Curry (40) annienta Portland, Miami è 2-2!

Dwyane Wade e Goran Dragic guidano Miami al pareggio nella serie arrivato solo all’overtime contro i Raptors che stavolta non hanno avuto da Kyle Lowry lo stesso contributo di Gara3, a Portland torna Steph Curry e da solo (40 punti, 17 nell’overime!) batte Portland al supplementare portando i suoi al Match-Point!

EASTERN CONFERENCE

Miami Heat (#3) – Toronto Raptors (#2) 94-87 OT [TIED 2-2]
MIA: Johnson 15, Wade 30, Dragic 15
TOR: Carroll 13, Biyombo 13 (13 rimb), Lowry 10, Ross 14, Joseph 14

Per la terza volta Miami e Toronto finiscono all’overtime ed ad aver la meglio sono gli Heat grazie ai 30 punti del solito Dwyane Wade, 2-2 nella serie che si ri-trasferisce a Toronto, male Kyle Lowry con 2/11 dal campo; Miami che al riposo lungo è avanti di 9 (44-35) ma a 90” dalla conclusione il pubblico della Triple A trema perché sono i canadesi a condurre sul 79-83 dopo un canestro di Corey Joseph!
Joe Johnson accorcia dalla lunetta, DeRozan e Joseph mancano nell’arco di 24” il tiro ammazza partita e a 12” Dwyane Wade si butta dentro realizzando il layup dell’83-83. l?ultimo tiro è per i Raptors e ad incaricarsene è Joseph ma non avrà fortuna.
Nell’Overtime c’è equilibrio fino a 47” dalla fine, sul +2 Miami (89-87) Goran Dragic scrive la parola fine a 2” dalla scadere dei 24 portando a casa un gioco da 3 punti per il +5 (92-87).

https://www.youtube.com/watch?v=h0_roEg90wA

Gara 5: 11/5 @ Toronto

WESTERN CONFERENCE

Portland Trail Blazers (#5) – Golden State Warriors (#1) 125-132 OT [GSW 3-1]
POR: Aminu 18 (13 rimb), Plumlee 12 (15 rimb), McCollum 24, Lillard 36 (10 ass), Crabbe 13
GSW: Barnes 10, Green 21, Thompson 23, Curry 40, Speihts 11

Colpo di scena al MODA Center di Portland perché i Warriors schierano Stephen Curry ed è proprio il neo eletto MVP l’uomo decisivo della partita, 40 punti uscendo dalla panchina per lui e Match-Point Warriors ma solo dopo un tempo supplementare; finale in volata con Portland che sogna il pareggio quando a 58” dalla sirena finale Plumlee realizza il layup del +3 Trail Blazers (111-108), Golden State però non si arrende, Curry pesca Barnes fuori dall’arco e l’ex UNC spara la bomba del 111-111! Lillard sbaglia a 21” lo Step-Back del sorpasso e quindi ultima chance per i campioni in carica, se ne occupa l’MVP ma per fortuna di Portland sbaglierà 2 volte!
Curry però si riscatta con gli interessi nell’Overtime, realizza 17 punti su 21 di squadra di cui 7 consecutivi nel break di 9-0 con cui Golden State si porterà sul 118-125 a 90” dalla fine.

Gara 5: @ Oakland

TOP 5

https://www.youtube.com/watch?v=VSSIeyMiZCE

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B