Liberazione Toronto, ok Miami e Warriors

Miami gioca un 3° quarto sublime e riesce a passare il turno battendo 4-3 dei coriacei Charlotte Hornets, ottima partita per Goran Dragic trascinatore nel primo tempo per i padroni di casa. Thomspon e Green (Tripla-Doppia) trascinano i Warriors in una sfavillante vittoria contro Portland, infine dopo 15 anni i Toronto Raptors si aggiudicano una seri Playoffs superando in volata Indiana grazie a DeMar DeRozan.

EASTERN CONFERENCE

Toronto Raptors (#2) – Indiana Pacers (#7) 89-84 [W TOR 4-3]
TOR: Patterson 11, Valanciunas 10 (15 rimb), DeRozan 30, Lowry 11, Biyombo 3 (11 rimb), Powell 13
IND: George 26 (12 rimb), Ellis 15, G.Hill 19

I Toronto Raptors riescono finalmente a togliersi la scimmia del 1° turno dalla spalla, tornano a vincere una serie Playoffs dopo 15 anni e staccano il biglietto per il 2° turno dove affronteranno i Miami Heat, ancora uan volta c’è la firma di DeMar DeRozan (30 punti); il match non poteva che essere tirato e combattuto fino alla fine, infatti finale in volata con Indiana sul -3 (87-84) e palla in mano a 26” dalla fine dopo la tripla sbagliata da DeMar DeRozan. Si va per forza di cose da Paul George che però “tradisce” i suoi compagni facendosi scippare dallo stesso DeRozan a 15”, la guardia di Toronto verrà invitata in lunetta e sarà perfetta (2/2) per il +5 finale.

https://www.youtube.com/watch?v=Ec2yMfBVpzA

Miami Heat (#3) – Charlotte Hornets (#6) 106-73 [W MIA 4-3]
MIA: Deng 15, Whiteside 10 (12 rimb), Wade 12, Dragic 27
CHA: Kaminsky 12, Lee 11, Batum 10

Miami esce nella ripresa, asfalta Charlotte e vola al 2° turno grazie ad una super partita di Goran Dragic e del quintetto base in generale, ospiti traditi da Kemba Walker (3/16 dal campo); Heat che partono subito bene chiudendo il 1° quarto avanti di 11 (29-18), vantaggio sempre in doppia-cifra all’intervallo lungo con Goran Dragic autore di 15 dei suoi 27 punti finali, nel 3° quarto il momento cruciale!
Charlotte non esce dagli spogliatoi, tirerà 5/24 dal campo per soli 11 punti in 12’, dall’altra parte Miami è scatenata (12/21 da campo) e padrona della plance con 17 rimbalzi per 29 punti che valgono il +30 (83-53) che segnerà la partita e serie. Questo +33 è solo la quinto divario più ampio realizzato in una Gara7 di Playoffs (1° Dallas-Houston 2005, +40)

WESTERN CONFERENCE

Golden State Warriors (#1) – Portland Trail Blazers (#5) 118-106 [GSW 1-0]
GSW: Green 23 (12 rimb, 10 ass), Thompson 37, Bogut 10 (12 rimb), Livingston 12, Barnes 10 (11 rimb)
POR: Aminu 15, Harkless 10, McCollum 12, Lillard 30, Crabbe 15, Davis 11, Plumlee 1 (13 rimb)

Golden State non vuole perdere tempo, annichilisce subito nel 1° quarto Portland con uno spettacolare Klay Thompson (33 punti) e il solito Draymond Green Tripla-Doppia (20+10+11), McCollum-Lillard mai in partita (13/43 in due); Thompson nel ruolo di Go-To-Guy non tradisce, ne mette a referto 18 nei primi 12’ con i suoi che alla prima sirena sono già sul +20 (17-37), per i Trail Blazers 5/21 dal campo anche per via di Draymond Green che costringe almeno a 5 forzature gli avversari con 2 stoppate.
Gli ospiti ci provano nel 2° quarto, arrivano sul -9 ma sarà solo un’illusione, i campioni in carica si riaccendono e all’intervallo lungo la partita tornerà in ghiaccio sul 65-51.Nella ripresa ci sarà anche tempo per qualche scintilla tra Gerald Henderson e Anderson Varejao che poi verranno successivamente espulsi per doppio-tecnico.

https://www.youtube.com/watch?v=Rr2adbYO510

TOP 5

https://www.youtube.com/watch?v=iMYrUymXaq4

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • jokermatti

    Let’s go heat! Grande cuore, grande Wade che quando conta è ancora tra i top mondiali, infinito

  • Massu4

    Warriors che si confermano un super team anche senza la loro stella… Non vedo l’ora di vedere la finale di conference!

  • Rui85

    Bene bene Miami!Finalmente una super prestazione di Dragic!!!
    Peccato per Indiana sarebbe stato romantico una nuova sfida PO.
    Toronto come Miami soffre un pò la continuità nelle prestazioni sono sicuro che si arriverà almeno a gara 6. E vedo Miami leggermente favorita.
    dall’altra parte speriamo che Atlanta riesca quantomeno a destabilizzare un po i CAVS.

  • ILTG6

    Boccata d’ ossigenonper i Raptors, vediamo se tolta la “pressione da primo turno” si sono sbloccati e riescono a far vedere qualcosa di meglio contro gli Heat, potrebbe arrivare un’altra serie da 6 7 partite.
    George e’ veramente un grandissimo giocatore.

    Per il resto tutto da pronostico Heat che passano e GSW con il pilota automatico

  • ⏰14: Pagelle 1° turno (N.S)

    ⏰16: SUKA Award 1° turno (F.M.B)

  • In Your Weis

    Sarà sicuramente la semifinale peggiore come talento e livello di gioco, ma sarà anche quella con maggiore equilibrio (spero), quella dove potrebbero volare colpi proibiti ed ogni partita si deciderà negli ultimi 2′

    Questo è quello che spero, perchè i Raptors sono ondivaghi e possono complicarsi la vita come niente, mentre a livello di talento possono dare una bella serie con gli Heat, che quando tutto gira alla perfezione mettono paura come profondità e volume di fuoco, ma sono soggetti a pause piuttosto preoccupanti

  • gasp

    Ho il presentimento che per il secondo anno consecutivo ci saranno i Pippers nel suka award…

  • gasp

    Io speravo in una vittoria Pacers per il bene di Toronto che poteva finalmente liberarsi di Casey e di DeRozan in estate però contento comunque per il premio al il lavoro fatto negli ultimi anni dalla dirigenza canadese, che anche con tutti gli sbagli che ha fatto un’altra uscita al primo turno non poteva sostenerla

  • Giasone

    anche Harden non scherza…sarà una bella lotta

  • Jurassic_Park

    Guarda, per un po’ ci ho sperato anch’io, ma la gioia di superare un turno dopo 15 anni non volevo perdermela. Sinceramente spero che non facciano come con Mitchell e lo licenzino lo stesso a fine anno. Come ho già detto DD ha bisogno di un coach decente per tirare fuori tutto il proprio potenziale.

  • Jurassic_Park

    Finalmente! Ora possono cacciarci anche 4-0 ma una gioia ce la siamo tolta.
    Ha vinto probabilmente la squadra più affamata, direi quasi più disperata, visto come abbiamo sofferto emotivamente nel finale. Non eravamo necessariamente la squadra con più talento nella serie, del resto l’abbiamo vinta con la panchina.
    DeRozan gioca alla Kobe (10/32), ignorando completamente i compagni. Evidentemente già sente aria di casa ad L.A., dove, con Walton alla guida, sono sicuro diventerà un signor giocatorone. Per il momento ce lo teniamo, ha dimostrato di avere il potenziale ma senza una guida tecnica affidabile non metterà la testa a posto da solo.

    Capitolo Basta Casey!
    Non ho capito perché a un certo punto ha escluso Scola dalla rotazione per piazzare Patterson in quintetto. Non ho capito nemmeno perché negli ultimi 5 minuti di partita abbia fatto fuori un Biyombo emotivamente dominante per rimettere Valanciunas. Ma tant’è, spero non usino questo turno superato per tenerlo sulla panca…

    Vedo Miami leggermente favorita, sicuramente ha più star power di Indiana, non una ma ben due guardie offensivamente elitarie da tenere a bada (Wade e JJ) e se abbiamo sofferto George non vedo perché non dovremmo soffrire questi due veterani, ma almeno gli manca il rebus in posizione da 4 che è stato Turner quest’anno e Pierce lo scorso.

    4-2 Miami e si va in vacanza soddisfatti.

  • gasp

    Perché Harden? Si sapeva già che Houston avrebbe preso una bella ripassata… forse è in lizza per il suka award dell’anno

  • gasp

    Inquietante la disarmante incompetenza di Casey nella serie appena passata, Vogel cambiava approcio ad ogni partita e invece Casey continuava a far giocare la squadra come in RS…

  • ILTG6

    Casey male, la squadra ha vinto di pura superiorita’ fisico-tecnica.

  • mad-mel

    james in space jam 2?? mmmm mi sembra un altra mossa da rischio offese

  • Giasone

    Harden praticamente ha giocato questi playoff da solo, con i “compagni” che non vedevano l’ora di andare in vacanza. A memoria non ho mai visto nulla di simile. Poi i pippers sono i pippers, sempre in nomination un po’ come Di Caprio

  • Giasone

    Mi immagino la trama: gli alieni rubano il talento di KD, CP3, AD e Curry…e insieme a Lebron batteranno Bugs Bunny.

  • gasp

    Quello lo metterei sul suka award dell’anno, perché è da novembre cosi