Colpo Thunder con giallo finale, Cavs 1-0!

Oklahoma City sbanca San Antonio di misura e tra le polemiche dell’ultima azione, non sono bastati i 41 punti e il cuore di LaMarcus Aldridge mentre per i Thunder ok il duo Durant-Westbrook, Cleveland crea e disfa e ricrea nel successo interno contro Atlanta, bene “The Land”.

EASTERN CONFERENCE

Cleveland Cavaliers (#1) – Atlanta Hawks (#4) 104-94 [CLE 1-0]
CLE: James 25, Love 17 (11 rimb), Thompson 8 (14 rimb), Smith 12, Irving 21
ATL: Bazemore 16 (12 rimb), Millsap 17, Horford 10, Schroder 27

I Cleveland Cavaliers tornano in campo e fanno loro la prima gara delle semifinali di Conference contro Atlanta, ottimo il trio James-Love-Irving; i Cavs partono subito a marce alte, Irving realizza 10 dei suoi 21 unti nei primi 12’ lanciando i suoi sul +11 (39-19), Atlanta non è in partita e finirà anche sotto di 18 (72-54) verso la fine del 3° quarto.
Ma Cleveland non si smentisce, si addormenta e a metà del 4° periodo il punteggio alla Quicken Loas recita 86-86! Gli Hawks falliscono diverse occasioni per portarsi in vantaggio e Cleveland li punirà con un break di 11-2 per il +9 (97-88) a 100” dalla fine. Unica macchia della partita l’infortunio alla gamba di Kevin Love.

https://www.youtube.com/watch?v=DsKGeiIXcUY

Gara 2: 4/5 b@ Cleveland

WESTERN CONFERENCE

San Antonio Spurs (#2) – Oklahoma City Thunder (#3) 9798 [TIED 1-1]
SAS: Leonard 14, Aldridge 41, Ginobili 11
OKC: Durant 28, Ibaka 12, Adams 12 (17 rimb), Westbroo 29 (10 ass), Kanter 12

Clamorosa vittoria degli Oklahoma City Thunder che dopo la disfatta di Gara1 vincono di misura a San Antonio pareggiando la serie, stavolta la “Premiata Ditta” Durant-Westbrook timbra il cartellino, vani i 41 di un super LaMarcus Aldridge; finale cal cardio palma perché i Thunder conducono 91-96 a 33” dopo un floater di Durant, Aldridge non ci sta, prima segna la tripla del -2, poi andrà in lunetta a 13” facendo 3/3 per il -1 (97-98) e qui il momento cruciale e molto discusso nel post-partita.
Dion Waiters va nel panico durante la rimessa laterale tanto da andare a colpire Manu Ginobili che stava disturbando l’azione, gli arbitri non fischiano nulla (l’NBA poi dichiarerà ufficialmente che c’è stato un errore a non fischiare contro la guardia dei Thunder), palla persa da Oklahoma City e ultima chance Spurs, a prendersi la tripla della potenziale vittoria è Patty Mills ma senza fortuna.

https://www.youtube.com/watch?v=61J7tQ7KEMg

Gara 3: 6/5 @ Oklahoma City

TOP 5

https://www.youtube.com/watch?v=BHLlszrFrC8

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • redbull

    Ma io non capisco ste polemiche sul fallo non fischiato a waiters, insomma gli spurs hanno preso palla lo stesso e patty mills ha tirato liberissimo, cosa cambiava se fischiavano fallo? Cambiava che okc sarebbe riuscita a mettersi a posto in difesa e avrebbero preso un tiro più scomodo.. Ogni scusa è buona per la squadra che perde eh

  • mad-mel

    Qualcuno ha guardato i cavs?
    Dal riassunto sembra che dipendi solo dall umore dei cavs? O il recupero e poi lo strappo finale decisivo e’ dovuto per meriti e demeriti degli hawks?

  • michele

    Esigo il ritorno di Nitrorob!!!! Thunder che si giocano uno dei jolly della premiata ditta, l’altro lo caleranno in gara 4…..gli Spurs chiuderanno in 6 come da pronostico. Per San Antonio ci puo’ stare una serata no, pero’ i 41 di Aldridge sono un campanello d’allarme, di solito gli Spurs vincono di squadra. Cavs che fanno e disfano, tanto sono padroni…Atlanta pero’ sembra piu’ coriacea dell’anno scorso.

  • Occhiutz

    I cavs sono partiti subito molto forte con un ottima difesa di squadra e ottime percentuali in attacco. Dopo il +18 si sono rilassati e complice anche uno schroder ispiratissimo atlanta è riuscita a ricucire lo strappo.
    Nell’ultimo quarto è salito in cattedra lebron che ha giocato in difesa in maniera spettacolare ed è stato aiutato in attacco dal duo irving-love.
    Comunque non credo che questa serie andrà molto per le lunghe, se lebron decide di giocare nessuno ad Atlanta lo può contrastare.

  • In Your Weis

    Come volevasi dimostrare, vincere di 1 o 40 non cambia nulla, è sempre 1-1. Thunders molto bravi a ribaltare l’inerzia, a non permettere agli Spurs di controllare emotivamente e tecnicamente. Poi gli Spurs non tireranno sempre così male, ma ci sta, ora la palla passa a Popovic per gli eventuali aggiustamenti

    Ad Est partita abbastanza controllata dai Cavs, come al solito amnesie varie quando c’è da difendere un vantaggio accumulato, ma anche nel finale sono sembrati troppo forti, anche in una giornata dove Irving tira male e Love fa vomitare, oltre ad infortunarsi come al solito (mi pare sia stata una cosa lieve, spero)

  • CoachRaffo

    E i tiri liberi per il fallo dove li mettiamo?

  • Cleveland ha dato una severa lezione agli Hawks, break di 11-2 dopo che ti sei fatta rimontare dal +18 e ha rischiato di andare sotto è una prova di forza notevole e demoralizzante per gli avversari.

    Su SAS-OKC; Thunder cazzuti come me li aspettavo, San Antonio come dirà molto sportivamente Ginobili, non ha meritato stanotte e “il fallo non ha condizionato la partita”, sempre molto signore.

  • In Your Weis

    Stavo guardando gli highlights di Ximo Pietro (quando volete dei buoni highlight sul tubo, guardate i suoi, fa delle ottime sintesi di 10′), ed anche io non capisco le polemiche sull’ultimo possesso. Ovviamente è un fallo offensivo grosso quanto una casa, ma a questo punto, da ignorante, mi chiedo: se lo avessero fischiato, c’erano tiri liberi?

    Se si, allora comprendo le polemiche, con Manu in lunetta il 2/2 era assicurato o quasi. Se invece sarebbe stato un semplice possesso, dove è il problema? Comunque hanno avuto un discreto tiro, con la difesa OKC poco organizzata

    Ammetto la mia ignoranza

  • Massu4

    Ho il presentimento che quest’anno vinceranno i Cavs…
    Non so perché…

  • redbull

    Scusa eh, ma per un fallo offensivo C e solo cambio di possesso, no?

  • redbull

    Con questa immagine credo si possano smettere le polemiche

  • Fabio Massimo Stoppani

    Bene, tutto come da copione, Spurs sul velluto e strada spianata verso i Warriors…. No, che cosa succede? Ho guardato solo gli highlights ma francamente sono molto sorpreso da questo 1-1, soprattutto per come sembra sia arrivato. Thunder che riescono a tenere una squadra sotto i 100 punti, Durant e Westbrook non vanno sopra i 50 tiri e Spurs che si affidano principalmente sulle sue due stelle. Gli altri tirano male (è evidente che il canestro non possa esser sempre una bacinella come gara 1) ma tant’è. Questo 1-1 almeno mette un minimo di pepe in più perché una Durant e Westbrook una la vinceranno da soli ma credo che alla fine finirà 4-2 (a differenza del 4-1 che pronosticavo). Attenzione Spurs, perché va bene poggiarsi più su due stelle ma se inizi a snaturarti troppo può esser un problema…

  • michele

    per gli SPurs la cosa positiva è che hanno perso solo di 1 in una serataccia irripetibile ai tiro, cosi’ come era irripetibile in senso buono quella di sabato sera..quando si stabilizzeranno saranno sempre piu’ forti dei thunder, che peraltro ieri hanno reagito alla grande…comunque si sapeva che questa sarebbe stata una semifinale seria, chi parlava di sweep spurs ( magari dopo il primo quarto di g1) non ci ha capito molto.

  • Giasone

    beh considerando la proverbiale difesa Okc, forse partire da una rimessa sarebbe stato preferibile. Ovviamente se il tiro di Mills entrava nessuno degli Spurs avrebbe avuto di che lamentarsi.

  • Barone birra

    Per la gioia di f.m.b. I thunder in un modo o nell’altro pareggiano la serie. Non credo che si scappi dal 4-2 spurs ma almeno abbiamo una serie. A differenza delle serie coi cavs ad est che sono sempre scontate. Comincio a pensare che sia l’anno dei cavs : visto che cmq per scarsità di rivali hanno la finale assicurata prima o poi LeBron una la vince non può perdere sempre.

  • Magic

    Vista Cleveland-Atlanta: per i Cavs Love impresentabile sia in difesa che in attacco, Irving non irresistibile, mentre Lebron più che buono e il supporting cast nella media (Mozgov dovrebbe essere mlto più presente in questa serie); per i falchi strepitoso il tedeschino immarcabile (chissà in estate che scelte faranno), Teague invece orrido, abbastanza bene Millsap e buon Bazemore. E’ mancato Horford ed è costato caro.

    Se gli Hawks vincessero gara 2 avrebbero qualche possibilità di allungare la serie sulle 6 gare, ma per ora rimango dell’idea che finirà massimo 4a1.

  • Barone birra

    Caro Mel è proprio così. Ad extra LeBron e Company come al solito fanno pentole e coperchi. Bello così. Gli altri si massacrano nell’altra conferenza mentre loro fanno un pochino di allenamento in vista delle finali

  • Still believe! Credo che Donovan abbia dato a livello mentale ai Tunder quello che mancava a Brooks, sta facendo credere ai suoi che sono loro i più forti della Lega e i giocatori ci credono, reagire così dal -32 non da tutti

  • Shady

    la nota negativa dei cavs rimane sempre la stessa, ogni tanto capita che per 4-5 min si addormentino e prendano parziali assurdi
    le note positive sono che hanno dominato ATL per quei 43 min e che dopo la sbandata si sono rimessi subito in carreggiata senza subire il contraccolpo psicologico
    non capisco perchè Bul non abbia messo più tempo Sefo su lbj, bazemore non ci può stare ogni volta che lebron è andato in post è stato canestro, buon lebron (soprattutto in difesa) benino irving (pure in difesa non male ieri), male love
    comunque CLE nel complesso mi è piaciuta, l’ho vista più in difficoltà con DET per dire, se riescono a evitare quei cali la possono chiudere in fretta la serie, purtroppo per ATL, i cavs non sono solo la squadra con lebron ma sono una squadra con cui si accoppiano male quasi in tutto

  • gasp

    Beh ma anche gara 1 era una serata irripetibile al tiro per gli Spurs…

  • michele

    i Thunder hanno rimontato due volte gli SPuirs da 0-2, una volta completando pure la rimonta chiudendo sul 4-2…non credo che il problema di Brooks fosse la mancanza di durezza mentale.

  • michele

    ” cosi’ come era irripetibile in senso buono quella di sabato sera” ho specificato anche quello difatti

  • CoachRaffo

    Non so in NBA ma fallo a gioco fermo di solito è punito con i tiri liberi…

  • gasp

    Oddio massacrano… nel primo turno hanno passeggiato in tutti i sensi nella conference a cui ti riferisci

  • gasp

    Neanche visto

  • Barone birra

    Infatti io mi riferisco alle serie ad ovest dalla semifinale di conferenza in poi. Per non parlare di una serie tra gs e San Antonio. Quella si che sarebbe una battaglia

  • BigGameJames

    Le sintesi di ximo pietro sono quelle del leaguepass… è per quello che gli bloccano il canale ogni 3×2

  • michele

    adesso che ti sei iscritto al forum dei lacustri sei meno lucido, ho notato eheheheh

  • gasp

    Sai la fretta, il lavoro e pensare come sarà Durant a Washington eheheh… comunque li sono anche troppo ottimisti per il futuro lakers, un po’ di giovani e pensano che siano al livello dei Celtics come ricostruzione, perché Boston è una cittadina… forse sulla seconda parte potrei dargli ragione (no dai scherzo) però sulla ricostruzione Lakers non la vedo così rosea

  • Hickem

    Una gomitata a casa mia è antisportivo o tecnico. Non un fallo normale.

  • brazzz

    oh..la possiamo infiorare quanto ci pare..ma a est non c’è NIENTE tranne i cavs,che andrebbero in finale anche non volendo…a ovest di squadre ce ne sono 2,più 2 giocatori che giocano da soli…

  • JoH

    Spurs che continuano ad avere qualche problemino in attacco. Serate così ce le hanno spesso quest’anno. Okc comunque tiene con le giocate estemporanee (che oggi sono state abbastanza) e prova a buttarla in caciara.
    Non avrei mai pensato che i Thunder potessero vincere una partita punto a punto contro questa versione degli spurs. Hanno provato a buttarla via un paio di volte, SA però ha fatto di peggio.
    Nel complesso comunque gli spurs mi sembrano superiori e penso che, a meno di crolli, alla fine passeranno.

  • sconocchini

    onestamente non ho capito perché pop abbia giocato la prima parte del quarto quarto senza aldridge, parker, leonard, duncan e green. tutto il quintetto fuori. con mills, west, ginobili e diaw è andato sotto brutalmente.

  • Hanamichi Sakuragi

    però i pips al completo non sono male… dai