Fantastico Lillard (40), Lowry lancia Toronto!

Il PG dei Toronto Raptors gioca una superba partita chiudendo con 35 punti a referto e canestri pesanti nel finale aiutando i suoi a sbancare Miami, vani i 38 del solito stoico Dwyane Wade, a Portland invece è la note di Damian Lillard che scrive 40 punti a referto nella netta vittroia dei suoi Trail Blazers contro i Warriors, vani i due 30elli di Thompson e Green.

EASTERN CONFERENCE

Miami Heat (#3) – Toronto Raptors (#2) 91-95 [TOR 2-1]
MIA: Johnson 10, Wade 38, Dragic 12
TOR: Valanciunas 16 (12 rimb), DeRozan 19, Lowry 33

Kyle Lowry gioca la miglior partita di questi suoi Playoffs, si carica i compagni sulle spalle nel 4° periodo e trascina Toronto sul 2-1 nella serie contro gli Heat Miami perde ad inizio 2° quarto Hassan Whiteside (ginocchio) e Toronto ne approfitta tanto da arrivare a toccare il +13 (55-42) ad inizio del 3° quarto, proprio quando l’inerzia della partita sia tutta per i canadesi ecco prima l’infortunio di Jonas Valanciunas e poi Dwyane Wade! La stella di Miami realizza 12 punti (18 nella frazione) negli ultimi 5’ del quarto e Miami da -11 entra sul 68-68 negli ultimi 12’!
La partita rimane equilibrata e si arriva al finale in volata sul +1 Raptors (86-87) a 52” dalla sirena finale, Kyle Lowry è in una di quelle notti dove vede il canestro come una vasca da bagno e il suo fade-away a 31” dalla fine vale il +3 Toronto (86-89)! Wade va per 2 veloci e li trova DeRozan viene invitato in lunetta e non trema per l’88-91 a 23”, sul capovolgimento Wade apre per Joe Johnson che però sbaglierà tripla, rimbalzo Raptors e partita in ghiaccio malgrado la fiammata finale di Wade.

https://www.youtube.com/watch?v=eXWBQ-8Wq_E

Gara 4: 11/5 @ Miami

WESTERN CONFERENCE

Portland Trail Blazers (#5) – Golden State Warriors (#1) 120-108 [GSW 2-1]
POR: Aminu 23 (10 rimb), McCollum 22, Lillard 40 (10 ass), Crabbe 10
GSW: Green 37, Thompson 35, Livingston 5 (10 ass), Barbosa 10

I Portland Trail Blazers tornano a casa e Damian Lillard si infiamma davanti al suo pubblico, 40 punti con 14/27 dal campo per lui e vittoria Portland su Golden State dove sono stati vani i 72 punti del duo Thompson-Green; solita partenza a fuoco per Klay Thompson che realizza 18 dei suoi 35 nei primi 12’ per il +6 Warriors (22-28), nel 2° quarto però l’attacco dei campioni si inceppa (8/24) e Lillard inizia la sua partita: 14 punti nel 2° quarto con Portland che tira 10/21, 36-18 la frazione e +12 padroni di casa (58-46) al riposo lungo.
Gli uomini di Stotts escono dagli spogliatoi ancora in su di giri e contengono alla grande la reazione dei campioni in carica tutta sulle spalle di Green, il break che ucciderà la partita arriverà ad inizio 4° periodo, sul +15 Portland (100-85) arriva il 5-0 che sigla il +20 a 7’20” dalla conclusione.

Gara 4: 9/5 @ Portland

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Jurassic_Park

    Che eleganza, che educazione questi canadesi. ‘Pare brutto’ fare un blowout ai danni degli avversari, meglio farsi recuperare SEMPRE

  • Jurassic_Park

    Con l’assenza di Whiteside (che pare seria stando ai primi comunicati) mi piacerebbe vedere Bosh in campo.

  • In Your Weis

    Bosh ha già comunicato che non tornerà nei playoff

  • In Your Weis

    Al di là delle prestazioni meravigliose di Wade e Lowry, è evidente come i due uomini chiave siano i due centri, i quali potrebbero entrambi mancare in G4, dando vita ad uno small ball molto Dantoniano

    Heat che vanno sotto in doppia cifra nel momento in cui si fa male Whiteside, perdendo improvvisamente il loro riferimento difensivo, lasciando di punto in bianco l’area sguarnita a penetrazioni altrimenti impossibili. Toronto va sopra in doppia cifra, fino a che non lascia la compagnia anche il Lituano, fino a quel momento devastante

    Gara 4 potrebbe avere un aspetto ben diverso dalle altre, proprio per la mancanza di lunghi (Staudamire titolare? Oh my God), ma è evidente che Miami non possa perdere. Certo è che se Whiteside si è fatto qualcosa di serio, anche solo fosse per 2-3 settimane, i loro playoff improvvisamente prendo un’altra piega

    Ad Ovest, menomale, almeno abbiamo una parvenza di serie. Lillard superbo, il supporting cast che gli va dietro (cosa non successa a Thompson e Green, lasciati soli da Iguodala e compagnia) perfetto. Vediamo se si sentiranno soddisfatti di averne vinta una, o se entreranno in campo con la stessa faccia in G4

  • Rui85

    Cazz… non si può sprecare una prestazione del genere di Mv3!!!
    Prestazione surreale, questo Wade è tutt altra cosa rispetto alle ultime 3 appirazionia i PO. Negli ultimi 3 anni con James non si è mai dovuto caricare completamente la squadra sulle sue spalle, adesso è rimasto solo lui, un leader incredibile, che fa la differenza sempre.
    Oggi è mancato un pò JJ che ha avuto la tripla comoda del meno uno ma ha tirato di merda.
    Dall’altra parte il santo del giorno è Lowry che indovina tutti i tiri decisivi che valgono la partita.
    Spero che per WS non sia nulla di grave altrimenti abbiamo un problema.

    Piccola menzione sulle triple di DWADE che prima di questi PO era 0-21 ed in questi PO è 7-9…e ieri l’ottava stava è uscita graazie alle preghiere del Jurassic Park.

    MI RODE

  • Lorenzo Escriva

    la tripla era del pareggio di JJ…se la metteva probabilmente erano supplementari…forse…però è andata così…speriamo che Hassan e Jonas stiano bene, sennò la serie perde un po’ di fascino…