Colpo Thunder con giallo finale, Cavs 1-0!

Oklahoma City sbanca San Antonio di misura e tra le polemiche dell’ultima azione, non sono bastati i 41 punti e il cuore di LaMarcus Aldridge mentre per i Thunder ok il duo Durant-Westbrook, Cleveland crea e disfa e ricrea nel successo interno contro Atlanta, bene “The Land”.

EASTERN CONFERENCE

Cleveland Cavaliers (#1) – Atlanta Hawks (#4) 104-94 [CLE 1-0]
CLE: James 25, Love 17 (11 rimb), Thompson 8 (14 rimb), Smith 12, Irving 21
ATL: Bazemore 16 (12 rimb), Millsap 17, Horford 10, Schroder 27

I Cleveland Cavaliers tornano in campo e fanno loro la prima gara delle semifinali di Conference contro Atlanta, ottimo il trio James-Love-Irving; i Cavs partono subito a marce alte, Irving realizza 10 dei suoi 21 unti nei primi 12’ lanciando i suoi sul +11 (39-19), Atlanta non è in partita e finirà anche sotto di 18 (72-54) verso la fine del 3° quarto.
Ma Cleveland non si smentisce, si addormenta e a metà del 4° periodo il punteggio alla Quicken Loas recita 86-86! Gli Hawks falliscono diverse occasioni per portarsi in vantaggio e Cleveland li punirà con un break di 11-2 per il +9 (97-88) a 100” dalla fine. Unica macchia della partita l’infortunio alla gamba di Kevin Love.

https://www.youtube.com/watch?v=DsKGeiIXcUY

Gara 2: 4/5 b@ Cleveland

WESTERN CONFERENCE

San Antonio Spurs (#2) – Oklahoma City Thunder (#3) 9798 [TIED 1-1]
SAS: Leonard 14, Aldridge 41, Ginobili 11
OKC: Durant 28, Ibaka 12, Adams 12 (17 rimb), Westbroo 29 (10 ass), Kanter 12

Clamorosa vittoria degli Oklahoma City Thunder che dopo la disfatta di Gara1 vincono di misura a San Antonio pareggiando la serie, stavolta la “Premiata Ditta” Durant-Westbrook timbra il cartellino, vani i 41 di un super LaMarcus Aldridge; finale cal cardio palma perché i Thunder conducono 91-96 a 33” dopo un floater di Durant, Aldridge non ci sta, prima segna la tripla del -2, poi andrà in lunetta a 13” facendo 3/3 per il -1 (97-98) e qui il momento cruciale e molto discusso nel post-partita.
Dion Waiters va nel panico durante la rimessa laterale tanto da andare a colpire Manu Ginobili che stava disturbando l’azione, gli arbitri non fischiano nulla (l’NBA poi dichiarerà ufficialmente che c’è stato un errore a non fischiare contro la guardia dei Thunder), palla persa da Oklahoma City e ultima chance Spurs, a prendersi la tripla della potenziale vittoria è Patty Mills ma senza fortuna.

https://www.youtube.com/watch?v=61J7tQ7KEMg

Gara 3: 6/5 @ Oklahoma City

TOP 5

https://www.youtube.com/watch?v=BHLlszrFrC8

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B