Atlanta batte Boston e vola da LeBron

Atlanta gioca una partita perfetta, manda 6 giocatori in doppia-cifra a referto nel netto successo al Boston Garden ed passa al 2° turno dove ad attenderla ci sono i Cavaliers, re-amcth delle scorse Finali di Conference.

EASTERN CONFERENCE

Boston Celtics (#5) – Atlanta Hawks (#4) 92-104 [W ATL 4-2]
BOS: Crowder 15, Jerebko 13, Thomas 25 (10 ass), Smart 13
ATL: Bazemore 15, Millsap 17, Horford 15, Korver 14, Teague 11, Schroder 12

Agli Atlanta Hawks basta il primo Match-Point per chiudere la serie ed approdare al 2° turno Playoffs, vittoria netta a casa dei Celtics col solito attacco bilanciato (6 giocatori in doppia-cifra) e un 3° quarto perfetto; i falchi cominciano subito bene prendendo le redini dell’incontro e toccando dopo 18’ il +13 (21-34), Thomas si carica la squadra sulle spalle e grazie alle sue giocate il divario all’intervallo è di 8 punti sul 33-41.
Atlanta però ne ha di più e nel 3° quarto ipoteca il passaggio del turno, pronti via e break di 14-3 nei primi 3’ per il +19 (36-55), Al Horford realizzerà 11 punti nella frazione dominata da Atlanta 26-39 col 73% dal campo, 10 rimbalzi e 7 assist, alla sirena del 3° partita in ghiaccio sul 59-80.
Atlanta quindi accede al 2° turno dove affronterà i Cleveland Cavaliers con Gara1 lunedì, Boston saluta la Post-Season ma con un sguardo molto positivo verso il futuro soprattutto per la Free-Agency.

https://www.youtube.com/watch?v=p61zovRPHJI

TOP 5

https://www.youtube.com/watch?v=VZdvfATahE4

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Quaqquo

    Dispiaciuto per Boston, ci speravo in gara7. In ogni caso complimenti per la stagione e soprattutto per la strada che hanno imboccato da qualche anno e che sta già dando frutti, ora però il prossimo passo è il più difficile, devono azzeccare le mosse estive soprattutto in FA.

    Curioso di come sarà la serie tra CAvs e Hawks, gli ultimi dovrebbero avere un minimo il dente avvelenato dallo sweep dell’anno scorso, spero almeno in altre 6 gare più o meno tirate. Magari quel fulminato del tedesco riesce a mandare fuori giri Irving (molto più probabile il contrario ma chissà.) Mentre mancando Carrol immagino una staffetta Thabo/Bezemore su Lebron con qualche importante minuto di MIllsap nei finali o quando i Cavs vanno piccoli. E TT potrebbe frantumare ogni record di rimbalzo offensivo durante la serie.

  • In Your Weis

    Hanno vinto i migliori, un po’ più di talento, un po’ più di salute, un grande coach in panca…ora sotto con LeBron, peggio dello scorso anno non possono fare, sembrano essere arrivati a questo secondo turno più in forma e più quadrati del 2015, vediamo cosa saranno capaci di fare

    Boston un altro passo avanti rispetto lo scorso anno, sia in RS che nei PO. Questa estate può essere davvero decisiva per fargli fare il salto di qualità, perchè questo roster ha dei limiti ben precisi, se non arriva un po’ di talento si rimane nel limbo in eterno

    Ben venga quindi una delle prime 5/6 scelte dai Nets, e ben venga qualcosa dalla free agency, perchè parliamoci chiaramente, se il tuo miglior giocatore è Isiah Thomas, con tutto il rispetto per il suo enorme cuore e coraggio, è ovvio che non puoi porti obiettivi troppo elevati

    KD è il sogno, se decide di cambiare aria i Verdi sono secondo me l’opzione migliore data età, coach, management, ma io credo che a meno di traumi contro gli Spurs, firmerà 1-2 anni con OKC. Gli altri free agents sono poca roba, a parte Whiteside che è un rischio abnorme (ma immaginatelo al posto di Amir J., mica male), dubito Ainge si svenerà per un Beal o un DeRozan

    Comunque hanno molto margine di manovra, sono in una posizione invidiabile, vediamo che esce fuori

  • Loco Dice

    Attendo con ansia il prossimo articolo in cui si parlerà del futuro di Durant e i relativi commenti di Michele tipo “cosa ci va a fare a Washington che non si son nemmeno qualificati ai play-off ehehehe”.

    Ovviamente scherzo eh.

    Dico la verità, Mi aspettavo di meglio da parte loro in questa post season, ciò non toglie quanto di buono stiano facendo, merito secondo me di un grande allenatore (e di una dirigenza come si vede) e spero possano migliorarsi ancora.
    Contento che in questo contesto stia esplodendo joe ( scuola shawn marion/ vince carter)

  • michele

    ahahahahahah non avevo dubbi che il tuo primo commento della post season sarebbe stato sull’uscita di boston..d’altronde non avevi altro da commentare in questo primo turno vista l’assenza dei wizards….”mi aspettavo di meglio”, già è vero che gli infortuni delle guardie valgono solo per beal che salta 20 partite in regular season, se bradley si rompe in gara 1 dei playoff bisognava “aspettarsi di piu'”…comunque di che ti preoccupi, adesso che c’è Brooks vedrai che Durant ci va di corsa a Washington, non vedrà l’ora di ritrovare gli abbacinanti schemi offensivi dell’ ex portaborracce del grande Hakeem eheheh…battute a parte, la conferenza stampa di Durant l’altro giorno mostra quanto sia attaccato a Westbrook, per me resterà un altro anno a OKC e poi decideranno insieme cosa fare. Meglio metterci una pietra sopra.

  • Shady

    il più grande problema di ATL è che non ha un vero uomo per marcare LBJ: bazemore per evidenti limiti fisici non ce lo puoi proprio mettere… probabilmente se lo prenderà sefolosha ma anche lui gli sta troppo sotto fisicamente, milsapp su lebron ci può stare ma a quel punto creeresti altri miss-match
    comunque secondo me finirà 4-1… ATL sicuramente più in forma dell’anno scorso ma è una squadra che in se ha poche armi per fare male a CLE

  • michele

    Direi che la faccia di Bradley nella foto dell’articolo dice tutto. Per Boston è stata una buona stagione, adesso la palla passa a Ainge. Complimenti ad Atlanta, speriamo che riescano a dare qualche grattacapo ai Cavs, sarebbe bello avere una semifinale di conference equilibrata..

  • mad-mel

    Durant sarebbe perfetto ad Atlanta.

  • mad-mel

    Secondo me dipende da qst playoffs e soprattuto se non vincono sarà decisiva anche la modalità della sconfitta.

  • Loco Dice

    🙂
    Ahahah ottima risposta. Comunque no, ho smesso di commentare mio malgrado perché dal 16 marzo ho iniziato a lavorare e tra ufficio e tesi di laurea di tempo libero ne ho ben poco. Leggo sempre tutto ma trovare anche il tempo per scrivere e quindi anche seguire un’ipotetica discussione, mi è difficile.

    Che poi io tifo Dallas (namo bene) ma ho una simpatia particolare per Wall e quindi mi piacerebbe vederlo con KD, tutto qui.

    Poi aldilà della battuta su Durant, ripeto che apprezzo molto il lavoro fatto dai Celtics, solo che io non li vedevo così interiori ad Atlanta anche senza Bradley tutto qui.

  • michele

    beh si…speriamo in una disfatta thunder, forza spurs ehehhehe

  • michele

    beh in gara 1 con bradley si è visto che boston se l’è giocata punto a punto anche in trasferta, mentre nelle altre due gare in Georgia non c’è stata partita…poi pazienza, gli infortuni fanno parte del gioco. Gli Hawks comunque erano il peggior cliente per i celtics tra le 3 con cui erano appaiati al terzo posto, soprattutto per la loro superiorità nei lunghi….contro miami o charlotte probabilmente sarebbe andata diversamente, ma è inutile recriminare, guardiamo avanti. Battute a parte anche a me Wall piace un sacco 🙂

  • ILTG6

    Finita 4a2 come da pronostico, entrambe le squadre hanno fatto passi in avanti rispetto all’anno scorso, Boston ottiene le prime vittorie PO post era Big 3 e Atlanta vince nuovamente 4a2 al primo turno ma contro un avversario sicuramente superiore ai Nets dell’anno scorso.
    Boston riparte con i suoi 3 giocatori migliori dell’annata (Thomas, Bradley, Crowder) che occupano 20 mln totali anziche’ gli almeno 35 che dovrebbero avere, sembrerebbe tutto apparecchiato per una stagione ancora migliore l’anno prossimo anche se i livello dell’est dovrebbe salire ulteriormente e di squadre con 0 possibilita’ di fare i PO ce ne saranno 2o3.

  • ILTG6

    Anche secondo me KD e West sono molto amici e continueranno ad OKC

  • gasp

    Ma ancora meglio a Washington per la felicità di Michele

  • gasp

    Anche Harden è molto amico dei due ma non per questo è stato ai Thunder… dipenderà se KD crede che OKC possa ancora vincere un anello o che il tempo di cambiare, non considererei molto l’amicizia con Westbrook

  • ILTG6

    Situazione diversa, Harden era chiuso a fare il 3 violno, KD e Wes sono i due fari indiscussi della squadra, credo continueranno a dare battaglia insieme e che prima o poi un anello lo porteranno a casa anche fra 3 4 anni.

  • Jurassic_Park

    Il mio timore, senza conoscere la situazione salariale di Boston, è che dovendo riempire il salary floor portino a casa gente modesta, per fare numero, e dubito che riescano a strappare a tutti un contratto da un anno in attesa di prossime free agency

  • gasp

    E ci aggiungerei alla fine “e vissero tutti felici e contenti”… KD non può aspettare altri 3-4 anni per vincere qualcosa, ha 28 anni a settembre e il fatto che ha zero titoli pensa anche per lui

  • ILTG6

    Io sono convinto che rimarranno esntrambi, poi si vedra’. OKC rimarra’ sicuramente al top per altri 4 5 anni con lui e Wes, nell’arco di questo tempo un titolo potrebbe pure scapparci.

  • mad-mel

    il problema che la stessa età se nn addirittura inferiore ce l hanno anche green curry thompson.
    ok che fare previsioni cosi lunghe sono prive di senso visto tutte le variabili…ma a naso vedendo la situazione le due societa e il roster continuo a vedere i warriors sempre in vantaggio. E gli spurs sempre a rompere le palle.
    Aria fritta cmq qst discorso

  • ILTG6

    Hai ragione, sono previsioni con troppe variabili quindi aria fritta, pero’ KD-Wes-Ibaka vs Curry, Thompson, Green se la giocano, la differenza la fa il contorno, KD restando ad OKC avrebe comuque basi ottime, poi sta a Presti costruire un contorno decente( fino ad ora dalla paretnza di Harden non ce riuscito).
    Gli Warriors gia’ da quest’anno avranno sclete difficili da fare, un nucleo di giocatori cosi’ forti tutti assieme e una cosa rarissima. Curry prende 10 mln ancora il prossimo anno ed ha 2 MVP, con i rinnovi vari, a meno di firme al ribasso per rimanere uniti, i contesti cambieranno.

  • lorenzo tonelli

    Gli hawks si avviano ad un altro cappotto o al massimo ad una sconfitta in 5 gare..una serie più lunga di cosi mi lascerebbe sorpreso…

  • michele

    allora andrà a Washington, se non vorrà piu’ aspettare per vincere sarà quella la sua scelta, come ci dici da almeno un anno eheheh

  • michele

    almeno alla philips arena secondo me venderanno cara la pelle quest’anno.

  • lorenzo tonelli

    Ma su quello non ho dubbi…ma non penso di vederli vincere più di una gara..purtroppo ad est c’è la certezza di chi andrà in finale..l’unica speranza e di vedere belle serie tra le altre squadre per andare in finale di conference..quelle tra cavs e hawks l’anno scorso sono state imbarazzanti..

  • michele

    beh ovvio, non hanno speranze di passare…ma magari un 4-2 finale cavs puo’ starci.