Thunder-Shock, rimonta e vittoria in Gara1!

I Thunder non perdono tempo e grazie alle loro due stelle rimontano nel secondo tempo dal -13 e battono in volata i campioni in carica nella Gara1 delle Finali della Western Conference, decisivo nel finale Kevin Durant! Prima vittoria esterna in una Gara1 nella storia di OKC, 0-12 quando la prima gara della serie era in trasferta!

WestFINAL

Golden State Warriors (#1) – Oklahoma City Thunder (#3) 102-108 [OKC 0-1]
GSW: Barnes 12, Green 23, Thompson 25, Curry 26 (10 rimb)
OKC: Durant 26 (10 rimb), Ibaka 11 (11 rimb), Westbrook 27 (12 ass), Waiters 10

Gli Oklahoma City Thunder confermano l’ottimo momento e sbancano subito alla Gara1 l’Oracle Arena infliggendo la prima sconfitta casalinga di questi Playoffs ai Golden State Warriors, ancora una volta Kevin Durant (26+10) e Russell Westbrook (27+6+12+7 recuperi) protagonisti malgrado il 17/51 dal campo combinato; Warriors subito in palla e al riposo lungo Curry è a quota 14 punti con tanto di Buzzer-Beater sulla sirena del 2° quarto per il +13 (60-47), inoltre con la tripla a 40” dalla fine del primo tempo l’MVP in carica ha superato Reggie Miller per più partite Playoffs con almeno una tripla a segno (45).
Westbrook & Co. cambiano marcia nella ripresa, ricuciono il distacco, si portano avanti e a 2’ dalla fine il tabellone luminoso recita 100-101 Thunder; a 92” Draymond Green fallisce il layup del possibile sorpasso ed OKC non perdonerà, break finale di 7-2 con decisivo il jumper di Kevin Durant a 30” per il 100-105! A 21″ dalla conclusione ospiti avanti di 3 (102-.105) con Westbrook che commette un’evidente infrazione di passi dopo un arresto poco pulito, fortuna dei Thunder che l’arbitro non punirà l’infrazione dalla quale poi nasceranno 2 tiri liberi fatali per i Warriors.
Westbrook autore di 26 dei suoi 27 punti nel 2° tempo, non una delle migliori serate per gli Splash Brothers (20/47) ma soprattutto Warriors dominati a rimbalzo 52-44 con il solo Curry in doppia-cifra a referto nella categoria.

Gara 2: 18/5 @ Oakland

https://www.youtube.com/watch?v=_AT2St_Ru9g

TOP 5

https://www.youtube.com/watch?v=XDSSnfqzRuY

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Barone birra

    I ragazzi della baia si dimostrano come successo all’inizio delle finals dell’anno scorso un pochino immaturi. Sotto valutano gli avversari e vengono giustamente puniti. Ieri dicevo che una squadra che ha perso solo 9 partite in rs è molto difficile che ne perda 4 su 7 in una serie a meno di strani allineamento dei pianeti. Ebbene quello che ho visto stanotte sembra proprio suggerire un anno con dinamiche strane : se uno pensa alla partita non certo trascendentale di kd e il primo tempo da denuncia di Russ e poi ti trovi okc vincente di 8 qualcosa non quadra. Se My Name i Earl ci ha insegnato qualcosa è l’importanza del karma e mi sa che kd o LeBron quest’anno avranno qualcosa in cambio dalla sorte

  • lorenzo tonelli

    Credo che a gst non faccia male perdere cosi in rimonta…magari li riporta un po sulla terra a livello di testa…certo che avranno una bella pressione perché non possono perdere gara 2…cmq non e la prima volta che vedo dei non fischi vergognosi in favore di okc…io agli errori non credo…

  • Max

    serie che si preannuncia molto lunga..certo la pressione sui Warriors adesso so fà pesante.

  • L’Ammiraglio Sterling

    Per me alla prossima li sventrano (ma io pensavo pure che san antonio vincesse).

    E comunque ha ragione Kerr: quelli, alla fine, erano passi clamorosi.

  • brazzz

    devono rientrarci con la testa..anche io penso gli faccia bene quel che è successo

  • tommy23285

    complimenti ad Okc x la vittoria. Per me la differenza l’ha fatta un 3 quarto irreale di Westbrook che ha mantenuto i suoi a contatto e impedito fuga di gsw.
    Speriamo che i miei warriors si riprendano in gara 2. cmq super prova da parte di Adams che si dimostra molto solido e importante in difesa.
    Gsw deve recriminare per 4-5 triple sbagliate con metri di spazio nel 4/4.. (credo 1-12 da tre nell’ultimo quarto).
    Arbitri sarebbe meglio evitare, xò hanno fatto 2 errori macroscopici (passi Westbrook e non dare i liberi sul fallo di waiters sul tentativo di schiacciata di Iguodala) che hanno pesato sul risultato finale. Sui passi assurdo che non hanno guardato istant replay su proteste Kerr..
    Cmq colpa warriors xè non dovevano trovarsi in quella condizione xò vero che in questi playoff che in situazione dubbie va sempre bene a okc.. pazienza, speriamo solo non ricapiti..

  • Giasone

    GS forse arrugginita da due serie in cui le è stato chiesto il minimo sindacale, fatto sta che erano con doppia cifra di vantaggio e si son fatti recuperare. demerito loro ma anche tanto merito dei Thunder che ormai sono in fiducia e credono di poter compiere ogni impresa.
    Sui passi, non conosco bene il regolamento ma con allenatore giocatori e tutto lo stadio che reclamano mi sembra assurdo non andare a rivedere l’azione.

  • Comunque mai visto gli arbitri NBA così in difficoltà come in questi Playoffs

  • L’Ammiraglio Sterling

    Non c’è da vedere il regolamento… fa una scivolata che normalmente si vede nell’hockey.

  • BigGameJames

    Come nella serie contro gli Spurs, gli arbitri mi lasciano perplesso…. aspetto il comunicato ufficiale dove piangono per gli errori

  • Hanamichi Sakuragi

    il risultato mi ha stupito molto e mi porta ad una riflessione..
    se la partita che tutti ci aspettiamo, in cui il dinamico duo la vince da solo, fosse la prossima e avessero lo 0-2 nell serie hanno vinto.
    perchè vincere quando i 2 fenomeni tirano 17/51 dal campo è parecchio strano.
    ad ogni modo io penso che la prossima la vinceranno i warriors

  • Shady

    dai che so ste teorie complottistiche. poi ditemi perchè dovrebbero favorire okc contro il pupillo della lega

  • lorenzo tonelli

    Hai letto complotto da qualche parte…?

  • Shady

    la small-ball contro okc non sempra pagare, perchè adams difende benissimo pure fuori e poi ti distruggono a rimbalzo
    wes promosso su curry (nonostante un paio di svarioni) nel complesso dimostra che se concentrato fisicamente distrugge tutti, poi la vittoria val al 99% a lui che nel 3q da solo non fa scappare gs
    durant si becca l’altro 1% con quel tiro decisivo dopo 7 sbagliati consecutivi a 20″ dal termine

    i warriors si devono fare un esame di coscienza ed entrare più determinati in campo, secondo me peccano parecchio di presunzione, mi sembra di notarlo pure la loro linguaggio del corpo. se ritornano a terra secondo me la vincono altrimenti attenti a possibili sorprese

  • Shady

    “cmq non e la prima volta che vedo dei non fischi vergognosi in favore di okc…io agli errori non credo…”
    dimmi come dovrei parafrasare sta frase

  • lorenzo tonelli

    …oggettivamente ci sono state decisioni a favore di okc in alcuni finali di partite…tutto qui..semplicemente non credo arbitri con esperienza non vedano dei passi cosi…li vedrebbe anche bocelli..ma il motivo per cui non li hanno fischiati non lo so e neanche mi interessa…

  • Michael Philips

    Gara che i warriors non dovevano perdere. Non dovevano perderla perché durant e westbrook hanno tirato male nel primo tempo mentre curry e klay buttavano dentro tutto.

    Dopo le parole di westbrook curry sembrava decisamente in vena di fargli lo scherzetto, già che poi russ stava facendo schifo di brutto, poi qualcosa è successo nella ripresa.

    La partita l’hanno vinta grazie a:
    – 19pts di westbrook nel 3 quarto conditi da ottima difesa su steph che si è visto, nell’1vs1 non lo tiene mai nella vita, non a caso è klay a doverselo sorbire.
    – Steven adams che in barba a ciò che aveva detto draymond, si è messo a dominare anche i tabelloni dei warriors e sopratutto ha spento sul nascere l’hack-a-lui tentato da kerr. Questo lo avrebbe costretto alla panca, ma lui ha piazzato credo 4 liberi di fila e quindi stop.
    – Durant 0/5 ad un certo punto nel 4/4, poi quel jumper assassino. Ha soffero all’inizio con tante palle perse stupide, poi l’ha chiusa.

    Arbitraggio brutto, tanti no call(su durant e anche su curry, mentre draymond intoccabile in attacco, come entrava nel pitturato si prendeva pure i liberi, boh?) e nel finale c’erano i passi ma anche le spinte di klay. Forse quello ha indotto a non fischiare, non so.

    Il problema a monte per kerr è che i dubs non hanno giocato così male e i thunder così bene, sopratutto il primo tempo con mille mile palle perse.
    Curry e klay si son spenti nel 4/4 e non credo solo per colpa loro. I thunder di donvan difendono, non so come, ma difendono.

  • ILTG6

    Veramente sorpreso dalla forza mentale dei Thunder in questa partita, sembrano avere un altro tipo di consapevolezza rispetto alla regular season e alle scorse stagioni, sta notte sotto di 14 non si sono disuniti e con calma hanno rimontato.
    Donovan continua a trovare il modo di schierare due lunghi e non soffrire in difesa, Adams continua ad essere una roccia e Ibaka torna a farsi sentire. Westbrook specchio della squadra, parte malissimo con 1su9 poi nel secondo tempo cambia faccia, attacca e segna su Curry e tiene a contatto i suoi, ottima la sua difesa su Curry, concese solo 2 3 triple aperte. KD la mette quando serve dopo una partita normale in attacco ma buona in difesa.
    Warriors ai quali manca il contributo della panchina, Livingston da 3o4 uscite e’ calato, Ezili gioca poco, Iguodala non e’ ancora quello dell’anno scorso, se questi tornano a giocare per Thunder si fa comunque ancora piu’ dura dato che dalla loro panca si alzano in 2 piu’ Foye.

    Considerando che i Thunder hanno perso molti palloni soprattutto nel 1 tempo e che hanno tirato 22su32 ai liberi questa vittoria non e’ stata casuale, ad Oklahoma devo pregare che Waiters e Robertson rimangano questi: 17 pt con 7su9 e’ un ottima difesa

  • Shady

    “difendono, son so come ma difendono”
    questa frase è la chiave dei PO per questi thunder! incomprensibile, ma la difesa c’è

  • Michael Philips

    Durant buono in aiuto difensivo, ma nell’1vs1 l’ho visto sbagliare in modo pazzesco contro curry, klay e dray. Une mezza finta e questo stava dal lato sbagliato del campo.
    Quì manca proprio l’istinto difensivo, un mix di vera voglia di difendere perchè così com’è potrabbe limitare qualsiasi giocatore in questa lega, nessuno esluso.
    Per dire westbrook contro curry ha giocato bene in difesa(nel secondo tempo) perché ci ha messo un casino di energia, si è fatto il mazzo su ogni palla vagante mettendo pressione a chiunque passasse la palla vicino a lui(7stl). Durant se si impegna un minimo, stoppa qualsiasi piccolo e se si abbassa e apre le braccia un play-guardia non passa, alla fine fisicamente è come anthony davis.

  • Michael Philips

    cioè hai kanter(farebbe rimpiangere love) durant, westbrook e waiters e riesci con questi che non hanno mai difeso a creare un sistema che da noia agli spurs da 67w e batte in casa i warrior da 73?
    Boh, ancora non ho capito cosa ha funzionato fino a qui.

    Che forse forse adams conticchia più di quello che sembra.

  • sconocchini

    adams conta di brutto. e i liberi consecutivi sono stati 6, non 4, di cui gli ultimi 2 con il mondo addosso. Il ragazzo è la chiave per i thunder, strano a dirsi. nel frattempo draymond sempre più insopportabile. TUTTI i blocchi in movimento.

  • Michael Philips

    Ah 6 già, sbagliando quelli donovano lo avrebbe rimesso in panca e allora credo i dubs sarebbe passati.
    Aveva pure dei problemi alla mano destra, ma questo quì pare un pro da 10 anni, provoca, picchia senza farsi vedere e non reagisce MAI. Una forza mentale assurda.

    Quando è arrivato in nba 3 anni fa conosceva appena 4-5 giocatori nba. E per conosceva, intendo che conosceva il loro nome e la loro faccia.

    Draymond è così. Ieri momenti epici in attacco per lui, ma i blocchi li fa così. Fino a quando glielo permettono fa benissimo.

  • Barone birra

    È pazzesco il fatto che okc abbia battuto 3 volte di fila gli spurs e adesso i dubs. Stanno andando come un treno , siamo propri sicuro che i cavs avrebbero vita facile con questi assatanati? Mi ricordano Dallas del 2011 che batterono lakers okc e Miami una dopo l’altra

  • Hanamichi Sakuragi

    il tuo primo commento lo condivido al 100%
    su adams nitroR in tempi non sospetti diceva che era buono e mi sembra che già l’anno scorso iyw dicesse che era meglio lui titolare e kanter dalla panca e la cosa come idea mi piacque molto. cmq credo la difesa a cazzo de cane dei thunder si basi tutto su adamas e ibaka.
    poi come ipotizzavo sarebbe potuto succedere se fosse andato tutto per il verso giusto ibaka ha fatto un buon lavoro su green e RW ha difeso su curry facendogliela poi pagare in attacco

  • Hanamichi Sakuragi

    a proposito di durant.. nel complesso questi play off, FINORA, ha giocato da all star non da n.2 o 3 della lega… un pochino mi sta deludendo

  • tommy23285

    beh russ super nel 3, ma nei primi 2 ha giocato male e difeso 0 su curry..
    quindi ha grandi meriti ma durant ha fatto canestri importanti vedi tripla a inizio 4/4 per pareggio e assist subito dopo a waiters.

  • Michael Philips

    Sta tirando male, indubbiamente ma pur avendo numeri inferiori al solito fino a qui ha funzionato. 41pts in gm4 e 37 nella gara finale contro sas.
    Ieri il canestro assassino.

  • michele

    ci ho pensato anche io, questa vittoria in rimonta ricorda un po’ quella di gara 2 a miami nel 2011…anche allora i mavs avevano iniziato i playoff circondati da molto scetticismo.

  • michele

    piu’ che altro ci sono state tre gare di fila in trasferta decise da un episodio controverso, ieri i passi di westbrook erano clamorosi almeno quanto il fallo di leonard (senza il quale non ci sarebbe stato il 2+1 decisivo in gara 5 vs spurs)…ai thunder sta andando tutto bene.

  • ILTG6

    1vs1 non e’ mai stato il suo forte, a me e’ piaciuto per la concentrazione con la quale cabiava e seguiva l’uomo, si e’ applicato al 100% , poi qualche limite ce l’avra’ sempre ma gia’ la stoppata su Curry nel finale e’ stata importante

  • Michael Philips

    Ecco per me quella giocata di kd era fallo su curry che anche nel canestro contro adams ha subito fallo.
    Lo stesso Durant idem ha subito un bel pò di contatti fallosi sul tiro ma nada.
    Durant deve stare più fermo sulle gambe, perché basta una mezza finta e lo mandi a fare un giro.

  • Michael Philips

    “I don’t think the thunder will win a single game(vs dubs)”
    – skip bayless.

  • michele

    skip è tifoso spurs, è ancora sotto shock ehehehhe…il mio pronostico era 4-2, penso che i warriors possano ancora riprendersi ma sarà dura….già tornare alla oracle per gara 5 sul 2-2 sarebbe grasso che cola.

  • Michael Philips

    SAS + OKC hanno totalizzato 79-3 nelle gare casalinghe durante la rs.
    Contro OKC? 1-3.

  • Michael Philips

    Dire che la serie è ancora totalmente aperta è riduttivo.
    Come minimo in gm2 curry&co giocheranno come se i thunder gli avessero trombato le madri.

  • Hanamichi Sakuragi

    sti cazzi..
    cmq se il duo si accende alla prossima e la vincono loro allora dubs out.
    per me però sono ancora favoriti in 7

  • michele

    vero, pero’ metti che Durant sia in una delle sue serate in cui gli entra di tutto, come g4 e g6 contro gli spurs…..golden state rischia tanto. Poi mi pare che Bogut stia davvero maluccio.

  • Michael Philips

    Vabbè può capitare l 40ello di durant o curry che ti piazza una ventina di punti nel primo quarto.

  • In Your Weis

    Penso siamo tutti d’accordo sul fatto che ad OKC la luce nasca e muoia con le due stelle, ma a mio parere il fatto che i Thunder al momento vincano partite che solo 12 mesi fa avrebbero perso, è legato in gran parte ai miglioramenti del supporting cast, ed alle scelte tattiche dell’omino che prende decisioni in panca

    I Thunder hanno vinto contro una squadra da 73W, fuoricasa, e lo hanno fatto con KD e RW da 17/51 al campo. Giusto elogiare Russell per come non ha permesso la fuga ai Warriors, nel 3° periodo, giusto dire che KD è immarcabile quando ha la testa giusta, ma alla fine sono 17/51, le solite 8 palle perse, qualche decisione discutibile

    Solo che per ora ci sono anche gli altri a rendersi utili, chi più chi meno. Ibaka (che non ho mai capito quelli che gli contano i peli del culo dicendo che un difensore pessimo o sopravvalutato…ma non scherziamo, non sarà Rodman ma conosce il fatto suo), Kanter, Robertson Mani di Forbice, persino Waiters che l’ho sempre ritenuto un altro Nick Young in erba

    Ovviamente il mio preferito è il neozelandese, duro come il granito, uno che potrebbe aprire il culo al quel coglione di Green senza neanche usare la seconda mano se non fosse un pacifista. L’ho sempre adorato, e tatticamente è l’uomo forse più importante della serie, per i rimbalzi, la difesa, la mobilità difensiva

    Comunque sia…mi aspetto dei Warriors con la bava alla bocca fra due giorni, non mi stupirei di vederli vincere di 30. Ma se per caso partono forte dai blocchi, e gli altri rimangono a contatto, penso che qualche crepa nelle convinzioni di Kerr e compagni si paleserebbero, potrebbero persino avere un po’ di panico

    PS: complimenti all’ennesima pagliacciata degli arbitri, continuiamo a non usare il replay o ad usarlo alla cazzo, e con le lacrime di coccodrillo del giorno dopo

  • SixersPride

    Ieri sera mi sono collegato per vedere giusto gli ultimi 6 minuti della partita, quindi posso parlare giusto per quel che ho visto, ovvero dei Thunder che difendono come non hanno mai fatto negli ultimi anni, probabilmente c’è da dare molto credito al mentalita introdotta dal nuovo coach.
    Poi ho visto un Durant che mi sembra nei minuti finali si sia abbastanza intestardito con un 0 su 7 che stava per far crollare tutta la baracca, baracca che ha tenuto su in piede benissimo Steven Adams, un centro che si perde il primo passo dell avversario ma nonostante tutto riesce sempre a contestarti il layup secondo me è utilissimo alla causa, per il resto non riuscirò mai ad abituarmi al gioco di questi Warriors, ok che Curry è un cecchino ma non si può ogni volta tirare col difensore in faccia da casa tua, è un po antibasket…ma d’altronde questo sembra essere il futuro del basket americano

  • trizio81

    squadra palesemente in missione questa OKC, anche gli arbitri sembrano in missione a loro favore

  • Makahuna

    quando una squadra perde dopo un vantaggio considerevole all’intervallo, ho difficoltà ad elogiare troppo i vincenti (che sicuramente hanno i meriti), trovo più giusto criticare i perdenti.
    nella fattispecie penso che i warriors l’avavano data per vinta, abituati da una regular season in cui le partite andavano tutte così.

    io adoro golden state, ma non da oggi o da ieri, ma da quando questa squadra si stava formando, trovo però irritanti certi atteggiamenti da supereroi.

    draymond green a me sembra sempre oltre la soglia del dovuto, personalmente lo reputo uno dei responsabili della sconfitta.
    ha il brutto vizio di prendersi responsabilità offensive che non sono nelle sue corde, insistendo con triple e penetrazioni, quando, di fatto, non è un attaccante, ne uno scorer.
    dovrebbe farsi un analisi di coscienza e capire che per l’attacco ci sono giocatori più adeguati di lui.
    e aldila degli splash brothers ho trovato strana la gestione di harrison barnes, che era partito alla grande, e spesso è stato dimenticato, sia da kerr in panca, che dai compagni.

    prevedo una vittoria warriors in g2…ma pensavo in una mattanza in questa partita per i dubs, e per gli spurs nella scorsa serie…quindi

  • JoH

    Thunder con la forza dell’ignoranza e la spintarella. In queste condizioni sono tosti per chiunque (vincono anche le partite nei finali, sbagliando come sempre ma con risultati diversi). Hanno già battuto una squadra più forte e hanno tutto per rifarlo. GS è già alla gara decisiva, vediamo come reagiscono.