Tutto vero, UPSET Oklahoma City!!!

Contro ogni pronostico, soprattutto dopo Gara1, Oklahoma City torna alle finali di Conference per la 3^ volta nella sua storia eliminando i favoritissimi Spurs; superba notte per Kevin Durant che chiude con 37 punti e per OKC in generale visto che ha chiuso con tutto il quintetto base in doppia-cifra.

WESTERN CONFERENCE

Oklahoma City Thunder (#3) – San Antonio Spurs (#2) 113-99 [W OKC 4-2]
OKC: Durant 37, Ibaka 8 (10 rimb), Adams 15 (11 rimb), Roberson 14, Westbrook 28 (12 ass)
SAS: Leonard 22, Aldridge 18 (14 rimb), Duncan 19

Gli Oklahoma City Thunder non falliscono il Match-Point sul proprio servizio, grazie ad un’altra grande notte del loro duo (Durant 37, Westbrook 28+12 assist) ma anche di squadra firmano l’Upset più clamoroso di questi Playoffs eliminando i San Antonio Spurs e approdando per la terza volta alla finale di Conference; OKC parte bene chiudendo avanti 25-19 il 1° quarto con KD già “On-Fire” con 10 punti a referto, il 2° quarto è quello della svolta!
San Antonio spacca il ferro per 12’ tirando 5/2 dal campo e OKC di squadra piazza il parziale che deciderà la partita, 9/19 dal campo per 30 punti contro i 12 dei texani per il +24 (55-31) al riposo lungo con tanto di Buzzer-Beater da 3 di Durant (18 punti all’intervallo).
I ragazzi di Donovan saranno bravi nella ripresa a contenere e la rimonta degli avversari che finiranno anche sul -27 (89-62) dopo un’altra tripla dell’ottimo Roberson a 2’24” dalla sirena del 3° quarto.
Oklahoma City torna in finale di Conference dove da lunedì darà battaglia ai Golden State Warriors in una serie non così scontata.

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B