick 1° terminale, il problema è che hanno sbagliato i cavalli su cui puntare per la panchina: Josh Smith, Lance Stephenson, Paul Pierce e poi non c’è mai stato un cambio vero per Paul.
    Questo hanno pagato, questo assetto ha dato tutto l’anno scorso

  • michele

    Sono d’accordo su Smith e Stephenson, su Pierce già meno perchè è stato preso solo per i playoff. Mi pare comunque che il resto del cast di contorno non abbia sfigurato, tanto che hanno buttato fuori Utah dalla corsa playoff con le riserve, hanno trovato delle risorse che ad esempio un anno fa non avevano. Erano pronti a riprovarci nei playoff e abbiamo visto come è finita. Dire che questo assetto ha dato tutto l’anno scorso mi sembra invece discutibile, l’assetto chiave dell’anno scorso era paul + griffin, e questi due sono stati bocciati dall’infermeria, non dal campo. Ovviamente è un altro anno perso per loro, ma non vedo perchè non possano riprovarci tra un anno…proprio come è successo ai Thunder, che quest’anno senza infortuni possono di nuovo giocarsela.

  • gasp

    Ci sarà un motivo perché non vincono mai anche con una squadra competitiva tra suicidi, sfiga e dirigenza ridicola… perché si chiamano Los Angeles Clippers, se erano a San Diego forse vincevano ehehehe

  • michele

    il tripudio dei gialli era abbastanza scontato, vi siete ridotti a gufare i cugini per avere una gioia nella post season eheheheh

  • gasp

    No dai non sono così cattivo da gufare i Pippers… poi Paul e Griffin mi stanno anche simpatici come Ballmer solo che è da anni che continuo la campagna “Clippers to SD” sperando che un giorno, prima o poi, accadrà… se non si può fare almeno che i Lakers ritornino al Forum

  • michele

    beh nel sito dei lacustri italiani hanno stappato champagne…ahahahiisi lo so che tu sei serio, dai scherzo 🙂

  • gasp

    Non ne avevo dubbi che in quel sito facevano festa dopo aver sentito degli infortuni… comunque i siti dedicati a una sola squadra non mi sono mai piaciuti perché spesso vige un pensiero unico e non c’e modo di sentire altre opinioni fuori dal coro

  • gasp

    Comunque desso mi iscrivo, forse cambierò idea (ma non credo)