MVP 2015/16: Stephen Curry unanime!!!

Ha vinto di nuovo. Stephen Curry è l’MVP della lega per la regular season con 131 voti su 131 per il 1° posto per un totale di 1310 voti! Medaglia d’argento per Kawhi Leonard mentre gradino più basso del podio per LeBron James.

MVP - NBA - 2015/16 - Votes

Il figlio di Dell entra a far parte di un gruppo, ristretto, di fenomeni che hanno vinto in back to back questo premio, ed è in buona compagnia. La mia opinione personale è che quest’anno sia ancora più meritato di quello vinto la scorsa stagione, anche se non tutti sono così d’accordo.

Sono andato a rileggermi quello che avevo scritto un anno fa quando vinse il primo MVP e mai come questa volta il motto repetita iuvant calza a pennello: tirando le somme Stephen Curry è stato il miglior giocatore della migliore squadra della lega. E che squadra oltretutto.

Adesso la logica vorrebbe che io snocciolassi tutte le statistiche del giocatore ed i record battuti, sia di squadra che singoli. Ma io ho un odio atavico per i numeri e le statistiche, perché, se da una parte dicono tanto, non dicono tutto. Anzi molte volte ci si perde dietro le cifre e non si riesce ad andare oltre. Stephen Curry è riuscito a fare una cosa che solo i grandi hanno saputo fare: ripetersi.

E ripetersi essendo atteso al varco da svariati critici che non aspettavano altro che un suo passo falso, una sua stagione in calo o similare. Adesso sono tutti, più o meno sia ben chiaro, suoi tifosi, ma in tanti, molti, forse anche troppi, alla fine delle scorse Finals avevano etichettato i Warriors ed il #30 come una sorta di fuoco di paglia, qualcosa che, come un tormentone estivo, sarebbe durato una stagione sola.

E lui ha ripagato gli scettici con l’unica moneta valida: migliorandosi ulteriormente. Quest’anno quello che mi ha personalmente colpito è stata la strafottente arroganza con cui ha affrontato questa stagione sin dalla prima palla a due. Ha voluto giocare da leader di una lega, cosa non facile vista la presenza di un suo concittadino che qualcosina da dire ce l’avrebbe ancora, e si può dire che ha centrato perfettamente l’obbiettivo. Oltretutto è riuscito in un’altra impresa, quella di crearsi ammiratori, anche della ultimissima ora ma da non sottovalutare, anche cosiddetti haters, cosa che è riuscita sempre ai vincenti in ogni epoca. Perchè lui è questo alla fine, un giocatore vincente con una voglia grandissima di continuare a stupire.

Ed adesso vado di numeri altrimenti rischio di essere cacciato con ignominia dal boss. Stephen Curry ha viaggiato a 30.1 ppg, leader della lega, ha battuto il record per triple segnate in una stagione, 402, per partite consecutive con un canestro da tre segnato, 152 e la striscia è aperta, ha pareggiato il numero di canestri da oltre la linea segnati in una partita, 12 contro OKC, è diventato il settimo giocatore della storia NBA a chiudere la stagione con il 50-40-90, 50% pct. dal campo, 45% da 3 punti, 90% ai tiri liberi.
Ce ne sarebbero altri, ad esempio i 118 punti nelle prime tre partite di regular season, pareggiato tale Michael Jordan, ma io mi fermo qui. Chiudo con quelli di squadra, ma qui mi basta scrivere 73.

Doc. Abbati

Doc. Abbati

Il diversamente giovane del gruppo, appassionato di motociclismo e, soprattutto, dello sport made in USA , fan dei Lakers, dei Raiders e dei Mets rigorosamente in quest’ordine, seguo il basket NBA fin dagli anni 70 Nickname: Doc.Abbati

  • gasp

    Credo l’MVP più scontato e chiaro della storia… son bastate le prime settimane di RS per capire chi lo avrebbe vinto

  • michele

    sarà interessante capire se ci sia stata unanimità di primi posti nella classifica della giuria ( sarebbe la prima volta, alcuni ipotizzavano potesse capitare)…in quel caso immagino i commenti di michael philips eheheheh

  • Michael Philips

    Credo possa succedere che gli diano l’MVP all’unanimità.
    Pensa alla stagione personale a livello statistico, oltre agli statement game vinti di prepotenza contro lebron e leonard, durant e westbrook.
    In quelle gare ha vinto l’MVP, quindi mesi fa ormai.

    I fattori che vanno contro il voto unanime sono 2:

    – Leonard dominante in un team da 67 W, qualche merito lo avrà anche lui.
    – In questi playoffs i warriors stanno campando bene anche senza di steph, con klay(pazzesco) e green che hanno alzato il loro livello di gioco in modo spropositato. E come loro il resto dei compagni(livingston, iguodala ecc).

    L’indipendenza di questi warriors in un certo senso “danneggia” leggermente l’idea di curry mvp, perché nessun team potrebbe sopravvivere così bene nei playoffs giocando senza l’MVP stagionale.

    Detto questo 2 MVP di fila, giocando come go-to-guy in un team che ha vinto un anello(*) piazzato un record di 140-24 nelle ultime due stagioni, è roba storica, pochi cazzi.

  • Barone birra

    E anche curry supera Kobe come mvp. Mi dispiace mamba ma è così

  • lorenzo tonelli

    Premio meritato..chapeau

  • In Your Weis

    Da una parte un premio scontato e non assegnabile a nessun altro. Dall’altro, parere personale, la mia idea che questo ragazzo non valga LeBron, non valga Kobe, per quanto mi riguarda neanche KD o giocatori di quel lignaggio

    Niente e nessuno mi toglierà dalla testa che Curry sia un mostro in un contesto a sua volta mostruoso, dove lui e la squadra si fondono esaltando i pregi e coprendo gli eventuali punti deboli

    Curry in un sistema diverso, con dei compagni diversi, meno funzionali, che giocatore sarebbe? E’ una domanda a cui LBJ ha già risposto, ce lo ricordiamo a portare in finale dei Cavs ridicoli. Ed ha risposto Kobe coi i Lakers post Shaq, KD che non avrà mai vinto nulla ma sarebbe la stessa bestia e trasformerebbe istantaneamente ogni singola franchigia in cui giocasse

    Io questo non lo vedo in Curry, buon per lui, non ne ha bisogno. Diciamo sempre che LeBron trasformi automaticamente in contender qualsiasi squadra in cui giochi. Avete la stessa opinione di Steph? Io no, non ce lo vedo a maramaldeggiare in quel di, boh, Orlando

    Ripeto, il titolo di MVP è obbligatorio. Non per questo considero Curry sopra molti altri che lo hanno preceduto (io se debbo costruire da zero prendo prima Nash, Kidd o Stockton, mi frega cazzi del numero di MVP vinti)

  • michele

    ahahah grande, l’asterisco sull’anello dell’anno scorso è un tocco di classe eheheh

  • Michael Philips

    Phil Jackson ®

  • Hanamichi Sakuragi

    Sono d’accordo con te.
    Sottolineo mio più scontato della storia. Chi è arrivato secondo?

  • mad-mel

    io ogni volta nn capisco qst ragionamento e qst metro di parogone iyw…se lebron con la merda attorno rende la squadra contender perche con bosh wade allen eccetera nn ha fatto 82-0 in season e 16-0 ai po?
    dovrebbe essere proporzionale secondo il tuo ragionamento….il basket e altro…
    curry e un giocatore da sistema un arma micidiale..unica nel suo genere..lebron iverson ecc nn sono da sistema…ma sono il sistema…
    tutto gira intorno a loro…
    Ma il tuo discorso vale una pippa…alla fine della fiera anche lebron per vincere ha avuto bisogno di uno squadrone…e anche a durant servira…

  • michele

    ovvio, sugli spurs 99…immagino fosse una duplice frecciata a Low profile eheheh

  • michele

    in caso di rematch delle scorse finals prevedo flame epici tra lebroniani e curryani…speriamo che steph si riprenda presto.

  • Michael Philips

    No nessuna frecciata, non avrebbe alcun senso.

  • mad-mel

    io nn sono curryano pero con quel tipo di ragionamento i goat a mani basse di sto sport sono bill walton, hakeem e moses a houston…..che male mn erano eheje

  • michele

    beh credo che curry abbia letto questo topic prima di giocare stanotte comunque eheheheh

  • Hanamichi Sakuragi

    non mio, mvp correttore automatico del cellulare de merda

  • Max

    mvp meritatissimo per quello che ha fatto in stagione!!

  • Max

    più scontato della storia no..ma diciamo che era tra i più socntati!!!

  • Max

    ufficiale: mvp all’unanimità

  • gasp

    L’unanimità conferma quanto era scontato già dalle prime settimane

  • Max

    dico solo che ci sono state annate in cui un giocatore già dalle prime settimane si vedeva che meritva ampiamente l’mvp(vedi Jordan,Shaq o Lebron alcuni anni fà).
    ci sono state poi annate in cui venne premiato,mio modesto avviso non il miglior giocatore della lega,ma il giocatore da premiare per un’annata super..vedi Karl Malone proprio su Jordan o un mvp tolto a Kobe.

  • Michael Philips

    Ci sta.
    Quando mai ricapiterà una stagione con record di vittorie nba + stagione mostruosa a livello personale? Mai più probabilmente.

    Certo pensare che nel 2013 lebron(come shaq nel 2000) andò ad un voto dall’unanimità e quel voto venne dato a Melo ahaha!

    Fa strano che Jordan non abbia mai vinto almeno uno dei suoi 5 mvp all’unanimità.

  • Hanamichi Sakuragi

    mi piace il 2° posto di leonard al 3° e 4° avrei messo i 2 dei thunder non so con che ordine.. forse prima KD.
    Lebron ha giocato bene gli ultimi 2 mesi secondo me non ha fatto meglio del duo dei thunder

  • Michael Philips

    Durant e Westbrook vengono penalizzati perché giocano assieme. Dividono i meriti 50-50.
    Poi pensa sempre che nessuno dei due, dopo ben 9 stagioni, ancora ha capito come si difende e che i cavs senza lebron in questi ultimi 2 anni hanno un record di 5-14.

    Poi non so, qualche anno fa Howard arrivò secondo, quindi tolto chi vince, spesso chi va sul podio viene scelto con minore attenzione.

  • gasp

    Beh ma MVP significa Most Valuable Player, cioè il giocatore che più ha contributo al successo della squadra quindi ovviamente non sempre lo vince il miglior giocatore… non so di quale MVP tolto a Kobe quali (ma credo il 2006) e stiamo parlando di un giocatore da 35+5+4 in una squadra da 45 W, c’era Nash che si, aveva statistiche enormemente inferiori ma in una squadra da 60 W

  • Solo Shaq e LeBron erano arrivati ad un passo

  • Michael Philips

    Quella del 2013 non è forse nemmeno la stagione più impressionante di lebron, numeri alla mano.
    Nel 2009-10 quando fece il bis con l’mvp ebbe:
    29.7pts 7.3reb 8.6ast, ma pure l’anno prima ebbe numeri simili.

    Nel 2013 erano le % dal campo a non avere alcun senso, sopratutto pensando a quelle che aveva il miglior shaq, che in sostanza appoggiava in giancio o schiacciava da sotto.

    La cosa di gran lunga più spaventosa di curry sono i pts x minuti giocati.

    Per shaq stesso discorso di lebron, di stagioni(parlo di meri numeri)su quel livello ne ha avute altre 4, il che è spaventoso.

  • michele

    beh howard comunque aveva dietro i record dei magic, che nelle loro stagioni d’oro sfioravano sempre le 60 W e vinceva i DPOY ( troppi tre per lui). A me pare significativo il fatto che Westbrook abbia preso piu’ del doppio dei voti di Durant…Kevin paga il piccolo mercato di OKC e la presenza di un compagno molto piu’ scenografico e appariscente….un motivo in piu’ per cambiare aria per lui, ad esempio in una piazza storica come Boston, che gli garantirebbe ben altra visibilità eheheheh

  • Michael Philips

    Howard era dominante ma lontanissimo dall’essere un serio candidato per l’MVP.
    Già vederlo con 3 DPOTY mentre garnett ne ha 1, duncan, pippen e altri ZERO è uno scandalo.
    All’epoca era pompatissimo ma non appena il fisico ha ceduto di un nulla, è morto.

    Durant soffre la presenza di Westbrook e infatti l’MVP l’ha vinto quando si è ritrovato il monopolio del team.
    In tanti vorrebbero Durant ai celtics(a me non dispiacerebbe affatto) e lui ebbe parole davvero belle parlando del pubblico di boston…

  • Giasone

    la eastern presente con la bellezza di due giocatori…e uno dei due è Lowry!
    ps povero Harden

  • michele

    in due anni di fila i magic fecero 59 W e lui era il giocatore simbolo di quella squadra, che abbia preso molti voti in uno di quei due anni mi pare abbastanza coerente con la logica dei giurati, che badano moltissimo al mix record di squadra-giocatore franchigia…poi che non fosse certo il nuovo shaq come certi volevano farlo passare era assodato già allora, figuriamoci adesso :)…per durant ai celtics io ovviamente ci spero , non costa nulla…..ma bisogna che molte cose accadano ( okc che perde male la serie con gli spurs, boston che prende una delle prime due scelte al draft)…c’è bisogno di tanta fortuna.

  • gasp
  • gasp

    Che bello sarà giocare con Olyknik eheheh

  • ILTG6

    Credo e spero che George comparira’ presto in questa lista, non so cosa ha in mente Bird ma deve trovare il modo di farlo rendere al massimo, un giocatore capace di avere tutte quelle soluzioni offensive, con un ottimo tiro anche da fuori, che sa crearsi il tiro dal palleggio,difende fortissimo, e’ clutch ed ha la giusta leadership e’ rarissimo… quando ho messo Harden nella mia personale top 5 ammetto di essermi dimenticato di lui dopo una 2 parte di regular season un po’ in ombra.
    Vedere solo James e Lowry dell’est non ci sta, spero che al piu’ presto giocatori cme George, Butler abbiamo squadre competitive.
    Secondo voi Leonard e cosi’ tanto piu’ forte di George? Io dovessi scegliere non saprei che fare…

  • ILTG6

    Su Curry nulla da dire MVP sacrosanto per il miglior tiratore di sempre, primo giocatore che in attacco ti condiziona gia’ a 10 m dal canestro

  • michele

    perchè no, cosi nella prossima boston-cleveland toglie di mezzo Love eheheheh

  • Barone birra

    Il record assoluto ha influito molto sul unanimità e le stagioni non al top di LeBron e durant in continuità hanno fatto il resto. Alla fine il ragazzo continua a fare la storia due record assoluto in un giorno parlano da sole. Sul fatto che Jordan non abbia i mai ottenuto l unanimità mi viene spontaneo pensare che aveva contro più qualità ma lasciamo stare le polemiche. Stephen regna

  • Shady

    su Leonard c’è sempre il dubbio di vedere quanto valga, offensivamente parlando, fuori dal sistema spurs… sicuramente leonard è migliore difensivamente ma PG ha molte più soluzioni offensive… se dovessi prendere uno dei due io prenderei george perchè ha già dimostrato di mettere cifre pazzesche in una squadra di brocchi

  • ILTG6

    Anch io sarei piu’ su George

  • Pingback: Rookie Of The Year: Karl-Anthony Towns - NBA-Evolution - NBA-Evolution()