Toronto vola con Lowry e Biyombo, Heat KO!

Toronto gioca la partita perfetta, domina nella seconda parte di gara Miami e vola alle finali di Conference, le prime della storia dei canadesi; ottima prestazione de duo DeRozan-Lowry ma soprattutto Bismack Biyombo con la sua energia sotto i ferri, vero problema per Miami.

EASTERN CONFERENCE

Toronto Raptors (#2) – Miami Heat (#3) 116-89 [W TOR 4-3]
TOR: Carroll 14, Patterson 11 (11 rimb), Biyombo 17 (16 rimb), DeRozan 28, Lowry 35
MIA: Johnson 13, Deng 12, Winslow 14, Wade 16, Dragic 16, McRoberts 10

Kyle Lowry e DeMar DeRozan combinano per 63 punti, Bismack Biyombo fa la differenza sotto canestro e i Toronto Raptors staccano il biglietto per la loro prima finale di Conference della loro storia, sfuma l’appuntamento con la storia per Miami.
dopo un primo tempo equilibrato (53-47) Toronto cambia nettamente marcai nella ripresa, Miami fatica a trovare la via del canestro col suo quintetto di guardie e i Raptors li puniscono, break di 15-2 Raptors per il + 17 (77-60) a 5’ dalla sirena del 3° con 5 punti a testa per DeRozan e un super Biyombo vera spina nel fianco per gli Heat.
Gli ospiti non mollano, ricuciono il distacco e riescono ad entrare nell’ultimo periodo sul -8 (86-78) dopo che Nick Johnson aveva firmato la tripla del momentaneo -6 a 5” dalla sirena.
Toronto però non si scompone e nei primi 3’ di frazione prima arriva una super schiacciata di Biyombo, tripla in contropiede di un ottimo Carroll e poi tripla di Terrence Ross per il +16 (96-80)!
A 7’55” McRoberts alza il volume della radio calando la mannaia su Biyombo dopo che il congolese aveva provocato nell’azione precedente, fallo flagrant di tipo #1 con Toronto che estende la sua leadership sul +20 (102-82) facendo calare il sipario su partita e serie. Partita decisa prevalentemente dai rimbalzi dove Toronto, grazie ai 16 di Biyombo, ha dominato gli Heat 50-30!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B